Anno 7°

martedì, 20 novembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'evento

La società Canarbino, che controlla il 40 per cento di Gesam Gas & Luce, dona 10 mila euro per regalare un cavallo a Denis Coku

mercoledì, 4 luglio 2018, 16:26

Si chiude con alcune settimane di anticipo la campagna di crowdfunding promossa da Luccasenzabarriere onlus, l’associazione lucchese che si occupa di disabilità presieduta da Domenico Passalacqua, a favore del giovanissimo atleta paralimpico di paradressage Denis Coku. Canarbino S.p.A., infatti, tra i principali operatori italiani nel settore dell’approvvigionamento e tradig di gas naturale e che controlla il 40% della società Gesam Gas & Luce, leader del settore nel territorio lucchese, è da sempre attento alla valorizzazione delle società partecipate e alle esigenze dei territori su cui operano. Per questo, colpito dalla storia del giovane atleta, ha deciso di donare 10 mila euro per comprare un nuovo amico a quattro zampe al piccolo campione che, per proseguire la propria attività sportiva, aveva bisogno di un nuovo cavallo. La storia del giovane campione ha sensibilizzato e commosso tutti, dando l’avvio ad un importante gara di solidarietà promossa da Luccasenzabarriere, associazione senza scopo di lucro nata a Lucca nel 2017 da un’idea dettata dall’esigenza di rispondere alle molteplici necessità che oggi un disabile può avere muovendosi sul territorio. Grazie alla campagna attivata dall’Associazione e all’intervento concreto del Gruppo Canarbino, Denis potrà riprendere a partecipare alle prossime gare paralimpiche. Il piccolo campione, dopo una paralisi cerebrale, ha iniziato a praticare ippoterapia all’età di soli 5 anni, poi riabilitazione equestre e infine nel 2015 ha iniziato a fare le gare paralimpiche. Fa parte, attualmente, del team Riding Club Mugello di Borgo San Lorenzo. Lo scorso anno, inoltre, si è qualificato campione italiano di paradressage nella categoria esordienti ai campionati italiani di Casorate Sempione di Varese. “Siamo davvero contenti - afferma l’Avv. Giovanni Iacopetti, Presidente di Gesam Gas & Luce - di aver restituito un sogno al piccolo campione Denis permettendogli di proseguire nel suo percorso sportivo che tante soddisfazioni sta regalando a lui, alla sua famiglia e a tutto il suo team”. “Canarbino, che detiene il 40% della nostra società - aggiunge Iacopetti - ha subito accolto con gioia ed entusiasmo la possibilità di aiutare un giovanissimo atleta nel segno della solidarietà e del sostegno a favore di persone diversamente abili”.

“Dopo la triste perdita di Donatello - afferma Domenico Passalacqua, Presidente dell’associazione Luccasenzabarriere - abbiamo deciso di metterci subito in moto per aiutare il nostro piccolo campione Denis Coku. Nei giorni successivi abbiamo contattato il Rotary Club Montecarlo presieduta da Alessandro Pachetti e la Sig.ra Cristina Lazzareschi, che sin da subito si sono messi in moto per poterci aiutare a trovare i fondi per l’acquisto di un nuovo cavallo, il loro aiuto è stato fondamentale”. “Luccasenzabarriere - conclude Passalacqua - ringrazia l’Azienda Canarbino, Gesam Gas & Luce e Rotary Club Montecarlo per la loro solidarietà”.

Canarbino, costituita nel 2010 con l’obiettivo di dare vita a un soggetto operante lungo la filiera del gas e dell’energia elettrica in Italia, è tradizionalmente attivo nell’approvvigionamento e trading di gas (midstream) e nella fornitura di gas ed elettricità a clienti retail (downstream). Canarbino detiene il 40 per cento di Gesam Gas & Luce.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


scopri la Q3


Orti di Elisa


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in L'evento


lunedì, 19 novembre 2018, 14:43

‘Percorsi sensoriali oltre la vista’: nuova esperienza degli assaggiatori con disabilità visive dell’UICI di Lucca

E’ di pochi giorni fa una nuova esperienza sensoriale degli assaggiatori con disabilità visive dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di Lucca che, da alcuni anni, collabora alla realizzazione dei ‘percorsi sensoriali oltre la vista’, una linea di ricerca dell’istituto di scienze della vita della scuola superiore Sant’Anna, coordinata da Susanna...


lunedì, 19 novembre 2018, 10:06

Si ride di gusto a "Il Pesce che vorrei"

Nuovo appuntamento con il buon umore alla ristopescheria "Il Pesce che vorrei" di Lammari. Venerdì 23 novembre torna infatti il fortunato abbinamento tra cena a base di pesce e barzellette. Ad animare la serata saranno i simpaticissimi Franco Montagnani e il "cavalier" Rolando Bettazzi, con la conduzione di Riccardo Nardi


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 18 novembre 2018, 12:24

Alla Cremeria Opera è già un dolce Natale

È un successo già peraltro annunciato, quello della Cremeria Opera di viale Luporini, che ieri pomeriggio ha inaugurato la nuova tensostruttura esterna in grado di ospitare ulteriori clienti per il periodo invernale


venerdì, 16 novembre 2018, 17:38

Giornata mondiale della prematurità: Porta Elisa illuminata di viola

Porta Elisa illuminata di viola per l'ottava “Giornata mondiale del neonato pretermine”. Un evento che quest'anno è dedicato all'impatto dell’ambiente della terapia intensiva neonatale sul benessere non solo dei neonati, ma anche delle famiglie e degli operatori ospedalieri


martedì, 13 novembre 2018, 21:34

Claudia e Michele, festa di nozze al Route 66

Museo di gadget originali U.S.A (moto parcheggiate all’interno del locale, juke box anni 50, strumenti musicali, targhe) una gigantesca chitarra posta all’ingresso del locale e tanto ancora, musica dal vivo e una cucina in stile U.S.A. e Tex Mex che fanno del Route 66 di Asciano un risto-pub veramente unico


martedì, 13 novembre 2018, 15:09

L'inverno della Cremeria Opera, tra i panettoni artigianali e la tecnostruttura

La Cremeria Opera si prepara all'inverno. Verrà infatti inaugurata sabato 17 novembre, alle ore 16, presso il punto vendita di Sant'Anna in via Gaetano Luporini 951, la nuova tecnostruttura che permetterà ai clienti di usufruire dello spazio esterno al locale pure nei mesi freddi dell'anno