Anno 7°

giovedì, 21 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'evento

Amazon-Volvo: la consegna è in auto

venerdì, 18 maggio 2018, 10:38

Arriva anche negli Usa la nuova frontiera delle consegne a domicilio. Anche se, dopo l’accordo siglato dal colosso californiano Amazon e il costruttore di auto svedese Volvo, forse “domicilio” non è più il termine adatto. La consegna, infatti, si fa in auto.

 

Un accordo che guarda al futuro

Al servizio del cliente, sempre e in ogni circostanza. È questa la filosofia che ha spinto la società do Jeff Bezos a superarsi e a tracciare una nuova linea per il mondo delle consegne. Grazie all’accordo con la casa automobilistica europea Volvo, infatti, negli Stati Uniti è arrivata la fase sperimentale del servizio di consegna in auto che la casa automobilistica Volvo, dal 2015, mette a disposizione dei suoi clienti svizzeri e dei Paesi nordici. Un modo per essere sempre più in linea con le esigenze di un cliente con necessità nuove, che richiedono tempestività e flessibilità.

L’accordo

 

L’intesa siglata dai due grandi marchi prevede proprio servizi di consegna direttamente a bordo dell'auto. Il servizio, in fase sperimentale, è gratuito ed è limitato solo al pubblico statunitense in possesso di una auto Volvo, casa che ha scommesso sempre più sull’integrazione dei servizi digitali attraverso la piattaforma dedicata Volvo on Call. Tra i requisiti necessari per accedere al servizio (disponibile in 37 città statunitensi) c’è anche l’iscrizione al servizio Amazon Prime. “Semplificare l’esperienza del cliente riveste un’importanza fondamentale all’interno della visione digitale di Volvo – spiega Atif Rafiq, chief digital officer di Volvo Cars – Poter ricevere un pacchetto che viene lasciato in maniera sicura e affidabile a bordo dell’auto senza dover essere presenti di persona è qualcosa che crediamo molte persone apprezzeranno. Questa combinazione di automobile e servizi commerciali rappresenta l’inizio della prossima ondata di innovazione e noi intendiamo essere protagonisti di questo processo”.

 

Come funziona la consegna in auto

 

Per approfittare di questo servizio è necessario scaricare la Amazon Key App a cui va poi collegato l'account Amazon con Volvo On Call. A questo punto, poi, dopo l’acquisto e la registrazione della destinazione di consegna, è necessario selezionare tra le opzioni di consegna quella identificata con “In-Car” al momento del pagamento. Tramite le app Amazon Key e Volvo On Call, il cliente saràinformato della data e dell’orario di consegna e a quel punto dovrà solo parcheggiare entro un determinato raggio di distanza dall’indirizzo di consegna fornito e la consegna avverrà nell’intervallo temporale previsto. Le app avviseranno anche dell’avvenutaconsegna e della chiusura delle portiere. Un ulteriore incentivo alle vendite on line, che quando arriverà in Italia potrà contribuire allo sviluppo del settore, trainato anche dalle occasioni offerte dal portale Piucodicisconto che consente agli acquirenti di entrare in possesso di un codice sconto o di un’offerta speciale legata a grandi marchi e spendibile on line.

 

Essere multitasking e produttivi

 

La partnership tra Amazon e Volvo, in realtà, porta a un livello superiore un’esperienza europea, promossa proprio da Volvo nei Paesi nordici e in Svizzera, a partire già dal 2015. “Sin dal 2015 – ha aggiunto Anders Tylman-Mikiewicz, vice president servizi di consumer connectivity di Volvo Cars – offriamo il servizio di consegna a bordo dell’auto nei Paesi nordici e in Svizzera attraverso programmi dedicati, nella convinzione che ricevere un prodotto debba essere facile e comodo tanto quanto lo è ordinarlo online”.La necessità di trasformare le frontiere delle consegne nasce dalla consapevolezza che la vita quotidiana richiede spostamenti continui e la necessità di fare più cose contemporaneamente, con una sensibile riduzione dei tempi di attesa. Così, perché attendere a casa il corriere quando è possibile farsi recapitare in auto, senza la necessità di essere lì ad attendere, il pacco tanto atteso mentre si passa dall’ufficio alla palestra dei bambini? Un modo per ridurre i tempi morti e non rischiare che la consegna non vada a buon fine.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


q3


Orti di Elisa


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in L'evento


mercoledì, 20 marzo 2019, 14:25

Riapre l'Orto Botanico di Lucca: camelie in fiore, in mostra rarità e bellezze botaniche

Riapre al pubblico, come da tradizione nel primo giorno di primavera (giovedì 21 marzo), l'Orto Botanico di Lucca, pronto a svelare ai visitatori bellezze floreali, rarità botaniche, piante alimentari o utilizzate dall'uomo per produrre tessuti, colori o medicinali


mercoledì, 20 marzo 2019, 12:50

"Lions in Piazza" e "Lions Running": stasera doppia presentazione

Si terrà stasera (20 marzo), alle 19, l'incontro di presentazione degli eventi "Lions Running, la marcia al ritmo del cuore 4^ edizione" e "Lions in Piazza per la prevenzione sanitaria gratuita" presso il Ristorante "Villa Papao" in Via Pesciatina n.110. Successivamente verrà organizzata un'apericena presso lo stesso locale


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 20 marzo 2019, 10:44

Unicef: torna l'Orchidea in 2 mila 400 piazze italiane

Il 30 e 31 marzo, l'Unicef torna - con la partecipazione di 11 mila volontari - in oltre 2 mila 400 piazze di tutta Italia con l'iniziativa dell'Orchidea, a sostegno della campagna "Ogni bambino è vita" per salvare i bambini colpiti da malnutrizione, che è co-responsabile ogni anno della morte...


mercoledì, 20 marzo 2019, 10:20

Esercito dei selfie? Una conferenza per spiegare perché abbiamo questa fissa e cosa comporta

In occasione degli eventi Ego Woman Wellness Attitude del mese di marzo, sabato 23 marzo, ore 10.30, si affronterà questo tema in una tavola rotonda di professioniste esperte nel contesto della conferenza Ben-Essere Donna


lunedì, 18 marzo 2019, 15:01

Il 24 marzo a Villa Bottini i festeggiamenti per il Gran Capodanno Toscano A.D. 1749

L’Associazione Brunier quest’anno ha voluto festeggiare per la prima volta a Lucca il Capodanno Toscano (già molto sentito in altre città della regione)


domenica, 17 marzo 2019, 09:43

Festa per i 106 anni di Enza Bianucci

La professoressa di musica Enza Bianucci ha festeggiato ieri 106 anni nella Residenza del Centro Anziani Sant'Anna, struttura della parrocchia di Sant'Anna gestita dalla cooperativa "La mano amica", dove è ospite da ben 11 anni