Anno 7°

sabato, 23 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'evento

“In… terra di Lucca”: inaugura oggi alla Cranceria la mostra fotografica di Manuele Moriconi

lunedì, 11 marzo 2019, 22:28

Lucca vista da terra: una serie di scatti della bellissima città toscana presi con la macchina fotografica appoggiata al suolo. E’ questo il tema della mostra di foto “In …terra di Lucca”, il cui titolo gioca appunto sull’angolazione dalla quale il fotografo lucchese ha realizzato le immagini. Lui è Manuele Moriconi, 46 anni, fotografo appassionato di viaggi e di paesaggi che compaiono sempre nelle sue foto come esito di un’accurata ricerca tecnica e di un grande amore per la fotografia che gli fa dire: “Tutt’oggi miritengo un fotografo che scatta col cuore”. Il tributo che Moriconi ha dedicato alla sua città si compone di 39 foto e di queste, venti saranno esposte nella mostra “In …terra di Lucca”. Si tratta di immagini in bianco e nero, nelle quali solo un particolare è lasciato nel colore originale. La mostra aprirà i battenti il 12 marzo e resterà aperta fino al 31 maggio nei locali della Cranceria di Leonardo Di Lorenzo in via Fillungo 247, in pieno centro di Lucca. La scelta di esporre all’interno di un ristorante è nata dall’amicizia di Moriconi con Di Lorenzo e punta a rappresentare il binomio che caratterizza Lucca: città d’arte e del gusto.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


q3


Orti di Elisa


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in L'evento


venerdì, 22 marzo 2019, 23:24

“AcqueDotte”, studenti del Vallisneri al lavoro per rivitalizzare l’acquedotto del Nottolini

Il liceo Vallisneri ha promosso durante l’anno scolastico 2018/2019 il progetto AcqueDotte – Etica Estetica Memoria dell’acquedotto del Nottolini a Lucca, un’attività rivolta agli studenti del triennio e finalizzata alla sensibilizzazione dei cittadini, con l’obiettivo di rivitalizzare e valorizzare l’acquedotto del Nottolini


venerdì, 22 marzo 2019, 14:16

Progetto "Fermata d'autobus", l'istituto "Giorgi" prende parte alle riprese dello spot

A partire dalle ore 9 fino alla 12 la classe V D dell'Istituto Giorgi di Lucca è stata coinvolta nelle riprese video sul bus nella zona di Porta Elisa. Alla giornata ha partecipato Massimo Diodati, ipovedente dell'Unione Ciechi di Lucca che gentilmente ha accettato di prendere parte alla realizzazione dello...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 21 marzo 2019, 16:19

Gaia festeggia la giornata mondiale dell'acqua

Nuove aperture degli impianti alle scolaresche in visita: come ogni anno, in occasione della giornata modiale dell'acqua e in seguito alle molte richieste ricevute, sta per ripartire il progetto "Alla scoperta dell'acqua", iniziativa didattica che GAIA S.p.A.


mercoledì, 20 marzo 2019, 14:25

Riapre l'Orto Botanico di Lucca: camelie in fiore, in mostra rarità e bellezze botaniche

Riapre al pubblico, come da tradizione nel primo giorno di primavera (giovedì 21 marzo), l'Orto Botanico di Lucca, pronto a svelare ai visitatori bellezze floreali, rarità botaniche, piante alimentari o utilizzate dall'uomo per produrre tessuti, colori o medicinali


mercoledì, 20 marzo 2019, 12:50

"Lions in Piazza" e "Lions Running": stasera doppia presentazione

Si terrà stasera (20 marzo), alle 19, l'incontro di presentazione degli eventi "Lions Running, la marcia al ritmo del cuore 4^ edizione" e "Lions in Piazza per la prevenzione sanitaria gratuita" presso il Ristorante "Villa Papao" in Via Pesciatina n.110. Successivamente verrà organizzata un'apericena presso lo stesso locale


mercoledì, 20 marzo 2019, 10:44

Unicef: torna l'Orchidea in 2 mila 400 piazze italiane

Il 30 e 31 marzo, l'Unicef torna - con la partecipazione di 11 mila volontari - in oltre 2 mila 400 piazze di tutta Italia con l'iniziativa dell'Orchidea, a sostegno della campagna "Ogni bambino è vita" per salvare i bambini colpiti da malnutrizione, che è co-responsabile ogni anno della morte...