gianimisticafascista

Anno XI

lunedì, 14 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'evento

Il centro studi 'Giacomo Puccini' compie 25 anni

venerdì, 4 giugno 2021, 12:51

Il centro studi 'Giacomo Puccini' (CSGP) è stato fondato, come associazione, a Lucca il 5 giugno 1996 da Gabriella Biagi Ravenni, Julian Budden†, Gabriele Dotto, Michele Girardi, Arthur Groos, Maurizio Pera. Con delibera del 9 dicembre 1998 il Consiglio direttivo in carica coopta come socio fondatore e consigliere Dieter Schickling. L’articolo 2 dello statuto definiva gli obiettivi da raggiungere:

Il CSGP si propone di promuovere la conoscenza di Giacomo Puccini e dei contesti nei quali egli visse e operò, della musica e del teatro d’opera del suo tempo e oltre. A tal fine, in armonia con le risorse finanziarie disponibili:

a) sviluppa ogni tipo di ricerche su Puccini, la musica e il teatro d'opera del suo tempo;
b) raccoglie, custodisce e cataloga ogni tipo di fonte pucciniana (lettere, documenti, abbozzi e schizzi musicali e letterari, partiture autografe e manoscritte, partiture a stampa e spartiti, libretti, bozzetti e scenografie, manifesti, materiale iconografico, registrazioni audio e video), rendendo accessibile agli studiosi un catalogo informatizzato dei materiali in suo possesso;
c) crea, gestisce e mette a disposizione di studiosi e appassionati una biblioteca specializzata che contenga le pubblicazioni su Puccini prodotte nel mondo, nonché un'adeguata dotazione di strumenti di ricerca;
d) organizza convegni di studio e conferenze;
e) organizza mostre permanenti o itineranti sul maestro;
f) realizza pubblicazioni scientifiche (monografie, atti di convegno, miscellanee di studi, edizioni di testi e di opere, etc.) e d'informazioni (bollettini, periodici, etc.) e stipula accordi con case editrici per la produzione e la distribuzione di opere, su qualsiasi supporto, dedicate a Puccini;
g) produce materiali d'informazione realizzati coi mezzi dell'informatica, a partire da una Home page pucciniana in INTERNET, in cui trovino spazio adeguato tutte le necessarie informazioni sull'attività che il Centro stesso svolge e intende realizzare, e sull'attività musicologica connessa ai suoi interessi scientifici;
h) collabora con chiunque operi nel campo dello spettacolo, fornendo ogni tipo di consulenza di carattere scientifico e pratico possa derivare dal patrimonio in suo possesso. Per il conseguimento degli scopi statutari l'Associazione può operare col contributo scientifico di istituzioni culturali, enti di formazione, editori italiani e stranieri.

Nei 25 anni trascorsi il CSGP ha operato perseguendo tutti gli scopi statutari: ha prodotto e sviluppato progetti di ricerca; ha raccolto una ricca documentazione (oltre 10.000 riproduzioni analogiche o digitali); ha creato una biblioteca specializzata (oltre 4.000 unità catalografiche) che aderisce al Sistema Bibliotecario Nazionale ed è regolarmente aperta al pubblico; ha organizzato convegni e conferenze; ha organizzato o ha collaborato all’organizzazione di mostre; ha realizzato pubblicazioni scientifiche stipulando accordi con case editrici; si è dotato da subito di un sito web e ha sviluppato l’utilizzo dei media informatici; ha collaborato con un gran numero di istituzioni culturali, con attenzione particolare a quelle che operano nel campo dello spettacolo.

L’istituzione, nel 2007, da parte del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dell’Edizione Nazionale delle Opere di Giacomo Puccini (ENOGP), su proposta del CSGP, è il più prestigioso riconoscimento del lavoro svolto. Dal 2007 quindi alcuni dei progetti (Progetto Epistolario, Progetto Mises en scène) che nel corso degli anni erano stati già avviati e portati avanti dal CSGP, sono confluiti nell’attività editoriale dell’ENOGP, alla quale il CSGP fornisce collaborazione e supporto.

Oggi il CSGP è attestato come punto di riferimento nel mondo per ogni sorta di attività sul compositore, sia di ricerca, sia di divulgazione culturale, sia di consulenza con teatri ed enti pubblici e privati per la realizzazione di spettacoli e manifestazioni.

