Anno 7°

venerdì, 19 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'evento

Cena di beneficenza a sostegno del progetto “Giochiamo in Sala Operatoria”

sabato, 23 marzo 2019, 08:57

Un nuovo evento di solidarietà si terrà, venerdì 29 marzo dalle ore 20 presso il ristorante “Villa Papao” in via vecchia Pesciatina a Lunata, o meglio dire, si tratta di una replica della cena di beneficenza a sostegno del progetto: “Giochiamo in Sala Operatoria” con le infermiere dei bambini che prestano servizio all’ospedale S. Luca di Lucca, organizzato dall’Associazione Tèlia, (Associazione che nasce dalla passione di un gruppo di donne desiderose di mettere le proprie competenze culturali, civiche e umane a disposizione degli altri) con la partecipazione di Banca Consulia come sponsor.

Questa cena viene ripetuta perché ci sono state tante richieste di adesione sia da parte di quelle persone che non hanno potuto partecipare alla prima cena, che di altre simpatizzanti che desiderano contribuire a  sostenere questa iniziativa (allo stesso evento dello scorso 15 marzo vi hanno preso parte in circa 180 per un ricavato per il progetto di 1200 euro ed inoltre c’è stata un’ulteriore raccolta fondi, in totale 510 euro, che le infermiere del San Luca hanno voluto destinare alla Lucchese, squadra cittadina umiliata da mesi da proprietari fantasmi e che nonostante tutto e tutti non vuole mollare ed dove ci sono giovani, bambini, tante persone che stanno lavorando gratis solo per orgoglio dietro questo simbolo sportivo di Lucca).

Ricordiamo che il progetto «Giochiamo in sala operatoria», è nato spontaneamente nel novembre 2015 con le infermiere: Lucia Bertolucci, Mery Scorzelli, Carla Pardini, Rossana Del Barba, Barbara Aloisi e Valentina di Cesare, è svolto in modo totalmente volontario dalle operatrici sanitarie dell’Ospedale San Luca ed è una eccellenza tutta lucchese. L’iniziativa ha preso vita dal fatto che quando un bambino deve operarsi, le infermiere del blocco operatorio, con amore (e fondi propri) da tre anni gli comprano un regalino, ma soprattutto gli mostrano la sala operatoria come se fosse una “navicella spaziale” e sì perché c’è veramente un’astronave di Star Wars dove il bambino ne diventa il protagonista, rendendo così un’esperienza traumatica quale è un’operazione possa comparire quasi un gioco ed al tempo stesso ne rassicura la famiglia intera.

La serata a Villa Papao, di venerdì prossimo 29 marzo, avrà un menù con: antipasti toscani, spicchi di pizza, primo piatto, dolce al cucchiaio, bibite e caffè, previsti menù per celiaci, costo cena: adulti euro 18, bambini euro 12. Ad allietare il tutto ci sarà animazione bambini con le lettrici del progetto “Nati per Leggere”, la presenza dello staff infermiere del San Luca che spiegheranno il progetto portando anche delle testimonianze. Inoltre con molta probabilità ci saranno anche due speciali ospiti d’onore, di cui uno si ventila che sia uno sportivo e che potrebbe trattarsi della neo vice campionessa del Mondo di bowling, titolo appena conquistato ai Mondiali Special Olympics di Abu Dhabi, la bowler lucchese Marina Petri, che dovrebbe rientrare proprio in questi giorni a Lucca, mentre il secondo sarà una gradita sorpresa.

Info e prenotazioni: 338.6426744 o email: associazionetelia@gmail.com.

Col ricavato della cena il progetto si auto sosterrà per il proseguo di questo 2019.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


Orti di Elisa


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in L'evento


giovedì, 18 luglio 2019, 16:36

Torna la Festa dei Toschi nell'antico borgo di Sermezzana

Tutto pronto per la sesta edizione della tradizionale "Festa dei Toschi a magnar come una 'olta" che allieterà, nelle giornate di domani e sabato, l'antico borgo di Sermezzana nel comune di Minucciano


giovedì, 18 luglio 2019, 10:09

Alessandro Filippi laureato in ingegneria civile

Alessandro Filippi si è laureato in ingegneria civile all'università di Pisa con una tesi dal titolo "Effetti della rastremazione sullo stato di tensione in travi di sezione ad I". Al neolaureato le congratulazioni della fidanzata e di tutta la redazione


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 16 luglio 2019, 21:10

Conversazioni intorno al benessere: per migliorare la qualità della propria vita

Alla Ego di S. Alessio mercoledì 17 luglio appuntamento con l'esperienza e la testimonianza di chi, partendo dal concetto di "wellness" (benessere per la persona, per la sua armonia psico-fisica, per il territorio), ha coltivato e realizzato veri e propri progetti edificanti ed edificati


lunedì, 15 luglio 2019, 18:55

Il fitness in acqua: la migliore esperienza di benessere

Come ogni anno Ego Wellness Resort a S. Alessio è stata sede del meeting internazionale “Aqua Experience”, un’intera giornata dedicata al fitness in acqua con top trainer internazionali, aperto al pubblico e alla formazione


lunedì, 15 luglio 2019, 16:38

Palio di San Paolino, vince Oscar Bianchini portacolori del Terziere di San Martino

Venerdì in piazza del Duomo si è svolta la 45^ edizione del Palio di San Paolino gara di tiro con la balestra fra i tiratori cittadini. La gara, che da quest'anno è stata interamente organizzata dal Comune di Lucca , ha visto la partecipazione dei tiratori dei due principali gruppi...


venerdì, 12 luglio 2019, 22:17

Nicola Vannucchi ha conseguito la laurea magistrale in Ingegneria Meccanica

Nicola Vannucchi ha conseguito la laurea magistrale in Ingegneria Meccanica presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Pisa con la votazione di 110