Anno 7°

mercoledì, 5 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'evento

S. Paolino, tornano le gazzarre dell'artiglieria sulle Mura

mercoledì, 8 luglio 2020, 15:06

La rievocazione della gazzarra dell'artiglieria delle Mura, a cura dell’Historica Lucense, torna il 12 luglio per la festa del patrono. E così rivive l’antica tradizione nata con il corpo dei bombardieri della Muraglia istituito nel 1524.

Sulle «Gazzarre delle Artellerie» esiste numerosa letteratura conservata in Archivio di Stato, in cui viene citata l’usanza di far sparare a salve i cannoni delle mura nelle festività peculiari della città murata. Lo scopo era quello di rendere omaggio al Patrono o alla Santa Croce oppure di onorare le feste civili della Repubblica, ma anche di rassicurare gli abitanti sull’efficacia della protezione che veniva loro offerta dai governanti. Le gazzarre svolgevano inoltre ruolo di messaggio politico, costituendo velato, ma non troppo, monito per tutti coloro che avessero nutrito desiderio di attentare all’indipendenza dello stato.

L’Historica Lucense è da anni impegnata nel riscoprire la memoria storica delle mura, mettendone in evidenza tutti gli aspetti che le rendevano un sistema difensivo di alto livello ed’è in quest’ottica che ripropone la tradizione della gazzarra, facendo sparare a salve le proprie artiglierie in occasione di alcune delle principali festività cittadine.

Anche quest’anno, pur con le difficoltà apposte dall’emergenza covid-19, nell’ambito delle prossime celebrazioni del Santo Patrono (“I giorni di S. Paolino”), che si svolgeranno con la collaborazione di tutti i gruppi storici della città, coordinati dall’amministrazione comunale, l’Historica Lucense porrà in azione i propri Bombardieri della Muraglia. Il prossimo 12 luglioalle ore 13.00, alla presenza del Sindaco della città di Lucca, dalla cannoniera destra del baluardo di S. Donato, verranno battute 12 salve a gazzarra in onore del Santo Patrono.

La gazzarra verrà poi ripetuta dalle ore 18.00 alle ore 19.00, sempre lo stesso giorno, ma dalla piattaforma di S. Frediano.

Sarà questo, per l’Historica Lucense, il modo di partecipare ai festeggiamenti, riportato in luce dai polverosi meandri della storia e fortemente legato alla nostra Muraglia, con la quale, è risaputo, i Bombardieri hanno da sempre avuto un rapporto di privilegiata intimità.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

toscano

auditerigi

Orti di Elisa

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in L'evento


sabato, 1 agosto 2020, 17:37

Seven Apples torna alla ribalta con la serata anni '80

Con la voglia di chi ama ciò che fa, come un pugile messo al tappeto all'improvviso e che si rialza (non importa quanto sia stato duro il colpo), il Seven torna a innovare con il suo venerdì sera a tema. Photogallery by Alfredo Scorza


venerdì, 31 luglio 2020, 20:45

Serata di vip e amici al doppio compleanno del direttore artistico Massimo Chiocca

L’evento, che si è tenuto presso la trattoria-pizzeria “Da Francesco” in viale Cavour a Lucca, ha visto festeggiare i 70 anni del noto personaggio pubblico e al tempo stesso i 40 anni di attività della sua agenzia per la realizzazione di grandi eventi


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 31 luglio 2020, 17:17

Riapre le porte al pubblico il museo Barsanti&Matteucci

Sarà un primo agosto scoppiante ed all’insegna delle due ruote storiche quello che si profila per la città di Lucca


giovedì, 30 luglio 2020, 19:10

Parrocchia del centro storico, l'1 e il 2 agosto festa del perdono di Assisi: le confessioni in San Pietro Somaldi

Quest’anno la festa del perdono di Assisi, il 2 agosto, è di domenica: di conseguenza non sarà celebrata nella parrocchia del centro storco di Lucca come avveniva solitamente negli anni passati


mercoledì, 29 luglio 2020, 12:34

Snorkeling all’Isola di Capraia con il progetto Interreg Neptune

Il Parco ha organizzato 12 uscite di snorkeling con guida parco gratuite, nell’ambito delle attività previste dal progetto Neptune, finanziato dal Programma di cooperazione transfrontaliera Italia Francia Marittimo 2014-2020


mercoledì, 29 luglio 2020, 09:23

Matrimonio “divino” per Violante Gardini Cinelli Colombini: la principessa del Brunello sposa il suo principe azzurro

Un inno alla ripartenza e alla fiducia nel futuro con giovani vignaioli arrivati da tutta Italia, la musica di Mikele musicista alle feste sul Lago di Como di George Clooney. Fra Adriano detto “Mago Magone” ha officiato il matrimonio nell’atmosfera magica del bosco della Fattoria del Colle