Anno 7°

martedì, 23 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Pet therapy, approvati gli indirizzi toscani per i percorsi di formazione

mercoledì, 13 giugno 2018, 12:30

Approvati dalla giunta, nel corso della sua ultima seduta, gli indirizzi per la realizzazione dei percorsi di formazione per soggetti operanti in ambito di interventi assistiti con animali. L'atto era una delibera congiunta delle assessore Cristina Grieco (istruzione, formazione e lavoro) e Stefania Saccardi (diritto alla salute, welfare e integrazione socio-sanitaria). La delibera è stata presentata stamani dal presidente Enrico Rossi nel corso del briefing con i giornalisti, assieme all'assessore Cristina Grieco.

"In Toscana la Pet therapy è una realtà consolidata negli ospedali e anche nelle scuole - ha detto Cristina Grieco - Per esempio, per l'inclusione dei disabili, soprattutto bambini con spettro autistico. Gli operatori che dovranno fare questi interventi dovranno essere in possesso dei requisiti della formazione. E' una bella occasione di formazione per i giovani che abbiano questa predisposizione".

"La Toscana è stata tra le prime regioni a mettere in atto esperienze di Pet therapy - ricorda l'assessore Stefania Saccardi - Forti di queste esperienze, gli esperti toscani hanno collaborato alla stesura delle linee guida nazionali (2015). E la Toscana è stata anche la prima regione che ha regolato l'accesso di animali d'affezione al capezzale delle persone ricoverate, riconoscendo nel rapporto paziente-animale un elemento favorevole nel percorso di umanizzazione delle cure. E' di pochi giorni fa' la notizia della visita del cane Artù al padrone che otto anni fa' lo aveva salvato e adottato, e che ora è ricoverato in terapia intensiva a Santa Maria Nuova. L'incontro si è svolto secondo le regole di igiene e sicurezza previste dal "pet visiting".

Per garantire che gli interventi assistiti con gli animali nei reparti ospedalieri e in tutte le situazioni in cui la presenza di un animale può avere una funzione terapeutica avvengano in maniera corretta e sicura, al fine di tutelare sia la salute del paziente che il benessere dell'animale impiegato, nel 2015 sono state emanate le "LInee guida nazionali per gli interventi assistiti con gli animali (IAA)". La Regione Toscana ha recepito queste linee guida (alla cui stesura peraltro aveva collaborato), adottando, con la delibera approvata lunedì scorso, ulteriori modalità operative in materia di formazione professionale.

Tutte le figure professionali e gli operatori che svolgono la loro attività in ambito di interventi assistiti con animali devono essere in possesso di una formazione specifica, acquisita in base ai criteri stabiliti dalle linee guida nazionali. I percorsi formativi sono articolati sulla base di tre livelli: propedeutico, base e avanzato. I requisiti di accesso per il livello propedeutico sono il possesso del diploma di scuola secondaria di primo grado e i 18 anni di età. I corsi per il livello base (successivo al propedeutico) sono differenziati per le diverse figure professionali: coadiutore del cane e animali di affezione, del gatto e del coniglio, del cavallo, dell'asino. L'ultima tappa è il corso di livello avanzato, che ha una durata minima di 120 ore. Tutti i docenti dei corsi, oltre al titolo di studio congruo all'area formativa, devono essere in possesso di specifica formazione e comprovata esperienza in materia di IAA, in coerenza con le linee guida nazionali e la normativa regionale.

In Toscana la Pet therapy è da tempo una realtà consolidata, presente in quasi tutti gli ospedali e utilizzata in maniera sempre più strutturata come importante strumento terapeutico. Agli animali è riconosciuta la capacità di migliorare il benessere psicofisico dei pazienti, siano essi bambini, adulti, anziani, disabili. All'ospedale pediatrico Meyer i cani "lavorano" in tutti i i reparti, compresa la neuropsichiatria, e a Careggi entrano anche in rianimazione.

Inoltre, alla Scuola nazionale cani guida per ciechi di Scandicci (Firenze), funziona anche un servizio di interventi assistiti da animali, rivolto a persone ospiti di strutture pubbliche o private convenzionate (RSA, Centri di riabilitazione, Ospedali, Case-Famiglia, Centri diurni, scuole, ecc.).

