Anno 7°

giovedì, 24 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'evento

Marcia della pace 2019

venerdì, 28 dicembre 2018, 14:04

In occasione della celebrazione della Giornata Mondiale della Pace del primo gennaio  le Associazioni, i Movimenti e i Gruppi laicali dell’ Arcidiocesi di Lucca vogliono far giungere il loro sostegno alle parole del Papa e alla sua sollecitudine per la pace nel mondo organizzando la 14°Marcia “Insieme per la pace”.

La marcia è una tradizione confermata per la nostra città, come lo è in molte altre città d’Italia e del mondo dove cristiani e credenti di tutte le religioni, ma anche uomini e donne di buona volontà vogliono iniziare l’anno con un passo di pace, convinti che la guerra, la violenza, la divisione tra gli uomini non sono è inevitabili.

Per la celebrazione della 52° Giornata Mondiale della Pace , Papa Francesco ha scelto questo tema: “La buona politica al servizio della pace”.

La responsabilità politica appartiene ad ogni cittadino, e in particolare a chi ha ricevuto il mandato di proteggere e governare. Questa missione consiste nel salvaguardare il diritto e nell’incoraggiare il dialogo tra gli attori della società, tra le generazioni e tra le culture. Non c’è pace senza fiducia reciproca. E la fiducia ha come prima condizione il rispetto della parola data. L’impegno politico – che è una delle più alte espressioni della carità – porta la preoccupazione per il futuro della vita e del pianeta, dei più giovani e dei più piccoli, nella loro sete di compimento. Quando l’uomo è rispettato nei suoi diritti – come ricordava San Giovanni XXIII nell’Enciclica Pacem in terris (1963) – germoglia in lui il senso del dovere di rispettare i diritti degli altri. I diritti e i doveri dell’uomo accrescono la coscienza di appartenere a una stessa comunità, con gli altri e con Dio. Siamo pertanto chiamati a portare e ad annunciare la pace come la buona notizia di un futuro dove ogni vivente verrà considerato nella sua dignità e nei suoi diritti”.

Il ritrovo è alla Chiesa di S. Andrea, sede della Comunità di S. Egidio, il pomeriggio del primo gennaio alle ore 16, per poi sfilare per le vie principali della città, fino ad arrivare alla Cattedrale di S. Martino, dove sarà celebrata l’Eucarestia presieduta dall’Arcivescovo.

Sfileranno in silenzio insieme all’Arcivescovo Italo Castellani, religiosi e religiose anche di altre confessioni, le autorità cittadine, i gruppi, movimenti e associazioni della Consulta delle aggregazioni laicali, i giovani della nostra Arcidiocesi, i rappresentanti delle associazioni di volontariato e tutti gli uomini di buona volontà che credono all’annuncio e alla testimonianza della pace.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


q3


Orti di Elisa


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in L'evento


mercoledì, 23 gennaio 2019, 16:21

Il sonno è nutrimento: un talk show a Villa Bertelli

Sonno ed alimentazione protagonisti sabato 26 gennaio, a partire dalle 10.00 del Giardino d’Inverno di Villa Bertelli, con un appuntamento in cui medici ed esperti spiegheranno l'importanza del “dormire bene” per la nostra salute e lo stretto legame tra qualità del sonno e sana alimentazione


mercoledì, 23 gennaio 2019, 11:21

Andrea Lanfri, primo decisivo "passo" verso l'Everest

Mentre l’atleta paralimpico lucchese saliva in vetta ai 6268 metri del Chimborazo decine di sostenitori partecipavano al crowdfunding sul portale Ogni Sport Oltre per finanziare la missione sul “Tetto del Mondo”. Ora l’impresa è possibile


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 22 gennaio 2019, 20:49

Treno della memoria: la Shoah studiata sui libri, la Shoah vista nei campi di sterminio. Gli studenti raccontano

Lo dicono a più riprese, lo dicono tutti i giovani uscendo dal campo di Birkenau o dal museo di Auschwitz. Aver studiato sui libri il sistema dell'orrore, per quanto in modo approfondito, non è stato come averlo visto con gli occhi.


lunedì, 21 gennaio 2019, 15:11

Gli studenti di Lucca a Birkenau

Luciana Pacifici aveva poco più di sette mesi, morì in braccio alla sua mamma rinchiusa nel carro bestiame piombato diretto ad Auschwitz, stremata dalla fame e dal freddo dell'inverno 1944. Di lei resta qualche foto, aveva gli occhi dolci e profondi come la sua mamma.


sabato, 19 gennaio 2019, 14:12

Alla Lucar presentato il nuovo Rav4 hybrid: "Potenza e sostenibilità"

Serata evento alla concessionaria Lucar di Michele Serafini. E' stato presentato il Nuovo Rav4 hybrid, il nuovo SUV ibrido della Toyota. Per l'occasione si è svolto un aperitivo a cura della Cremeria Opera, con Mirko Tognetti che ha realizzato uno show cooking con la tecnica innovativa dell'azoto liquido


giovedì, 17 gennaio 2019, 16:55

Sabato il primo corso di primo soccorso e utilizzo del defibrillatore rivolto a bambini e ragazzi organizzato dalla Cecchini Cuore ONLUS

Parte sabato il primo di una serie di corsi di primo soccorso e utilizzo del defibrillatore rivolto a bambini e ragazzi delle scuole elementari e medie di Lucca organizzato dall'istruttore BLSD Fabrizio Bonino della Cecchini Cuore ONLUS