Anno 7°

venerdì, 19 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'evento

Massimo Carrara al Quirinale riceve le insegne di Cavaliere del Lavoro. Soddisfazione da Confindustria Toscana Nord

giovedì, 8 novembre 2018, 16:26

Massimo Carrara ha ricevuto dal Presidente della Repubblica le insegne di Cavaliere dell'Ordine "Al Merito del Lavoro"; la solenne cerimonia si svolta è al Quirinale, dove sono stati ricevuti i 25 Cavalieri del Lavoro nominati il 2 giugno di quest'anno.

Soddisfazione da Confindustria Toscana Nord, che, per voce del suo vice presidente pistoiese Daniele Matteini, così commenta: " Siamo particolarmente lieti dell'onorificenza che riceve oggi Massimo Carrara. A Carrara e alla sua famiglia ci legano antichi e profondi rapporti; il padre Mario, cavaliere del lavoro a sua volta, è stato presidente dell'associazione, allora provinciale, dal 1997 al 2001. Massimo, in quanto figlio di cavaliere, ha superato una selezione se possibile ancora più severa, poiché il decreto che regola le candidature prevede che le proposte riferite a congiunti di soggetti già insigniti vengano valutate solo se verificabile un contributo alla implementazione delle attività aziendali o l'avvio di azioni imprenditoriali diverse. Massimo Carrara ha brillantemente superato anche questa prova. Un successo quindi per lui, per le sue aziende e un motivo di vanto per la nostra città. Complimenti vivissimi anche a Carla Casini, l'altra toscana che ha ricevuto le insegne di cavaliere del lavoro dalle mani di Sergio Mattarella: anche lei industriale, anche lei iscritta a Confindustria Toscana Nord. Un bel giorno per la nostra associazione".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


Orti di Elisa


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in L'evento


venerdì, 19 aprile 2019, 15:39

In arrivo i festeggiamenti per i 650 anni dalla fine del dominio pisano

Era l'8 aprile 1369 quando l'imperatore Carlo IV emise il proclama che restituiva a Lucca l'indipendenza, ponendo fine al dominio pisano. In memoria di quella data fu istituita la Festa della libertà, che cadeva la prima domenica dopo Pasqua


venerdì, 19 aprile 2019, 14:55

Il 27 aprile Lucca celebra la Festa della Libertà: celebrazioni religiose, rievocazioni storiche e convegni

Lucca si appresta a celebrare la festa della Libertà, una cerimonia che affonda le radici nella storia del tempo. Era infatti il 1369 – in particolare l'8 aprile – quando Carlo IV emette un proclama che restituisce alla città di Lucca l'indipendenza e la libertà politica dalla dominazione di Pisa


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 17 aprile 2019, 17:58

In palestra si dorme? Sì, anche. Ego Wellness Resort, nel mese green, presenta il napping

Straordinariamente, in questo mese di aprile, anche Ego Wellness Resort ha ospitato l’esperienza del napping, grazie alla collaborazione con La Casa del Materasso che ha messo a disposizione i suoi materassi e cuscini, trasformando lo Studio 1 del Resort in una vera e propria camera del sonno. Le due sessioni...


mercoledì, 17 aprile 2019, 17:09

3° prom di primavera: musica e solidarietà al Foro Boario grazie all'associazione Alice Benvenuti onlus

Una serata di musica e allegria ma senza dimenticare la beneficenza: questi sono gli obiettivi del terzo prom di primavera, iniziativa, che si terrà domani 18 aprile alle 21 al Foro Boario, animata da gruppi musicali e dj, e che è stata organizzata dall'associazione Alice Benvenuti onlus


lunedì, 15 aprile 2019, 14:04

Arriva la 4^ edizione di "Lucca Bimbi", il grande evento dedicato ai bambini e alle famiglie

Tra le novità di questa 4^ edizione di Lucca Bimbi, l'Area preistorica, con i cuccioli di dinosauro, lo scavo paleontologico, la nursery con i baby dinosauri e la ricostruzione di un campo da caccia preistorico, con tante attività e laboratori da fare seguiti da un'autentica archeologa, la dottoressa Marcella Parisi,...


venerdì, 12 aprile 2019, 19:21

“Italia anni dieci o dieci anni di Italia”, un esperimento di drammaturgia collettiva

Sabato 13 aprile si concluderà con l’ottavo appuntamento il V Festival Regionale di Teatro amatoriale “Il ToscaNello” organizzato dalla F.I.T.A. - Federazione Italiana Teatro Amatori - Provinciale di Lucca e Regionale della Toscana, in collaborazione con il Comune di Lucca, al Teatro Comunale “Idelfonso Nieri” di Ponte a Moriano