Dal 30 maggio 2010 è iscritto al n. 12 del registro delle persone giuridiche presso la Prefettura di Lucca. Dal 7 novembre 2019 è socio dell’AICI (Associazione delle Istituzioni di Cultura Italiane).

ORGANIGRAMMA
PRESIDENTE
Gabriella Biagi Ravenni
VICE-PRESIDENTE
Virgilio Bernardoni
SEGRETARIO-TESORIERE
Giulio Battelli
CONSIGLIO DIRETTIVO
Giulio Battelli, Virgilio Bernardoni, Gabriella Biagi Ravenni, Fabrizio Papi, Riccardo Pecci, Dieter Schickling, Emanuele Senici
COLLEGIO PROBIVIRI
Aldo Berti, Mariella Mannelli, Emiliano Sarti

COMITATO SCIENTIFICO

Nicholas Baragwanath, The University of Nottingham (UK)
Virgilio Bernardoni, Università degli studi di Bergamo (I)
Gabriella Biagi Ravenni, Lucca (I)
Alessandra Campana, Tufts University, Boston (USA)
Richard Erkens, Hochschule für Musikwissenschaft, Weimar (D)
Michele Girardi, Università degli studi di Venezia (I), coordinatore
Arthur Groos, Cornell University (USA)
Adriana Guarnieri, già Università degli studi di Venezia (I)
Jürgen Maehder, Puch bei Hallein (A)
Fiamma Nicolodi, già Università degli studi di Firenze (I)
Guido Paduano, Università degli studi di Pisa (I)
Riccardo Pecci, Como (I)
David Rosen, Cornell University (USA)
Peter Ross, Bern (CH)
Dieter Schickling, Stuttgart (D)
Arman Schwartz, King's College London (UK)
Emanuele Senici, Università degli studi di Roma (I)
Hanno fatto parte del Comitato scientifico:
William Ashbrook †
Julian Budden †
Gabriele Dotto
Francesco Degrada †
Linda Fairtile
James Hepokoski
Roger Parker
Harold S.Powers †
John Rosselli †
Mercedes Viale Ferrero †


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

auditerigi

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in L'evento


sabato, 12 giugno 2021, 08:40

Una magica notte azzurra sotto il cielo portoghese

Sotto uno splendido cielo stellato sulla rive dell'Oceano, lungo le sponde del placido Guadjana, se tendi l'orecchio sembra di sentire un vecchio ritornello che fa "notte magiche inseguendo un gol"


venerdì, 11 giugno 2021, 10:07

“Storia del motore a scoppio e sue applicazioni”: incontro a Lucca

Una bella ripartenza, dopo il difficile periodo della pandemia, quella di domani per l’associazione amici di Barsanti e Matteucci e la Fondazione Barsanti e Matteucci, che hanno organizzato un incontro aperto a tutti sul tema “storia del motore a scoppio e sue applicazioni"


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 8 giugno 2021, 21:25

Lucca Art Fair Digital Art Weeks, organizzatori soddisfatti per la versione online da poco conclusa

Anche nella versione digitale di Lucca Art Fair Digital Art Weeks, Lucca Art Fair si conferma un punto di riferimento per l'arte contemporanea


martedì, 8 giugno 2021, 21:19

Le donne di Puccini, sentinelle di Lucca

Nel mese di giugno, gli studenti di terza e quarta del Liceo Artistico Passaglia di Lucca, assistiti da alcuni insegnanti, realizzeranno un’opera pubblica su sei saracinesche del centro storico di Lucca, situate tra via S. Paolino, piazza della Cittadella e via di Poggio, partecipando ad un vero simposio di pittura


lunedì, 7 giugno 2021, 07:43

Il Seven Apples celebra la sua cinquantesima stagione e lo fa all'insegna dell'entusiasmo

Simbolo della Versilia storica, il Seven Apples, più grintoso che mai è pronto a festeggiare il suo cinquantesimo anno di vita. Con lui, lo stabilimento balneare Peninsula a Marina di Pietrasanta, gestito da Andrea Belluomini. Video


venerdì, 4 giugno 2021, 15:17

Massimo Diodati è stato nominato Cavaliere della Repubblica

Grande soddisfazione da parte dell’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti (UICI) sezione territoriale di Lucca per l'onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana conferita a Massimo Diodati il primo giugno in prefettura