 


gesamgaseluce


ughigrande


Lucar


fishandchips


foto alcide 2019


esedra


bionatura2


biscotteria santa zita


panda 2017


formetica


Pausa caffe


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altre notizie brevi


topop


lunedì, 22 luglio 2019, 15:55

Istallazione impianti di condizionamento, corso di aggiornamento della Cna il 31 luglio e 1 agosto

In periodo estivo le problematiche relative agli impianti di condizionamento sono all’ordine del giorno. Soprattutto per le imprese che lavorano in questo settore, si tratta del momento dell’anno più impegnativo, anche per il fatto che sono presenti novità importanti in campo legislativo che li riguardano.


lunedì, 22 luglio 2019, 14:56

Medici di famiglia, nella piana di Lucca lascia la convenzione il dottor Pesi

L’Azienda USL Toscana nord ovest comunica che mercoledì 31 luglio terminerà, per recesso volontario, il rapporto di convenzione con il dottor Valerio Alessandro Pesi, che interromperà il proprio incarico di medico di medicina generale nell’ambito territoriale di Capannori-Altopascio- Porcari-Villa Basilica (Aggregazione Funzionale Territoriale “La Francigena”).


lunedì, 22 luglio 2019, 14:53

"Pastasciuttata Antifascista" alla Casa del Popolo di Verciano

Avrà luogo alla Casa del Popolo di Verciano (via dei Paoli 22, Capannori) giovedì 25 luglio alle ore 19.30 la prima Pastasciuttata Antifascista della lucchesia, in ricordo di quella organizzata il 25 luglio 1944 dalla famiglia Cervi alla notizia della caduta del fascismo e dell’arresto di Mussolini.


lunedì, 22 luglio 2019, 14:22

Lavori di asfaltatura su alcune viabilità del Compitese e di Marlia

Proseguono i lavori di asfaltatura realizzati dall'amministrazione comunale sulla rete stradale comunale del territorio.


digitalizzazione


lunedì, 22 luglio 2019, 13:00

Dipendenza digitale, mozione Marchetti (FI) in regione

«Avviare sin da subito, all'interno dei Servizi per le Dipendenze che già si occupano di ludopatie, la pianificazione e l'attivazione di percorsi dedicati ai cittadini affetti da gaming desorder, rivolgendo nella definizione dei team specialistici di assistenza e cura particolare attenzione all'utenza minorenne»: questo l'impegno che il Capogruppo di Forza...


lunedì, 22 luglio 2019, 09:47

Successo per il quarto appuntamento de "I Fossi dell'arte"

Successo per il quarto appuntamento de "I Fossi dell'arte" in via del Fosso con esposizioni all'aperto con opere di vari artisti che espongono le loro opere. Si ringraziano i musicisti Ambrogio Pagani, Rosalba Ciucci, l'associazione "Andare oltre si può", il ristorante Mecenate, il comune di Lucca.


Omnia-Sport


lunedì, 22 luglio 2019, 08:49

Capezzoli (Idv): "Dove le mafie si espandono sempre di più e reinvestono i capitali di provenienza illecita"

"La Toscana - scrive Domenico Capezzoli, referente del Partito nella provincia di Lucca - costituisce un potenziale territorio di 'espansione' per le mafie, per reinvestire i capitali di provenienza illecita". "E' quanto emerge nell'ultima relazione della Dia, Direzione investigativa antimafia, riferita al secondo semestre 2018 - dichiara -.


domenica, 21 luglio 2019, 17:38

Visita guidata "Lucca by night" mercoledì 24 luglio

Se l’afa estiva non vi dà tregua, che ne dite di trascorrere una serata visitando al chiar di luna Lucca, una delle città più affascinanti della Toscana?La visita comprende i luoghi di maggior interesse del centro storico senza però la possibilità di accedere internamente a chiese ed altri monumenti.Ritrovo: ore...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


domenica, 21 luglio 2019, 12:56

Donato Carrisi stasera alle 21.15 al Teatro di Verzura di Borgo a Mozzano

Questa sera, domenica 21 luglio alle ore 21.15, il Teatro di Verzura di Borgo a Mozzano in collaborazione con Gina Truglio della Libreria Ubik, si trasferisce nell'esclusiva cornice del giardino del cinquecentesco convento di San Francesco a Borgo a Mozzano.


sabato, 20 luglio 2019, 21:13

Prega, Ama, Combatti, la musica medioevale per il Francigena International Arts Festival ad Altopascio

Domenica 21 luglio in Piazza Ospitalieri, Altopascio, ore 21,15. Nei giorni in cui Altopascio e la sua splendida piazza Ospitalieri ospitano una rievocazione storica del Medioevo, non poteva mancare lo spettacolo medievale di Ars Maxima, per la 9° edizione del Francigena International Arts Festival.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px