Anno 5°

lunedì, 23 aprile 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'evento

Riapre l'Osteria del Manzo con Antonio Fava

sabato, 4 aprile 2015, 13:43

Ci eravamo abituati, negli ultimi anni, a quel punto di ristoro, a quel ristorante di via Cesare Battisti, l'Osteria del manzo, che serviva, giorno e sera, piatti curati nei particolari, ma semplici e gustosi, Poi, la proprietà era stata ceduta e dell'Osteria del manzo si erano perse, un po', le tracce fino alla sua chiusura. Fino a quando, un paio di settimane fa, ecco che l'amico Antonio Fava (ex Tre Merli di via Anfiteatro) ci ha fatto sapere che avrebbe restituito linfa vitale al locale situato a due passi dall'ingresso del liceo classico Machiavelli. Così l'altra sera, con Ser Fiorenzo, abbiamo pensato bene di farci un salto e dare un'occhiata oltreché, ovviamente, assaggiare ciò che il nuovo e giovane cuoco avrebbe preparato.

Ad accoglierci, non solo noi, ma tutti i commensali che varcano la soglia del ristorante, un Antonio fava impeccabile, sorriso sbarazzino, savoir faire e simpatia. L'Osteria del manzo non è granché cambiata nei suoi arredi, salvo qualche ritocco negli oggetti appesi alle pareti come, ad esempio, un grande specchio che abbraccia e riflette l'atrio e il bancone oltre a riportare, scritto a pennarello, il menu. 

"Perché ho lasciato il vecchio nome? - ha confessato Antonio Fava - Per due motivi. Perché l?osteria del manzo era ed è un locale conosciuto e perché l'osteria è il tipo di locale che mi è più caro. Infatti per me un'osteria deve essere un luogo di incontro, un luogo conviviale dove il piatto buono si accoppia con la tradizione pur essendo innovativo. Il menu è assolutamente stagionale e verrà cambiato, penso, una volta al mese quindi attraverso l'utilizzo di prodotti del periodo. Una scommessa la mia? No, non è una scommessa. Qualcuno diceva che la bellezza salverà il mondo, ma secondo me è la passione che salverà il mondo. Io non avevo bisogno di rimettermi in gioco, ho riaperto per pura passione. E' tornata all'Osteria del Manzo anche Mary Monottoli che già lavorava nel locale all'inizio".

Il ristorante è aperto tutti i giorni esclusa la domenica. 


Questo articolo è stato letto volte.


carismi san miniato


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px



Orti di Elisa


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in L'evento


lunedì, 23 aprile 2018, 11:27

Seconda giornata del corso di giornalismo della Gazzetta di Lucca, relatore Marcello Mancini

Dopo l’intervento di Stefano Cecchi, questa volta è il turno di Marcello Mancini, giornalista e direttore fino al 2015 del quotidiano La Nazione, dopo essere stato capo cronista e vicedirettore, oggi collabora con La Verità, quotidiano di Belpietro


lunedì, 23 aprile 2018, 11:15

Gasperetti, l’evoluzione del giornalismo

Venerdì 20 aprile, Marco Gasperetti, giornalista del Corriere della Sera, docente di giornalismo all’Università di Pisa, ci ha fatto vivere l’evoluzione del giornalismo in questi 20-30 anni


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 23 aprile 2018, 11:13

L'avvento di Internet l'atomizzazione delle notizie

A partire dai primi anni 2000 l'inarrestabile progresso della Rete e la nascita dei social hanno scosso sin dalle fondamenta il mondo del giornalismo cartaceo, andandolo a modificare completamente. Questo evento ha provocato una frattura generazionale che si sta acuendo sempre più


sabato, 21 aprile 2018, 12:20

Mancini e la sintesi politica

“La sintesi è fondamentale quando si scrive di cronaca politica” ha affermato Marcello Mancini durante la sua lezione al corso di Giornalismo organizzato da La Gazzetta di Lucca


sabato, 21 aprile 2018, 12:17

Marcello Mancini a Lucca per le lezioni di giornalismo della Gazzetta: storia e attualità del giornalismo politico

Una lezione di giornalismo politico, fatta di continui balzi storici tra passato e presente di questo ramo dell’informazione, quella dello scorso martedì (17 aprile) a Palazzo Bernardini. Ad intervenire, in occasione del secondo incontro, Marcello Mancini


sabato, 21 aprile 2018, 12:00

Lo Skianto con I pirati dei caraibi vince Lucca Effetto Cinema

Francesca Maccari e lo staff del ristorante Lo Skianto di via Vittorio Veneto hanno vinto quest'anno il premio per i migliori costumi realizzati durante la manifestazione Lucca Effetto Cinema