Anno 7°

venerdì, 22 novembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'evento

L'infiltrato

sabato, 21 settembre 2019, 14:09

Che cosa ci faceva il direttore (ir)responsabile della Gazzetta di Lucca in mezzo ai consiglieri comunali del centrosinistra ieri sera al Polo Tecnologico di Sorbano del Giudice?

Se lo era chiesto anche lui prima di arrivarci in compagnia di Nicola Lattanzi, docente a Imt e amico, soprattutto, perché si parlava di start-up e la Gazzetta, invero, anche se all'epoca della sua nascita poteva essere considerata tale, oggi non ha molto da spartire con questa nuova economia. Invece l'appuntamento, che ha visto riuniti intorno ai tavoli imprenditori, amministratori, professionisti, giovani e meno giovani, è stato piacevole e ricco di aneddoti e scambi di vedute. 

Particolarmente nutrita la rappresentanza politica del centrosinistra lucchese, a partire dai consiglieri comunali Roberto Guidotti, Valentina Mercanti, Chiara Martini, Gabriele Bove e Leonardo Dinelli. Se ufficialmente la Gazzetta è stata bannata e bandita, a livello personale i rapporti sono non solo civili, ma improntati a reciproco rispetto e, perché no?, simpatia. Al tavolo anche il sindaco di Castelnuovo Garfagnana Andrea Tagliasacchi. Ad un altro il presidente di Lucente ed ex sindaco di Capannori Olivo Ghilarducci, seduto poco distante Emanuele Pasquini, capo di gabinetto del sindaco Luca Menesini. Tra i presenti anche Andrea Elmi, presidente Coldiretti Lucca, il presidente della Camera di Commercio Giorgio Bartoli e il tecnico ingegner Fernando Angeli. Inoltre tutti i rappresentanti delle aziende lucchesi che hanno sede e uffici presso il Polo Tecnologico. 

Una cena condita da un bel clima dove, è singolare, ma reale, erano presenti solo e soltanto gli esponenti della maggioranza. Un caso? Un dovere politico? Un obbligo amministrativo? Boh, fatto sta che anche così si fa campagna elettorale. Che il Polo Tecnologico sia un feudo rosso? Mah, la Gazzetta, non invitata, ma capitata per caso, ha immortalato alcuni tavoli e li restituisce, così com'erano, alla città.

Bella atmosfera, dunque. E il consigliere e assessore Bove, ieri sera pio e ilare, ha addirittura annunciato che non si sarebbe arrabbiato, come, invece, fece tanti anni fa quando era consigliere comunale a Capannori, se avessimo pubblicato, qualche giorno fa, al posto di una sua foto in carne ed ossa, quella di un vero e proprio bove... seduto. Col tempo è migliorato.

A. G.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


brico


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


Orti di Elisa


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in L'evento


brico


mercoledì, 20 novembre 2019, 09:03

Buon compleanno ad Eny che compie 95 anni

Oggi è un giorno importante per Eny Antonetti Carrara di Picciorana che copie novantacinque anni. Un traguardo importante che la signora festeggerà con il calore e l’amore dei figli e non solo


venerdì, 15 novembre 2019, 15:47

La sede della Misericordia di Betlemme intitolata a Maria Pia Bertolucci

Casa Maria Pia: si chiama così da oggi la sede della Misericordia di Betlemme in ricordo della Consigliera Nazionale Maria Pia Bertolucci. Si è svolta oggi la cerimonia di intitolazione dell'edificio che ospita la Misericordia di Betlemme, alla Consorella prematuramente scomparsa


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 12 novembre 2019, 13:51

La guerra rap di Leonardo Cinquini

Dopo “Fino all’alba” Leonardo, che ha scelto LENOX come nome d’arte, ha pubblicato “Dietro la maschera” ed oggi ci presenta “La mia guerra”


lunedì, 11 novembre 2019, 18:12

Un successo la celebrazione dei 70 anni di Confartigianato Lucca al Teatro del Giglio

E' stata una celebrazione molto emozionante quella che è andata in scena al Teatro del Giglio domenica 10 novembre


lunedì, 11 novembre 2019, 13:50

"Mister Wonderland" di Valerio Ciriaci vince il Premio alla Distribuzione "Il Cinemino"

La straordinaria storia di Sylvester Z. Poli emigrato dall'Italia (da Coreglia, paese vicino Lucca) in America alla fine del XIX secolo, e diventato il più grande proprietario di sale cinematografiche del suo tempo. Il film è stato girato tra Lucca e USA


lunedì, 11 novembre 2019, 09:05

Il Machiavelli festeggia… 200 anni!

Si è conclusa il 9 novembre la tre giorni organizzata dal Liceo Classico “N. Machiavelli” dedicata al Bicentenario del Ducato di Maria Luisa di Borbone e in particolare, appunto, del Liceo Reale Universitario