Anno 7°

mercoledì, 19 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'evento

Maria Gloria Montinari è il nuovo presidente del Lions Club Lucca Host

venerdì, 6 luglio 2018, 09:59

Si è svolta nella stupenda cornice del giardino di Villa Bernardini, una delle più belle dimore storiche del territorio, la tradizionale cerimonia del "Passaggio della Campana" del Lions Club Lucca Host, che ha concluso con una splendida festa il suo 62° anno di attività.

Il presidente uscente Alessandro Colombini ha illustrato alle Autorità civili e lionistiche, agli ospiti ed a tutti i Soci del Club, i numerosi ed importanti progetti svolti nell'annata appena terminata, prima di passare le consegne formali alla neo presidente Maria Gloria Montinari la quale, dopo il saluto di rito, ha approfittato dell'occasione per introdurre le principali linee guida del suo programma e per presentare la squadra che la affiancherà per il prossimo anno sociale.

Nel corso della cena, dopo gli interventi del prefetto, dottoressa Simonetti, del questore, dottoressa Montaruli del dirigente scolastico provinciale dottoressa Buonriposi e la lettura del saluto inviato dal Sindaco Tambellini, assente per impegni istituzionali, grande spazio ai service ed al sociale, una delle colonne portanti del Lions Club, con la consegna di una importante donazione alla Fondazione Villaggio del Fanciullo ed all'associazione Italiana Parkinson di Lucca, grazie al ricavato del "Concerto di Primavera", tenutosi il 12 Maggio scorso al Teatro del Giglio. Un contributo che si aggiunge a quello a favore dell'Associazione Italiana Sclerosi Multipla attribuito il 18 Maggio scorso con il Premio Lucca Host.

Molti i riconoscimenti assegnati ad altrettanti Soci per le loro attività a servizio della comunità nel solco delle finalità e degli scopi del lionismo: la prestigiosa onorificenza "Amico di Melvin Jones" - dal nome di colui che, 101 anni fa fondò negli U.S.A. il Lions International - è stata conferita al Baritono Lucchese Massimo Cavalletti, per i tanti eventi di beneficenza realizzati negli ultimi anni; ed ancora a Gaspare Masaracchia, per la realizzazione del "Paese di Babbo Natale" a Balbano che consente ogni anno di donare attrezzature ed arredi alla Neuropsichiatria Infantile dell' Ospedale di Lucca, ed infine al "decano" del Club Gastone Lucchesi, testimone di tanti anni di "militanza" nelle fila del Lions, ed ancora oggi Socio amato ed apprezzato da tutti.

Insomma, una grande cerimonia con l'obiettivo di mettere in campo altri progetti di solidarietà e cultura a vantaggio della comunità lucchese e della sua popolazione.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


scopri la Q3


Orti di Elisa


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in L'evento


mercoledì, 19 settembre 2018, 16:29

A Marcello Foa il premio Oriana Fallaci

Si è celebrata sabato 15 settembre 2018, nella raffinata cornice del Grand’Hotel Baglioni di Firenze, la XII^ edizione del Premio Oriana Fallaci


martedì, 18 settembre 2018, 10:22

Successo per la Compagnia Balestrieri al Palio in onore della Santa Croce

Domenica, nella centrale piazza San Michele la Compagnia Balestrieri Lucca ha disputato il tradizionale Palio in onore della Santa Croce. La gara della S.Croce, ripresa da due anni dopo un lungo periodo di sospensione, ha avuto inizio alle ore 16,30 alla presenza di un folto pubblico di turisti e curiosi...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 14 settembre 2018, 15:16

L'ordine di Malta a Lucca

Giovedì 13 settembre, si è svolta a Lucca la solenne celebrazione della festa della Santa Croce, guidata dall’Arcivescovo Mons. Benvenuto Italo Castellani e ha visto la partecipazione di numerosi membri, volontari , membri del Gruppo Giovanile e del C.I.S.O.M.


giovedì, 13 settembre 2018, 15:44

Domenica appuntamento con il palio in onore della Santa Croce

Domenica alle ore 16,30 nella Piazza di San Michele tornerà a riecheggiare il cupo rullio dei tamburi della Compagnia Balestrieri per dettare i tempi di una delle più antiche manifestazioni storiche che ci sono state tramandate: il Palio in onore della Santa Croce


mercoledì, 12 settembre 2018, 15:17

Ricorderà Elia Simoni di Sant'Anna la prima “pietra d'inciampo” della città di Lucca

Si tratta di un'iniziativa ideata dall'artista tedesco Gunter Demning per sostenere una memoria diffusa dei cittadini deportati nei campi di sterminio nazisti. A Lucca è realizzata dal Comune insieme all'Istituto Storico della Resistenza


martedì, 11 settembre 2018, 16:54

Una targa nella chiesa di San Paolino finalmente ricorda don Domenico Martinelli, illustre lucchese

Una targa nella chiesa di San Paolino finalmente ricorda don Domenico Martinelli, illustre concittadino famoso oltre i confini italiani e sepolto per sua volontà nella chiesa dove furono celebrate le sue esequie, in seguito alla morte avvenuta il 10 settembre 1718