Anno 5°

martedì, 16 gennaio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'evento

I Cacciatori Toscani si appellano al senato: "Rischio aumento cinghiali"

mercoledì, 13 settembre 2017, 16:00

di eliseo biancalana

La Confederazione Cacciatori Toscani (CCT) si appella al Governo e al Parlamento (e in particolare ai senatori eletti nella regione) affinché ripensino alle modifiche alla legge sulle aree protette che stanno per essere sottoposte al vaglio del senato per l'approvazione definitiva, dopo il via libera della Camera. Sull'argomento si è svolto oggi un incontro pubblico nella sala Accademia di Palazzo Ducale.

"La Toscana e la caccia vanno a braccetto" è stato osservato nel corso dell'incontro. Il consigliere provinciale Stefano Reali ha infatti definito "importante" il ruolo dei cacciatori nella tutela del territorio, con riferimento ad esempio all'azione di contenimento della popolazione di cinghiali nella Provincia. Moreno Periccioli (presidenza CCT) ha spiegato che i cacciatori sono tutt'altro che contrari alla modifica della legge 394 del 1991 (la cosiddetta "Legge quadro sulle aree protette"). "Ne condividiamo lo spirito – ha spiegato, – gli obiettivi del legislatore non possono che essere condivisi". Ma a giudizio dell'associazione non è stato affatto valutato l'impatto delle nuove regole sul territorio toscano. "La proposta di legge è pervasa da una cultura sostanzialmente anticaccia che non si giustifica nella realtà e nei confronti del resto del mondo" ha lamentato.

Tre i punti di criticità sottolineati dalla CCT. Il primo è il passaggio di competenze in materia di regolamentazione dell'attività venatoria dalla Regione ai Parchi. La seconda è la scelta di affidare la gestione delle cosiddette aree di Rete 2000 all'Ente gestore delle aree protette. La preoccupazione dei cacciatori è che l'Ente Parco possa varare misure restrittive per l'attività venatoria. Il terzo elemento criticato è il fatto di voler limitare la caccia nelle aree contigue alle aree protette ai soli residenti nelle stesse zone. Nel complesso queste misure porterebbero a una drastica diminuzione della disponibilità territoriale nella quale i cacciatori potranno esercitare la loro attività, ha sottolineato Marco Romagnoli (segretario CCT). A risentirne sarebbe soprattutto l'attività di contenimento della popolazione di ungulati (il 46 per cento degli abbattimenti avvenuti nell'ultimo anno nell'Ambito Territoriale di Caccia di Lucca ha riguardato cinghiali), con evidenti conseguenze negative per il territorio, i coltivatori e la circolazione stradale.

La CCT si appella quindi ai senatori (e in particolare ai toscani Vannino Chiti, Claudio Martini e Andrea Marcucci) affinché modifichino il testo in esame.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


carismi san miniato


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px



Orti di Elisa


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in L'evento


sabato, 13 gennaio 2018, 20:43

Ciaspolata in notturna con pernotto al rifugio Burigone (1420 m) a San Pellegrino in Alpe

Officina Natura propone per il week-end del 3-4 febbraio una suggestiva ciaspolata in notturna con pernotto al rifugio Burigone (1420 m) a San Pellegrino in Alpe. Ritrovo a San Pellegrino in Alpe, centro storico più alto dell'Appennino Tosco-Emiliano


sabato, 13 gennaio 2018, 18:39

Auto di Berlusconi in vendita a Montecatini

Succede anche questo, in epoca di eBay e di acquisti on line fuori controllo. Capita che un annuncio come tanti di auto in vendita nasconda in realtà qualcosa di assolutamente impensabile. Come il fatto che un autosalone di Montecatini metta in vendita una vecchia macchina appartenuta nientemeno che al Cavaliere,...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 12 gennaio 2018, 13:01

Le tavole imbandite si trasformano in opere d’arte

Le tavole imbandite si trasformano in opere d’arte da esporre in una grande mostra a Palazzo Ducale. Questo il progetto che Confesercenti Toscana Nord, in collaborazione con la Camera di Commercio, la Provincia e Vetrina Toscana, ha lanciato con la quarta edizione di “Immaginar di tavole imbandite”


mercoledì, 10 gennaio 2018, 14:38

A Palazzo Ducale il convegno "L’evoluzione della vita, l'evoluzione nell'universo"

Telmo Pievani e Gian Michele Ratto a Lucca, per raccontare l’evoluzione della vita sulla Terra e nell’universo. Con loro Luca Pagani, giovane ricercatore lucchese


martedì, 9 gennaio 2018, 15:25

“Migrazioni: l’altro punto di vista”, appuntamento giovedì all’auditorium Agorà

Appuntamento alle 17.30 con l’incontro dal titolo “Migrazioni: l’altro punto di vista – verso la conferenza nazionale sulla cooperazione e lo sviluppo”. Il dibattito verterà sulla situazione dei popoli che vivono nei Paesi a sud della Libia: Ciad, Niger, Burkina Faso e Mali


lunedì, 8 gennaio 2018, 20:21

Un giovane di Gragnano selezionato per partecipare alla finale solisti del Concorso Nazionale per Giovani Talenti del Jazz italiano

Tutto pronto anche quest’anno per le tre finali del Concorso Nazionale Chicco Bettinardi che decreteranno, come da quindici anni a questa parte, i migliori talenti del Jazz italiano nelle diverse sezioni in cui è suddiviso il concorso: solisti, gruppi e cantanti