Anno 7°

venerdì, 19 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'evento

Tra gusto e tradizione Pinelli raddoppia e sbarca a Lunata

giovedì, 8 novembre 2018, 11:01

di giulia del chiaro

Un progetto pensato da anni, quello di raddoppiare l’attività della pasticceria Pinelli fuori porta, accompagnato da tanta voglia, e capacità, di innovarsi mantenendo intatti gusto e tradizione. Questo è quello che contraddistingue il marchio pasticcere storico di via Beccheria che, con l’inaugurazione di questo pomeriggio, approda anche fuori dal centro cittadino.

La pasticceria Pinelli, marchio lucchese di bontà e genuinità dal 1939 e gestito dalla famiglia Cordoni da quarantadue anni, questo pomeriggio ha aperto le porte della nuova sede capannorese, in via Pesciatina 146, come traguardo di due anni di ricerca di uno spazio adatto per accogliere il progetto della famiglia Cordoni e mantenere intatte le peculiarità classiche degli interni Pinelli. “Da anni molti nostri clienti premevano affinché aprissimo una sede fuori porta – ha raccontato, infatti, la figlia del titolare, Helen Cordoni – ma non riuscivamo mai a trovare un fondo che soddisfacesse il nostro desiderio di mantenere una linea classica sia all’interno che all’esterno del locale evitando di ricadere in un edificio moderno che non rispecchiasse quello che per noi è e rappresenta il nostro marchio”.

Due anni di ricerca di uno spazio adeguato, per il nuovo negozio, conclusi questa estate quando sono cominciati i lavori di ristrutturazione e arredamento dell’immobile che, oltre ad un ampio parcheggio, presenta un giardino laterale che – hanno spiegato i titolari – in estate vedrà l’installazione di alcuni giochi per bambini. La struttura, luminosa e spaziosa, è dislocata su due piani: al piano terra il laboratorio ed il bar pasticceria con un ampio spazio per i tavoli. Al piano superiore la “sala margherita” che, con il suo soffitto spiovente, i travicelli, le pareti con pietra a vista e sette tavoli rotondi, allestititi con gusto e accorgimento per i particolari, è pronta ad accogliere, munita di catering ed entro un massimo di cinquanta persone, piccoli eventi come compleanni, riunioni di lavoro ed altre manifestazioni. Ne è un esempio la proposta avanzata, nell’occasione inaugurale di questo pomeriggio, ad Helen Cordoni da parte di un gruppo di donne della zona che vorrebbero organizzare, nella sala, settimanali tornei di burraco per l’ora del tè.

Un ampliamento dello staff necessario, ma che vedrà mescolare nuovi elementi della squadra a quelli già inseriti da tempo per garantire continuità ai clienti che tanto hanno desiderato questa seconda apertura sulla piana. Una linearità assicurata anche per ciò che riguarda la produzione che resterà invariata rispetto alla pasticceria, salata e dolce, del centro storico e continuerà a riproporre le antiche paste che Ademaro Cordoni ha ereditato da Pinelli: i famosi Giacomini, di cui i titolari hanno registrato da oltre dieci anni il marchio, la ciabattina lucchese e la torta Puccini.

Un’inaugurazione, quella di questo pomeriggio, che ha visto accorrere una folla di cittadini e amici per dare il benvenuto a questa nuova avventura, nelle sue rinnovate vesti extra cittadine, assaporando dolci e salati preparati dallo staff per l’occasione. Lo stesso sindaco di Capannori, Luca Menesini, presente all’evento, ha sottolineato la soddisfazione nell’accogliere questa nuova e storica attività sul territorio commentando l’avvenimento dal proprio profilo facebook: “ce lo possiamo dire? Era l’ora che aprisse in città!”

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


Orti di Elisa


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in L'evento


venerdì, 19 aprile 2019, 15:39

In arrivo i festeggiamenti per i 650 anni dalla fine del dominio pisano

Era l'8 aprile 1369 quando l'imperatore Carlo IV emise il proclama che restituiva a Lucca l'indipendenza, ponendo fine al dominio pisano. In memoria di quella data fu istituita la Festa della libertà, che cadeva la prima domenica dopo Pasqua


venerdì, 19 aprile 2019, 14:55

Il 27 aprile Lucca celebra la Festa della Libertà: celebrazioni religiose, rievocazioni storiche e convegni

Lucca si appresta a celebrare la festa della Libertà, una cerimonia che affonda le radici nella storia del tempo. Era infatti il 1369 – in particolare l'8 aprile – quando Carlo IV emette un proclama che restituisce alla città di Lucca l'indipendenza e la libertà politica dalla dominazione di Pisa


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 17 aprile 2019, 17:58

In palestra si dorme? Sì, anche. Ego Wellness Resort, nel mese green, presenta il napping

Straordinariamente, in questo mese di aprile, anche Ego Wellness Resort ha ospitato l’esperienza del napping, grazie alla collaborazione con La Casa del Materasso che ha messo a disposizione i suoi materassi e cuscini, trasformando lo Studio 1 del Resort in una vera e propria camera del sonno. Le due sessioni...


mercoledì, 17 aprile 2019, 17:09

3° prom di primavera: musica e solidarietà al Foro Boario grazie all'associazione Alice Benvenuti onlus

Una serata di musica e allegria ma senza dimenticare la beneficenza: questi sono gli obiettivi del terzo prom di primavera, iniziativa, che si terrà domani 18 aprile alle 21 al Foro Boario, animata da gruppi musicali e dj, e che è stata organizzata dall'associazione Alice Benvenuti onlus


lunedì, 15 aprile 2019, 14:04

Arriva la 4^ edizione di "Lucca Bimbi", il grande evento dedicato ai bambini e alle famiglie

Tra le novità di questa 4^ edizione di Lucca Bimbi, l'Area preistorica, con i cuccioli di dinosauro, lo scavo paleontologico, la nursery con i baby dinosauri e la ricostruzione di un campo da caccia preistorico, con tante attività e laboratori da fare seguiti da un'autentica archeologa, la dottoressa Marcella Parisi,...


venerdì, 12 aprile 2019, 19:21

“Italia anni dieci o dieci anni di Italia”, un esperimento di drammaturgia collettiva

Sabato 13 aprile si concluderà con l’ottavo appuntamento il V Festival Regionale di Teatro amatoriale “Il ToscaNello” organizzato dalla F.I.T.A. - Federazione Italiana Teatro Amatori - Provinciale di Lucca e Regionale della Toscana, in collaborazione con il Comune di Lucca, al Teatro Comunale “Idelfonso Nieri” di Ponte a Moriano