Anno 5°

martedì, 16 gennaio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'evento

Tatuaggio dermopermanente. la soluzione per truccarsi una volta sola

lunedì, 17 luglio 2017, 09:08

Yelena Molnar, diplomata in tatuaggio dermapermanente. In che cosa consiste? Si chiama anche microblending ed è una tecnica del tatuaggio esclusivamente riservata al volto e, in particolare, alle labbra, alle sopracciglia e agli occhi. In sostanza si tratta di disegnare attraverso dei pigmenti colorati permanenti le labbra, le sopracciglia e gli occhi. 

Yelena compone dei tatuaggi specifici che servono a mettere in risalto le sopracciglia donando loro la forma desiderata così come, per le labbra, si può avere la giusta forma colorata come se si fosse usato il rossetto. Quindi le labbra restano disegnate come vuole la persona per un anno circa e non c'è più bisogno di truccarle perché il disegno ottenuto è permanente e non si cancella. Questo vale anche per le sopracciglia. 

Non è una tecnica invasiva, bensì una sorta di arte del tatuaggio riservata all'aspetto puramente estetico del viso. Questo modo di truccare il volto è, spesso, utilizzato anche da coloro che, per una serie di motivi, si trovano a dover necessariamente ridisegnare sopracciglia che sono state cancellate. L'effetto è assolutamente identico a quello naturale, impossibile accorgersene ad occhio nudo. 

Con questa tecnica di tatuaggio il viso, occhi compresi, assume un aspetto più giovanile e, soprattutto, è come se fosse permanentemente truccato non essendoci il bisogno di ricorrere tutti i giorni al trucco consuetudinario. Ad esempio, svegliarsi la mattina e avere il volto perfettamente a posto: una lavata al viso e niente perdita di tempo per truccarsi.

Per ottenere un risultato ottimale sono necessarie due sedute a distanza di un mese l'una dall'altra. Non ci sono limiti di età se non l'aver compiuto i 18 anni. 

Il risultato è sorprendente: ciglia e labbra sono assolutamente perfette, disegnate e colorate come se fossero state appena truccate nel migliore dei modi. La differenza è fondamentale: il trucco non va via se non dopo un anno. Niente più trousse al seguito e niente più bisogno di perdere tempo davanti allo specchio ogni momento della giornata. 

Quanto alle ciglia, Yelena le allunga e le arrotonda verso l'alto lavorando esclusivamente su quelle naturali Niente, quindi, ciglia finte. Al termine del lavoro, che dura circa 40 minuti, le ciglia sono perfette e restano tali per un mese e mezzo. Ecco, quindi, che abbinando il tatuaggio alle sopracciglia e alle labbra e la tecnica per le ciglia, si arriva ad avere un trucco permanente che non ha nessuna sbavatura durante tutto il periodo considerato. 

Per informazioni si può telefonare al 380/1893842

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


carismi san miniato


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px



Orti di Elisa


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in L'evento


martedì, 16 gennaio 2018, 13:51

Agli esami di guida con un grande orologio: la Polstrada ci trova dentro una telecamera

La polizia stradale di Pisa ha denunciato uno straniero che, pur vivendo a Mantova da vari anni, non comprendeva l’italiano e, per tale motivo, era ricorso a un espediente per superare gli esami di guida


sabato, 13 gennaio 2018, 20:43

Ciaspolata in notturna con pernotto al rifugio Burigone (1420 m) a San Pellegrino in Alpe

Officina Natura propone per il week-end del 3-4 febbraio una suggestiva ciaspolata in notturna con pernotto al rifugio Burigone (1420 m) a San Pellegrino in Alpe. Ritrovo a San Pellegrino in Alpe, centro storico più alto dell'Appennino Tosco-Emiliano


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 13 gennaio 2018, 18:39

Auto di Berlusconi in vendita a Montecatini

Succede anche questo, in epoca di eBay e di acquisti on line fuori controllo. Capita che un annuncio come tanti di auto in vendita nasconda in realtà qualcosa di assolutamente impensabile. Come il fatto che un autosalone di Montecatini metta in vendita una vecchia macchina appartenuta nientemeno che al Cavaliere,...


venerdì, 12 gennaio 2018, 13:01

Le tavole imbandite si trasformano in opere d’arte

Le tavole imbandite si trasformano in opere d’arte da esporre in una grande mostra a Palazzo Ducale. Questo il progetto che Confesercenti Toscana Nord, in collaborazione con la Camera di Commercio, la Provincia e Vetrina Toscana, ha lanciato con la quarta edizione di “Immaginar di tavole imbandite”


mercoledì, 10 gennaio 2018, 14:38

A Palazzo Ducale il convegno "L’evoluzione della vita, l'evoluzione nell'universo"

Telmo Pievani e Gian Michele Ratto a Lucca, per raccontare l’evoluzione della vita sulla Terra e nell’universo. Con loro Luca Pagani, giovane ricercatore lucchese


martedì, 9 gennaio 2018, 15:25

“Migrazioni: l’altro punto di vista”, appuntamento giovedì all’auditorium Agorà

Appuntamento alle 17.30 con l’incontro dal titolo “Migrazioni: l’altro punto di vista – verso la conferenza nazionale sulla cooperazione e lo sviluppo”. Il dibattito verterà sulla situazione dei popoli che vivono nei Paesi a sud della Libia: Ciad, Niger, Burkina Faso e Mali