Anno 7°

giovedì, 29 ottobre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'evento

Fernanda Grossi e il libro "Come sopravvivere davanti a un monitor"

domenica, 3 giugno 2012, 22:29

di silvia toniolo

Con uno stile rigorosamente scientifico, non privo di una sottile vena ironica e accattivante, Fernanda Grossi, medico posturologo, notissima per la sua attività di riabilitatrice, è riuscita a diffondere con il suo libro, Come sopravvivere davanti a un monitor, edito da Felici, alcuni insegnamenti per rieducare ad impadronirsi di una postura corretta. Il metodo proposto si chiama Feldenkrais e si basa su un’esigenza di ritorno alla naturalezza della nostra postura, che noi, vivendo la nostra vita per lo più davanti ad un monitor, danneggiamo giorno dopo giorno. Con questo libro l’autrice ci vuole proporre alcuni modi per alleviare ed eliminare fastidiosi dolori che sono causati da atteggiamenti posturali errati. La scrittrice tiene a precisare che questi tipi di suggerimenti sono rivolti a tutti perché sono facili da mettere in pratica: “Si tratta di metodi semplici, facilmente attuabili, ma oggettivamente scientifici, volti a ristabilire un sano e corretto uso del nostro corpo e a migliorare la salute introducendo il paziente in un metodo di rieducazione motoria, il Feldenkrais, applicato e conosciuto in tutto il mondo”.

La componente psicologica è molto forte in questo libro, perché la rieducazione di cui parla l’autrice non consiste solo in movimenti fisici, ma è prima di tutto una rielaborazione mentale che prevede come prima tappa, stando in tema di computer, un reset del nostro modo di pensare automatico con cui giornalmente eseguiamo qualsiasi azione e che ci porta ad assumere una posizione scorretta. La dottoressa Grossi esorta inoltre, come scrive in un passo del libro in cui spiega come interpretarne correttamente i suggerimenti, a svolgere in maniera coscienziosa anche gli stessi esercizi ginnici: “Quello che state per eseguire non è un esercizio ginnico, né un qualche tipo di ginnastica dolce: è un processo. Voi state lavorando con i vostri schemi motori. E se abitualmente avete la pazienza di aspettare che un programma si carichi nel vostro computer, così allora dovete avere la pazienza di aspettare che il vostro sistema nervoso si carichi”. Si parlerà quindi, in questa chiave, di come “riappropriarsi” di mani, piedi, gambe, schiena e occhi, perduti in un pigro indolenzimento generale.

I suggerimenti che vengono proposti in questo libro poi potranno conoscere una rielaborazione in ognuno di noi perché offrono una via per ritrovare noi stessi e prendere consapevolezza di una sana postura. Senza contare che questi esercizi giovano non soltanto al nostro benessere fisico, ma anche a migliorare i rapporti con gli altri perché attraverso il corpo ci si presenta, è una comunicazione senza parole che non sempre siamo consapevoli di trasmettere. Lo stile della scrittrice, così semplice, chiaro, che parte sempre da esperienze di vita, aneddoti e battute di spirito è veicolo perfetto, creato ad arte, per aiutarci ad assimilare queste preziosissime lezioni di corretta postura in modo che possano diventare, naturalmente, il nostro stile di vita.

 

doot. ssa Fernanda Grossi

Via Pisana, traversa Quarta, 78 - S.Anna

Lucca. tel. 333/2042022

e-mail fernandagrossi@laruotadellavita.it


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

toscano

auditerigi

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in L'evento


mercoledì, 28 ottobre 2020, 17:32

Ego Wellness Resort non abbandona i suoi iscritti e punta sulle attività all’aperto e online

“Lo sport è salute”. Una frase che in questi giorni è “gridata” a gran voce da tutte le persone, le strutture e i professionisti che dello sport fanno il loro mestiere. Ad unirsi al “grido” è anche Renato Malfatti, il titolare della palestra Ego


sabato, 24 ottobre 2020, 19:21

Una Millemiglia che entusiasma anche sotto la pioggia

Nonostante la pioggia e le limitazioni previste per contenere la diffusione del contagio da COVID-19, la 1000 Miglia è tornata a scaldare il cuore di Lucca. Photogallery by Cip


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 15 ottobre 2020, 16:24

Ospedale “San Luca”: inaugurata la mostra fotografica di Alessandro Conti con le immagini sull’assistenza ai pazienti Covid

E’ stata inaugurata oggi al primo piano dell’ospedale “San Luca” di Lucca la mostra fotografica #MEMORIA ("La salita ancora non è finita ma la vetta è più vicina della valle"), dedicata all’emergenza sanitaria da Covid-19


mercoledì, 14 ottobre 2020, 19:28

Arrivano gli stunt-man, due week-end di acrobazie in piazzale Don Franco Baroni

Chi non ha mai sognato di assistere alla scena di un film? Magari una di quelle tanto pericolose da dover utilizzare l'aiuto della controfigura. Beh, ora è possibile


martedì, 13 ottobre 2020, 17:49

Inaugura esposizione moto e scooters a Palazzo Pfanner

Un appuntamento atteso per un evento importante quello di domenica 18 alle 10,30. Gli “amici di barsantiematteucci”, affiancati dalla “fondazione Barsanti e Matteucci” inaugurano l’esposizione di moto e scooters d’epoca nella splendida cornice dei giardini di palazzo Pfanner a Lucca


lunedì, 12 ottobre 2020, 14:30

Torna alla sua 5^ edizione "Lucca Bimbi", il grande evento dedicato ai bambini e alle famiglie

Il 17 e 18 ottobre al Real Collegio di Lucca, due giorni con fiabe, area preistorica, dinosauri, giochi di una volta, area Lego, mostre omaggio, stand e tanto divertimento