Anno 7°

mercoledì, 18 settembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'evento

Inaugurata la struttura realizzata dagli studenti cinesi per Lucca Biennale

martedì, 28 agosto 2018, 23:17

di andrea salerno

Lucca e la Cina, realtà distanti, ma con un importante filo conduttore: la carta. Se infatti Lucca è una città in cui la carta gioca un ruolo centrale nell'economia, il Paese asiatico ne è stato l'inventore nel primo secolo a.C., e proprio per questo è stato scelto come ospite di Cartasia - Lucca Biennale.

Il dipartimento di architettura della Tongji University di Shanghai, per l'occasione, ha realizzato una struttura in carta riciclata, che unisce le arcate romane alle tipiche costruzioni cinesi chiamate “ting” - chiosco -, dove le persone erano solite sostare per riposarsi. La struttura è stata ultimata in 8 giorni da 2 professori e 11 studenti, giunti appositamente in Italia. Essa è formata da tre ambienti comunicanti, alta 2,5 metri nel punto più alto e lunga 8. Per di più, presenta delle figure geometriche trasparenti da cui è possibile vedere l'esterno.

Hanno presenziato all'inaugurazione della struttura, installata presso piazza San Donato, il sindaco di Lucca, Alessandro Tambellini, il direttore di Lucca Bienneale, Emiliano Galigani, il console della Repubblica Popolare Cinese, Yan Jinlin e il presidente dell'istituto Confucio di Firenze, Silvia Scaramuzzi.

“Il percorso di collaborazione con l'università Tongji è durato circa due anni. Siamo felici di aver portato gli studenti qui a Lucca per realizzare questa opera” - ha dichiarato Emiliano Galigani -.

Tramite questa prima collaborazione con un paese straniero, Lucca Biennale inaugura una tradizione che vedrà ospite una nazione diversa per ogni futura edizione. Oltre a ciò, questa costruzione segna un allargamento della kermesse, che tra due anni avrà una parte dedicata interamente all'architettura in carta.

“Sono onorato della presenza del console cinese a questo evento – ha esordito Tambellini -. Cina e Italia, pur essendo terre lontane geograficamente, hanno dimostrato, anche in questa circostanza, di saper collaborare proficuamente. La carta, elemento cardine della lucchesia, si può utilizzare per la creazione di vere e proprie opere d'arte come questa”.

Dopo l'intervento di Tambellini, ha preso parola il console cinese: “Nel corso degli ultimi 30 anni, la Cina è diventata uno dei paesi leader nel settore dell'architettura, anche grazie agli studenti dell'università Tongji. I giovani sono il futuro, e sono convinto che potranno costruire cose meravigliose. Lucca è una città antica e ben conservata, perciò gli studenti ne saranno sicuramente ispirati. L'augurio è che il presente sia solo il primo di una serie di scambi fattivi tra la Cina e Lucca”.

Lucca Biennale, dunque, diventerà sempre più una manifestazione di respiro internazionale, che servirà da laboratorio di idee, arte e cooperazione tra i vari paesi.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


Orti di Elisa


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in L'evento


martedì, 17 settembre 2019, 17:51

Conclusa l’avventura africana per le studentesse del Busdraghi

Aurora Parisotto, Beatrice Cerù e Francesca Ambrosio, accompagnate dai loro insegnanti, Franco Grossi e Federica Alberigi, sono rientrate la settimana scorsa dal loro viaggio-studio in Rwanda, la terra delle 1000 colline, dopo dieci intensi giorni di emozioni ed esperienze.


lunedì, 16 settembre 2019, 19:41

Sagra Polenta e Uccelli, un successo annunciato

Tirando le somme, il risultato di tutta la manifestazione è stato eccelso, superando con tutta probabilità anche i numeri degli anni scorsi e quindi andando oltre le più rosee aspettative


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 16 settembre 2019, 15:50

Occhio di Lucca e Gazzarra di Santa Croce, il contributo dell’Historica Lucense alle celebrazioni del Settembre Lucchese

Presenti alla Luminara del 13 sera, di cui hanno salutato l’inizio con il consueto colpo di cannone, i soci dell’Historica Lucense hanno poi dato vita alle due gazzarre d’artiglieria storica che al mezzodì di sabato 14 e di domenica 15 si sono svolte dalla piattaforma di S.


lunedì, 16 settembre 2019, 00:15

Gli Sbandieratori e Musici Città di Amelia, in provincia di Terni, sono i Campioni d'Italia 2019

L'amerino Andrea Pimpolari si conferma Campione italiano di singolo tradizionale per il secondo anno consecutivo, e conquista la medaglia d'oro nella coppia e nella piccola squadra. Lucca non sfigura


venerdì, 13 settembre 2019, 17:59

Cerimonia "Lucchesi che si sono distinti all'estero", i premiati e le motivazioni

Si è tenuta questo pomeriggio nella Sala Ademollo di Palazzo Ducale a Lucca, la tradizionale cerimonia di premiazione dei "Lucchesi che si sono distinti all'estero"


giovedì, 12 settembre 2019, 19:21

“Go back to sleep” il nuovo singolo della storica band lucchese Acid Brains

Disponibile dal 13 settembre 2019 il primo singolo "Go Back To Sleep", che anticipa l'uscita del nuovo e sesto album "As soon as possible" della band lucchese Acid Brains, distribuito da Audioglobe e promosso da (R)esisto