Anno 5°

martedì, 16 gennaio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'evento

Un regalo coi fiocchi da Mode Mignon

sabato, 7 gennaio 2017, 09:24

Le festività stanno ormai terminando e questo è il momento in cui tutti sono intenti a disfare alberi e addobbi, anche la città inizierà a spogliarsi di luci e decorazioni varie in un'atmosfera nostalgica.

Di sicuro fra gli addobbi (pochi) che più hanno contribuito ad abbellire Lucca, si può annoverare il magnifico fiocco rosso che sovrasta l'edificio della boutique Mode Mignon in Piazza Bernardini, facendolo diventare un grande pacco regalo agli occhi di chi lo ammira e che di notte diventa ancora più suggestivo per merito dei fari che lo illuminano e lo mettono ancora più in risalto. Gli orgogliosi titolari che hanno avuto questa bella idea testimoniano che sono veramente tante le persone, in particolare turisti stranieri, che rimangono colpiti dal vivace e gioioso fiocco che puntualmente viene immortalato nei loro ricordi di Lucca.

Grazie a tutte queste fotografie che ritroviamo sui social con molteplici commenti positivi tra i quali “Magico”, “Bellissimo”, “Spettacolo” e “Ottimo gusto”, Lucca ha la possibilità di farsi conoscere da un vasto pubblico. Pertanto, il risultato è che questo enorme fiocco è stato una sorta di pubblicità per la città e tutto per l'intuizione dei proprietari di questa boutique, che ogni anno hanno sempre cercato di trovare un'idea innovativa ma allo stesso tempo tradizionale e fine centrando sempre l'obiettivo.

Quest'aria nostalgica che segna la fine delle feste viene però stemperata dalla corsa ai saldi, iniziata dal 5 gennaio, che la signora Anna di Mode Mignon si augura che sia fruttuosa per tutti, colleghi commercianti e anche clienti. 

 

Barbara Ghiselli

 


Questo articolo è stato letto volte.


carismi san miniato


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px



Orti di Elisa


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in L'evento


sabato, 13 gennaio 2018, 20:43

Ciaspolata in notturna con pernotto al rifugio Burigone (1420 m) a San Pellegrino in Alpe

Officina Natura propone per il week-end del 3-4 febbraio una suggestiva ciaspolata in notturna con pernotto al rifugio Burigone (1420 m) a San Pellegrino in Alpe. Ritrovo a San Pellegrino in Alpe, centro storico più alto dell'Appennino Tosco-Emiliano


sabato, 13 gennaio 2018, 18:39

Auto di Berlusconi in vendita a Montecatini

Succede anche questo, in epoca di eBay e di acquisti on line fuori controllo. Capita che un annuncio come tanti di auto in vendita nasconda in realtà qualcosa di assolutamente impensabile. Come il fatto che un autosalone di Montecatini metta in vendita una vecchia macchina appartenuta nientemeno che al Cavaliere,...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 12 gennaio 2018, 13:01

Le tavole imbandite si trasformano in opere d’arte

Le tavole imbandite si trasformano in opere d’arte da esporre in una grande mostra a Palazzo Ducale. Questo il progetto che Confesercenti Toscana Nord, in collaborazione con la Camera di Commercio, la Provincia e Vetrina Toscana, ha lanciato con la quarta edizione di “Immaginar di tavole imbandite”


mercoledì, 10 gennaio 2018, 14:38

A Palazzo Ducale il convegno "L’evoluzione della vita, l'evoluzione nell'universo"

Telmo Pievani e Gian Michele Ratto a Lucca, per raccontare l’evoluzione della vita sulla Terra e nell’universo. Con loro Luca Pagani, giovane ricercatore lucchese


martedì, 9 gennaio 2018, 15:25

“Migrazioni: l’altro punto di vista”, appuntamento giovedì all’auditorium Agorà

Appuntamento alle 17.30 con l’incontro dal titolo “Migrazioni: l’altro punto di vista – verso la conferenza nazionale sulla cooperazione e lo sviluppo”. Il dibattito verterà sulla situazione dei popoli che vivono nei Paesi a sud della Libia: Ciad, Niger, Burkina Faso e Mali


lunedì, 8 gennaio 2018, 20:21

Un giovane di Gragnano selezionato per partecipare alla finale solisti del Concorso Nazionale per Giovani Talenti del Jazz italiano

Tutto pronto anche quest’anno per le tre finali del Concorso Nazionale Chicco Bettinardi che decreteranno, come da quindici anni a questa parte, i migliori talenti del Jazz italiano nelle diverse sezioni in cui è suddiviso il concorso: solisti, gruppi e cantanti