gianimisticafascista

Anno XI

venerdì, 5 marzo 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'evento

Natale (con Massimo Boldi) a Palazzo Pfanner

martedì, 16 giugno 2020, 17:51

Non è il titolo di un film dei classici cinepanettoni natalizi, ma la giornata che si è svolta oggi nel centro storico e che ha visto come protagonista l'attore Massimo Boldi che, prima di recarsi in agenzia Casamica in Chiasso Barletti con Natale Mancini e Paola Granucci, ha visitato, complice Alessandro Pfanner, il palazzo omonimo dove è stato girato il film di Alberto Sordi Il marchese del grillo.

"Massimo Boldi - spiega Natale Mancini - nella nostra meravigliosa città, ha scoperto il piacere di poter assaporare la quotidianità anche nella tranquillità unita alla bellezza che il centro storico offre. Vivendo tra Milano e Roma, Lucca è una sosta perfetta per ogni sua trasferta e, così, ha deciso, grazie all'amicizia e alla fiducia reciproca, di rivolgersi a noi ed aspettare che il nostro team riuscisse a trovare la casa che soddisfacesse tutte le sue esigenze. Oggi quindi, alla conclusione della parte burocratica, abbiamo voluto fargli una sorpresa e gli abbiamo fatto visitare Palazzo Pfanner, la splendida dimora dove è stato girato il Marchese del Grillo con Alberto Sordi proprio nel centenario della nascita dell'attore. Alessandro Pfanner, un amico di famiglia, ci ha aperto le porte del Palazzo e ci ha guidati alla visita della suggestiva proprietà. Un'altra figura importante si va ad aggiungere alle molte altre che hanno scelto Lucca ed il suo centro storico come punto di appoggio, un altro valore aggiunto per la città". 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

toscano

auditerigi

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in L'evento


martedì, 2 marzo 2021, 15:55

Misurazioni gratuite della pressione oculare grazie all'UICI Lucca

Accendiamo i riflettori sul glaucoma: dall'8 al 14 marzo si terrà la settimana dedicata alla prevenzione e all'informazione su una malattia degenerativa che, solo in Italia, colpisce oltre un milione di persone, la metà delle quali non è neppure consapevole di esserne affetta


mercoledì, 24 febbraio 2021, 19:41

A tre anni dalla scomparsa, si ricorda l'artista lucchese Marzio Tinti

A tre anni dalla scomparsa avvenuta il 26 febbraio 2018, venerdì prossimo si vuole ricordare la figura dell'artista lucchese, scultore e pittore Marzio Tinti di cui le sue opere sono state esposte in molte gallerie italiane ed estere e risultano anche in collezioni private di tutto il mondo, inoltre è...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 23 febbraio 2021, 17:42

La scuola al tempo della pandemia

È Luigi Lippi, dirigente scolastico presso l’I.S.I.S.S. della Piana di Lucca, il protagonista della web conference organizzata dal Centro di Cultura per lo Sviluppo di Lucca prevista alle ore 18:00 di venerdì 26 febbraio. Si intitola “Rischi sanitari e rischi educativi: un confronto in corso d’opera”, e le tematiche trattate...


giovedì, 18 febbraio 2021, 16:59

Anpana porta a spasso i cani di chi è in quarantena o positivo

Continua, a pieno ritmo, il progetto "Zamp-eggiando con il tuo cane" ideato da Anpana Lucca per supportare le persone/famiglie positive o in quarantena, senza una rete parentale, che non hanno possibilità di portare fuori a spasso il proprio cane


giovedì, 18 febbraio 2021, 16:05

Al via "I venerdì del noi": alle 21 ogni venerdì di Quaresima

Con la Quaresima, a fianco delle proposte delle parrocchie e dei sussidi degli Uffici Pastorali a disposizione sul sito della diocesi, prendono il via anche gli incontri online intitolati «I venerdì del noi», con l’arcivescovo Paolo Giulietti, vari relatori e testimonianze missionarie


mercoledì, 17 febbraio 2021, 23:06

Il Tirreno 'copia' l'articolo della Gazzetta e poi ci scrive anche 'Riproduzione riservata'

Che soddisfazione gente: un giornale storico e prestigioso come il quotidiano livornese ha preso un articolo pubblicato giorni fa da Valter Nieri e lo ha riproposto usando le stesse frasi e le medesime considerazioni