Anno 7°

mercoledì, 15 agosto 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'evento

Amazon-Volvo: la consegna è in auto

venerdì, 18 maggio 2018, 10:38

Arriva anche negli Usa la nuova frontiera delle consegne a domicilio. Anche se, dopo l’accordo siglato dal colosso californiano Amazon e il costruttore di auto svedese Volvo, forse “domicilio” non è più il termine adatto. La consegna, infatti, si fa in auto.

 

Un accordo che guarda al futuro

Al servizio del cliente, sempre e in ogni circostanza. È questa la filosofia che ha spinto la società do Jeff Bezos a superarsi e a tracciare una nuova linea per il mondo delle consegne. Grazie all’accordo con la casa automobilistica europea Volvo, infatti, negli Stati Uniti è arrivata la fase sperimentale del servizio di consegna in auto che la casa automobilistica Volvo, dal 2015, mette a disposizione dei suoi clienti svizzeri e dei Paesi nordici. Un modo per essere sempre più in linea con le esigenze di un cliente con necessità nuove, che richiedono tempestività e flessibilità.

L’accordo

 

L’intesa siglata dai due grandi marchi prevede proprio servizi di consegna direttamente a bordo dell'auto. Il servizio, in fase sperimentale, è gratuito ed è limitato solo al pubblico statunitense in possesso di una auto Volvo, casa che ha scommesso sempre più sull’integrazione dei servizi digitali attraverso la piattaforma dedicata Volvo on Call. Tra i requisiti necessari per accedere al servizio (disponibile in 37 città statunitensi) c’è anche l’iscrizione al servizio Amazon Prime. “Semplificare l’esperienza del cliente riveste un’importanza fondamentale all’interno della visione digitale di Volvo – spiega Atif Rafiq, chief digital officer di Volvo Cars – Poter ricevere un pacchetto che viene lasciato in maniera sicura e affidabile a bordo dell’auto senza dover essere presenti di persona è qualcosa che crediamo molte persone apprezzeranno. Questa combinazione di automobile e servizi commerciali rappresenta l’inizio della prossima ondata di innovazione e noi intendiamo essere protagonisti di questo processo”.

 

Come funziona la consegna in auto

 

Per approfittare di questo servizio è necessario scaricare la Amazon Key App a cui va poi collegato l'account Amazon con Volvo On Call. A questo punto, poi, dopo l’acquisto e la registrazione della destinazione di consegna, è necessario selezionare tra le opzioni di consegna quella identificata con “In-Car” al momento del pagamento. Tramite le app Amazon Key e Volvo On Call, il cliente saràinformato della data e dell’orario di consegna e a quel punto dovrà solo parcheggiare entro un determinato raggio di distanza dall’indirizzo di consegna fornito e la consegna avverrà nell’intervallo temporale previsto. Le app avviseranno anche dell’avvenutaconsegna e della chiusura delle portiere. Un ulteriore incentivo alle vendite on line, che quando arriverà in Italia potrà contribuire allo sviluppo del settore, trainato anche dalle occasioni offerte dal portale Piucodicisconto che consente agli acquirenti di entrare in possesso di un codice sconto o di un’offerta speciale legata a grandi marchi e spendibile on line.

 

Essere multitasking e produttivi

 

La partnership tra Amazon e Volvo, in realtà, porta a un livello superiore un’esperienza europea, promossa proprio da Volvo nei Paesi nordici e in Svizzera, a partire già dal 2015. “Sin dal 2015 – ha aggiunto Anders Tylman-Mikiewicz, vice president servizi di consumer connectivity di Volvo Cars – offriamo il servizio di consegna a bordo dell’auto nei Paesi nordici e in Svizzera attraverso programmi dedicati, nella convinzione che ricevere un prodotto debba essere facile e comodo tanto quanto lo è ordinarlo online”.La necessità di trasformare le frontiere delle consegne nasce dalla consapevolezza che la vita quotidiana richiede spostamenti continui e la necessità di fare più cose contemporaneamente, con una sensibile riduzione dei tempi di attesa. Così, perché attendere a casa il corriere quando è possibile farsi recapitare in auto, senza la necessità di essere lì ad attendere, il pacco tanto atteso mentre si passa dall’ufficio alla palestra dei bambini? Un modo per ridurre i tempi morti e non rischiare che la consegna non vada a buon fine.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px



Orti di Elisa


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in L'evento


martedì, 14 agosto 2018, 15:25

Online il video ufficiale di presentazione del prossimo Campionato Italiano di balestra antica da banco LITAB

Disponibile già dalla mattina di domenica sui principali social networks, il video trailer realizzato dall’associazione Contrade San Paolino in occasione del prossimo XXXIV Campionato Italiano di Balestra Antica da Banco LITAB che si terrà a Lucca il weekend dell’8-9 Settembre ha già superato tutte le aspettative superando le 2 mila...


lunedì, 13 agosto 2018, 15:41

62 mila euro per la Notte Bianca

Appuntamento il 25 agosto con la Notte Bianca. La manifestazione giunta alla settima edizione. Il programma è disponibile su www.confcommerciolums.it; www.comune.lucca.it


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 8 agosto 2018, 17:44

Da Lucca a Montevideo dopo 25 anni: la cantautrice Alejandra Canepa torna in tour nel paese d'origine

Tornare nel proprio Paese d'origine dopo 25 anni in Italia e, per la precisione, a Lucca: è la storia della cantautrice italo-uruguayana Alejandra Canepa che a metà agosto porterà il suo tour Entre dos mundos...en algo diferentea Montevideo, prima tappa di un percorso che racconta una vicenda intrisa di anima,...


martedì, 7 agosto 2018, 17:20

Si accende la “Targa che illumina la vita” a palazzo Santini

In questo caso la targa viene accesa, in particolare, perché il 2 agosto Papa Francesco ha disposto la modifica del paragrafo 2267 del Catechismo della Chiesa cattolica per stabilire che la pena di morte, in precedenza non esclusa in termini assoluti, "è inammissibile" in quanto contraria all'inviolabilità e dignità della...


martedì, 7 agosto 2018, 12:54

La bomboniera non è finita anzi gode di ottima salute

Francesca Marlia ed Angelo Benassini lo sanno bene ed approfittando delle opportunità che il web gli ha messo a disposizione, hanno saputo utilizzare al meglio questa risorsa per rendere migliore, il modo in cui viviamo i nostri acquisti


lunedì, 6 agosto 2018, 23:20

Parte da Lucca la raccolta di firme per l'abolizione dell'IVA sui defibrillatori

La nostra città è dotata di un numero ancora imprecisato di DAE (pare che non arrivino a 60) che sono pochissimi, specialmente se paragonati a quelli installati a Pisa (oltre 460). Bonino, istruttore BLS-D, critico verso l'amministrazione comunale