Anno 7°

giovedì, 23 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'evento

Open Studi Aperti, gli architetti aprono i loro studi a tutti i cittadini

martedì, 8 maggio 2018, 09:33

Il 18 e 19 maggio si terrà una grande manifestazione di architettura che unirà in un unico fil rouge tematiche come la sicurezza dell’abitare, lo sviluppo sostenibile, la convivenza e l’integrazione, la valorizzazione delle bellezze del paesaggio e dei territori e la tutela del patrimonio artistico.

Open Studi Aperti è il nome dell'iniziativa che vede coinvolti grandi e piccoli studi, architetti di fama internazionale e giovani professionisti che muovono i primi passi della loro carriera. Si tratta di una grande azione di testimonianza della funzione culturale e sociale dell'architetto. Dall’esperienza virtuosa di ordini territoriali che avevano già organizzato eventi simili negli anni passati, il Consiglio Nazionale degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori ha scelto di concentrare le iniziative in un unico evento nazionale per il secondo anno consecutivo. Una grande mostra diffusa con l'obiettivo di avvicinare i cittadini e gli architetti, per farne comprendere l'importanza del ruolo come protagonisti delle trasformazioni dello spazio, sia pubblico che privato. Gli studi che aderiscono potranno far conoscere le specializzazioni e gli ambiti in cui operano per diffondere la cultura della sicurezza, della sensibilità verso il territorio e il patrimonio artistico, dell'attenzione verso il paesaggio e l'ambiente, a testimonianza che l'architettura non riguarda solo gli architetti ma, sopratutto, i cittadini.

A una settimana dall’apertura della 16° Mostra Internazionale di Architettura di Venezia, Open Studi Aperti è la possibilità, per centinaia di studi di architettura, di rappresentare, idealmente, l’intera categoria professionale offrendosi di mostrare la propria quotidianità creativa e progettuale, dando la possibilità di assistere a piccole conferenze e dibattiti con altri professionisti, organizzando installazioni artistiche o mostre fotografiche di opere realizzate o cantieri in corso. Ribadendo che l'architetto è portatore di positivi valori collettivi in grado di dare un contributo decisivo nel risolvere le questioni sociali, economiche e culturali della nostra società.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


Orti di Elisa


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in L'evento


giovedì, 23 gennaio 2020, 12:40

Polo Fiere: arrivano 600 gatti per l'esposizione felina

Sabato 25 e domenica 26 gennaio si svolgeranno al Polo Fiere Lucca la 7^ e la 8^ Esposizione Internazionale Felina, sotto l'egida di ANFI e Fife. L'evento è da considerarsi a tutti gli effetti una Manifestazione Ufficiale del Libro Genealogico del Gatto di Razza Pregiata


giovedì, 23 gennaio 2020, 08:01

Giornata mondiale dell'educazione: le iniziative nelle scuole

L’ Ufficio Scolastico Territoriale IX di Lucca e Massa Carrara con il Club per l’UNESCO di Lucca celebrano il 24 gennaio 2020 la seconda edizione della Giornata Mondiale dell’Educazione, una giornata proclamata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite per onorare l'educazione e la sua centralità per il benessere umano e lo...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 15 gennaio 2020, 18:34

In volo con l'aeronautica militare

"Top gun" per due settimane! E' questa l'esperienza unica che l'Aeronautica Militare, grazie ad un accordo fra il Ministero della Difesa ed il MIUR, offre agli studenti della citta' di Lucca.


mercoledì, 15 gennaio 2020, 16:53

Dalla Gazzetta a Rai Uno: sbarca in Tv la criminologa Anna Vagli

Dalle colonne delle Gazzette con la sua rubrica 'Sulla scena del crimine' alla trasmissione Storie Italiane in onda giovedì 16 gennaio su Rai Uno a partire dalle ore 10


lunedì, 13 gennaio 2020, 12:44

Assaggio d'estate, le Gazzette in Capannina per salutare il 2020

Prima cena del nuovo anno per le Gazzette i cui collaboratori si sono ritrovati alla Capannina di Forte dei Marmi per un assaggio, in vista dell'anniversario, estivo della nascita del giornale


domenica, 12 gennaio 2020, 16:38

A Lucca l'ultimo casting-selezione nazionale per accedere alla finalissima del concorso canoro "Giulietta Loves Romeo"

Domenica 19 gennaio il maestro Angelo Valsiglio, già produttore di Laura Pausini e Spagna, effettuerà a Lucca l'ultimo Casting-Selezione Italiana per accedere al Contest/Concorso Canoro "Giulietta Loves Romeo"