Anno 7°

mercoledì, 17 ottobre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'evento

Open Studi Aperti, gli architetti aprono i loro studi a tutti i cittadini

martedì, 8 maggio 2018, 09:33

Il 18 e 19 maggio si terrà una grande manifestazione di architettura che unirà in un unico fil rouge tematiche come la sicurezza dell’abitare, lo sviluppo sostenibile, la convivenza e l’integrazione, la valorizzazione delle bellezze del paesaggio e dei territori e la tutela del patrimonio artistico.

Open Studi Aperti è il nome dell'iniziativa che vede coinvolti grandi e piccoli studi, architetti di fama internazionale e giovani professionisti che muovono i primi passi della loro carriera. Si tratta di una grande azione di testimonianza della funzione culturale e sociale dell'architetto. Dall’esperienza virtuosa di ordini territoriali che avevano già organizzato eventi simili negli anni passati, il Consiglio Nazionale degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori ha scelto di concentrare le iniziative in un unico evento nazionale per il secondo anno consecutivo. Una grande mostra diffusa con l'obiettivo di avvicinare i cittadini e gli architetti, per farne comprendere l'importanza del ruolo come protagonisti delle trasformazioni dello spazio, sia pubblico che privato. Gli studi che aderiscono potranno far conoscere le specializzazioni e gli ambiti in cui operano per diffondere la cultura della sicurezza, della sensibilità verso il territorio e il patrimonio artistico, dell'attenzione verso il paesaggio e l'ambiente, a testimonianza che l'architettura non riguarda solo gli architetti ma, sopratutto, i cittadini.

A una settimana dall’apertura della 16° Mostra Internazionale di Architettura di Venezia, Open Studi Aperti è la possibilità, per centinaia di studi di architettura, di rappresentare, idealmente, l’intera categoria professionale offrendosi di mostrare la propria quotidianità creativa e progettuale, dando la possibilità di assistere a piccole conferenze e dibattiti con altri professionisti, organizzando installazioni artistiche o mostre fotografiche di opere realizzate o cantieri in corso. Ribadendo che l'architetto è portatore di positivi valori collettivi in grado di dare un contributo decisivo nel risolvere le questioni sociali, economiche e culturali della nostra società.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


scopri la Q3


Orti di Elisa


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in L'evento


martedì, 16 ottobre 2018, 16:17

Il sindaco Giorgio Del Ghingaro incontra il presidente dell’ordine dei medici di Lucca

Il sindaco Giorgio Del Ghingaro ha incontrato in questi giorni il presidente dell’ordine dei medici della provincia di Lucca, Umberto Quiriconi. Il colloquio si è tenuto in municipio: sul tavolo le questioni legate alla sanità della Versilia, alla valorizzazione e salvaguardia delle professionalità, e ai nuovi progetti di ambito comprensoriale


lunedì, 15 ottobre 2018, 22:23

Seconda serata Live Lum al circolo Arci Sant'Alessio

Un piccolo pezzo della storia musicale della nostra città. Ciulla, dopo due album all'attivo con i violacida (Maciste Dischi), torna a Lucca per suonarci qualche pezzo di quello che sarà il suo primo album di esordio


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 15 ottobre 2018, 15:15

XVIII^ Settimana della Lingua Italiana nel Mondo: Monaco e Nizza chiudono con “Spogliati nel Tempo” lo spettacolo di Renato Raimo e Isabella Turso

Un suggestivo e intenso dialogo tra le arti sul tema di come sia cambiato, nel tempo, il modo di dire ti amo. Lo spettacolo vanta il marchio MIBAC 2018 anno europeo del patrimonio culturale


lunedì, 15 ottobre 2018, 13:30

Una grande festa per i 35 anni della Ego

L’azienda lucchese del fitness festeggia la sua 35^ stagione, un record assoluto di longevità e di successo nel settore del fitness & wellness in Italia


domenica, 14 ottobre 2018, 19:28

A Nozzano la sfilata di moda paesana

Sabato 13 ottobre, presso la sala polivalente di Nozzano Castello, si è svolta una sfilata di moda organizzata dalle attività commerciali paesane (Parrucchiera Sivia, La bottega di Ilaria e Estetica mani di fata)


giovedì, 11 ottobre 2018, 19:24

A Lucca presentazioni delle borse di studio e dei programmi all'estero di Intercultura

Agli incontri gli studenti appena rientrati in Italia e i volontari dell'Associazione Intercultura. Racconteranno le loro esperienze e forniranno le informazioni per partire per un anno scolastico. Tra le centinaia di borse disponibili, anche quelle offerte da Giunti Psychometrics