Anno 7°

lunedì, 19 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'evento

In arrivo i festeggiamenti per i 650 anni dalla fine del dominio pisano

venerdì, 19 aprile 2019, 15:39

di eliseo biancalana

Era l'8 aprile 1369 quando l'imperatore Carlo IV emise il proclama che restituiva a Lucca l'indipendenza, ponendo fine al dominio pisano. In memoria di quella data fu istituita la Festa della libertà, che cadeva la prima domenica dopo Pasqua. La Festa è stata riscoperta in tempi recenti e verrà celebrata nuovamente quest'anno, in occasione del 650° anniversario della ricorrenza.

Le iniziative in programma sono state presentate oggi presso la sede della Fondazione Banca del Monte di Lucca. Il presidente della fondazione Oriano Landucci ha invitato a non vedere l'evento in un'ottica troppo campanilistica. "A me interessa personalmente vedere il valore della libertà – ha spiegato –, che ha guidato e rappresentato Lucca in tutti i secoli in cui fu uno stato autonomo". Quest'anno le iniziative sono coordinate dal comune. "Questa è una festa per la città che merita di essere vissuta dai lucchesi" ha detto l'assessore alla cultura Stefano Ragghianti. "La Compagnia dei balestrieri alla fine degli anni Ottanta decise di riportare la Festa della libertà (fino allora sconosciuta ai lucchesi) agli antichi fasti" ha ricordato il presidente della Compagnia Giorgio Serafini, che si è detto orgoglioso del fatto che quest'anno la gestione dell'evento sia passata all'amministrazione comunale. All'iniziativa aderiscono pure gli altri gruppi storici della città, il pluripremiato Gruppo sbandieratori e musici di Lucca (Contrada Sant'Anna) e le Contrade San Paolino, che sono stati rappresentati alla conferenza dai rispettivi presidente, Rosella Simoncelli e Paolo Gianni. Importante, inoltre, il contributo dell'Istituto Storico Lucchese, che organizza una serie di conferenze che sono state illustrate dal professor Antonio Romiti.

Ecco le iniziative in programma. Domenica 28 aprile le Contrade San Paolino e il Gruppo Sbandieratori partiranno in corteo da Porta San Pietro, si congiungeranno con la Compagnia dei Balestrieri e poi raggiungeranno il Duomo dove sarà celebrata la messa alla presenza delle autorità. Alle 11.30, in piazza San Martino, la Compagnia dei balestrieri aprirà la rievocazione storica con la cerimonia di investitura dei Gonfalonieri di Terziere. Seguiranno le esibizioni degli sbandieratori della Compagnia dei Balestrieri e di quelli della Contrada di Sant'Anna, accompagnati dai tamburini delle Contrade San Paolino. Alle 15, al campo di via Pattana a Pontetetto ci sarà la gara di tiro con la balestra delle Contrade San Paolino. Sono attesi gruppi storici di Chioggia, Gualdo Tadino, Amelia, Ventimiglia e Terra del Sole.  Un'altra gara di tiro si terrà al baluardo San Pietro, organizzata dalla Compagnia dei balestrieri.  Saranno presenti le compagnie di Volterra, Massa Marittima e i balestrieri della repubblica di San Marino. Sempre alle 15, il Gruppo sbandieratori e musici di Lucca sfilerà in corteo da piazzale Verdi a piazza Napoleone, accompagnato dai tamburini delle Contrade San Paolino. In piazza Grande, alle 15.30, ci sarà un'esibizione di sbandieratori under 18 provenienti anche da fuori regione. Sempre in piazza sarà venduto per beneficenza il "Fiorino della libertà" coniato per l'occasione dall'Antica Zecca Lucchese; il ricavato sarà devoluto alla Allegra brigata.

Infine, queste le quattro conferenza in programma, che si terranno tutte alle 17 all'auditorium del Palazzo delle Esposizioni della Fondazione BML (ingresso libero). Sabato 27 aprile si terrà l'incontro "L'ultima signoria dell'imperatore e le sue conseguenze: Pisa fra 1368 e 1370" con lo storico Marco Ronzani. Sabato 4 maggio lo storico Andrea Zorzi parlerà de "La libertà nelle città toscane del Trecento". Sabato 11 maggio la storica Claudia Storti sarà relatrice dell'incontro "Lo statuto di Lucca del 1331". Ultimo appuntamento sabato 18 maggio: il professor Romiti affronterà il tema "Lucca e la Libertas: una città indecisa o consapevole?".



 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


Orti di Elisa


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in L'evento


domenica, 18 agosto 2019, 14:34

E' nato Michael Ranucci Lumini

E' nato all'ospedale San Luca Michael Ranucci Lumini, la più grande gioia per i neo nonni Mariella Bonacci e Patrizio Barnelli. Felicitazioni alla mamma Lucrezia


venerdì, 9 agosto 2019, 12:19

l giovedì del Twiga sono firmati Umberto Smaila

Il silenzio del dopocena interrotto dalle note di un Vasco Rossi d'annata cantate da Rudy Smaila. Così è cominciata la serata di ieri al Twiga, prima melodica e poi frizzante: fino a un "Ti amo" di Umberto Tozzi in cui alla voce di Rudy si è unita quella del padre...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 7 agosto 2019, 13:19

Successo della “prima lucchese” della giovane artista Beatrice Tani

Beatrice Tani espone presso “The Gallery N.13” a Lucca, in Via di Poggio. The Gallery N.13 è nuovo spazio dove l’artista lucchese Arianna Picerni pensa, elabora e concretizza le proprie emozioni trasformandole in opere d’arte


martedì, 6 agosto 2019, 14:24

Raccolti mille 200 euro a favore della piccola Jo

Venerdi 2 agosto nel corso della serata svoltasi presso il Ristorante il Guercio, evento a favore della piccola Jo, che ha visto la partecipazione di tanti volti noti, cantanti in carriera pop, pop lirici e lirici, cabarettisti e del comico GRAZIANO SALVADORI, sono stati raccolti e donati alla famiglia mille...


martedì, 6 agosto 2019, 14:21

Notte bianca di Lucca, partito il conto alla rovescia

Sabato 24 agosto torna il grande evento di fine estate, con un programma ricchissimo come sempre. Ecco tutte le novità


martedì, 6 agosto 2019, 09:32

La dottoressa Rosaria Sommariva sul palco del Caffè della Versiliana

Al Caffè de La Versiliana, nell'ambito della rubrica Salubre dedicata alla salute, si è parlato del sonno e dei suoi disturbi. Presente all'incontro, condotto dal giornalista e presentatore Fabrizio Diolaiuti, anche la dott.ssa Rosaria Sommariva odontoiatra specializzata in ortodonzia ed esperta in medicina del sonno dello Studio Medico Dentistico Santa...