Anno 7°

lunedì, 19 novembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Ex ospedale Campo Marte, interrogazione di Marchetti (FI) in Regione

giovedì, 12 luglio 2018, 12:29

Ieri l'aveva annunciata e oggi eccola, l'interrogazione con cui il Capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Maurizio Marchetti stringe la giunta toscana sui tempi di definizione di un futuro per l'ex ospedale Campo di Marte a Lucca. «La questione – spiega Marchetti scrivendolo anche nel suo atto – diviene ogni giorno che passa sempre più urgente perché, nel non decidere e non fare ormai da anni, intanto il bene si degrada. Ed è un bene pubblico. E' patrimonio collettivo, dei toscani e dei lucchesi. Questo non-governarlo non fa l'interesse dei cittadini. Per questo alla Regione ho voluto rappresentare la necessità di fare presto nell'individuare "prospettive certe per il complesso dell'ex ospedale Campo di Marte di Lucca e darvi seguito con incisività, onde addivenire alle fasi esecutive di quanto si intende realizzare, soprattutto per scongiurare il rischio concreto di un degradamento delle strutture inutilizzate e il pericolo che esse divengano preda di attività illecite quali ad esempio le occupazioni abusive a scopo abitativo"».

Marchetti ripercorre così il dibattito sulla nuova vita dell'ospedale divenuto 'ex' nel 2014 con l'inaugurazione del nuovo San Luca: «La destinazione degli immobili ormai liberi da anni del Campo di Marte è oggetto di dibattito fin dagli anni precedenti al trasferimento dell'attività ospedaliera, secondo una storia così ricostruita nel 2014 all'interno della relazione finale della Commissione regionale d'inchiesta sul patrimonio delle Aziende sanitarie a partire dalla Asl 10 (pag. 45-46): "L'accordo di programma – spiega il direttore generale (all'epoca Jospeh Polimeni, ndr) – prevedeva [...] una valorizzazione di circa 23 milioni di euro [...] Dopo l'accordo di programma del 2005 si arriva, nel 2012, a un protocollo d'intesa che però non è stato mai recepito né firmato da nessuno e che l'Azienda ha solo deliberato: 'La cosa che vi devo rappresentare – spiega ancora il direttore generale dell'Asl2 – è che l'accordo di programma non prevedeva esattamente quelli che erano i padiglioni [...] oggetto di alienazione o valorizzazione'». Poi gli ultimi sviluppi: «Mentre secondo l'Accordo di Programma del 2005 la quota alienabile del complesso sarebbe dovuta essere dei 2/3, il tavolo tecnico sul futuro del Campo di Marte di Lucca svoltosi in Regione il 14 marzo u.s. ha ridefinito quella quota in misura del 50 per cento. Ad oggi il dibattito sulla destinazione dell'intero complesso è ancora aperto e con posizioni divergenti».

L'appello di Marchetti è a velocizzare la faccenda e lo lancia dipanandolo in cinque quesiti. La giunta regionale dovrà rispondere in forma scritta per chiarire «se non ritenga di estrema urgenza procedere alla definizione di prospettive d'utilizzo certe per il complesso dell'ex ospedale Campo di Marte a Lucca e dei suoi padiglioni», «se una tempistica che vede non ancora compiuto un iter aperto fino dal 2005 solo per la parte decisoria appaia congruente con il buon governo di un bene pubblico», «quali tempi siano previsti per addivenire a una pianificazione definitiva circa l'utilizzo, la valorizzazione e l'eventuale alienazione di quel complesso immobiliare» e «in quali tempi si intenda arrivare alla fase esecutiva e realizzativa per tale pianificazione». Per il frattempo, Marchetti domanda «come si pensi di evitare l'ulteriore degradamento dell'area e di proteggerla dalla perdita di valore a cui, senza utilizzo, va inevitabilmente incontro». La risposta dovrà arrivare entro 60 giorni.



vignini


bionatura2



esedra


vicopelago tennis club


lucar-2016_usato


biscotteria santa zita


desco


ragghianti


panda 2017


Pausa caffe


Altre notizie brevi


topop


lunedì, 19 novembre 2018, 16:25

Alla Casermetta di Porta S. Maria la presentazione del libro di poesie "Versi in Viaggio"

Mercoledì ore 17, alla Casermetta di Porta S. Maria sulle Mura, organizzata dall’Associazione “Cesare Viviani” verrà presentato il libro di poesie "Versi in Viaggio" (tra le righe libri) di Gianni Quilici. Giovanna Morelli , docente di arte scenica, introdurrà il libro, Martino De Vita, presiederà l’incontro e Sandra Tedeschi, leggerà...


lunedì, 19 novembre 2018, 15:03

Lucca, venerdì 23 novembre, incontro con Stefano Fassina e Moreno Pasquinelli

Lucca, venerdì 23 novembre, incontro con Stefano Fassina e Moreno Pasquinelli. "La sinistra e il governo giallo-verde". L'Unione Europea vuol continuare ad imporre all'Italia la prosecuzione delle politiche di austerità. In caso contrario minaccia il commissariamento.


lunedì, 19 novembre 2018, 14:52

Ospedale di Lucca: in pensione la dottoressa Monica Mazzoni, il saluto dell'Azienda

E’ andata in pensione in questo mese di novembre Monica Mazzoni, direttore della Neurologia di Lucca e referente dell'area delle specialità mediche dell'ospedale “San Luca” di Lucca.


lunedì, 19 novembre 2018, 14:18

Infrastrutture a Lucca, la Lega dalla parte di Confindustria: "Basta litigi! Il Pd ha lasciato indietro Lucca e la Toscana"

Si schierano dalla parte di Confindustria i vertici della Lega della provincia di Lucca. "Riteniamo sacrosante le parole del Presidente di Confindustra Toscana Nord Giulio Grossi; da troppo tempo la Toscana e purtroppo la nostra provincia sono penalizzate dalla mancanza di infrastrutture che le facciano finalmente fare il salto di...


digitalizzazione


lunedì, 19 novembre 2018, 13:52

Il "Presepe vivente di Ruota" fra i protagonisti del "Corteo delle natività"

Il "Presepe vivente di Ruota" è stato fra i protagonisti del "Corteo delle natività" che si è svolto sabato 17 novembre a San Miniato in provincia di Pisa. Una rappresentanza di figuranti dell'associazione capannorese assieme al consigliere comunale Davide Del Carlo ha partecipato alla sfilata composta da quasi 300 persone...


lunedì, 19 novembre 2018, 12:36

Il ringraziamento della Scuola della Divina Provvidenza alla Fondazione Crl

“Un sentito grazie”. Queste in sintesi le parole rivolte da suore, docenti e genitori alla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca per il sostegno dato in questi anni alla Scuola dell’Infanzia della Divina Provvidenza di San Lorenzo a Vaccoli.


Omnia-Sport


lunedì, 19 novembre 2018, 11:20

Ad Artèmisia l'incontro "Dal bambino all'anziano: come promuovere la resilienza nelle persone"

Mercoledì 21 novembre, alle ore 18.00, nella sala Pardi del polo culturale Artémisia di Tassignano nell'ambito della manifestazione 'I misteri della mente' si svolgerà l'incontro 'Dal bambino all'anziano: come promuovere la resilienza nelle persone' tenuto da Ersilia Menesini, docente di psicologia dello sviluppo e dell'educazione presso l'Università di Firenze.L'incontro, ad...


lunedì, 19 novembre 2018, 10:50

Morte Danilo Panichi, il ricordo della Lega di Altopascio

Il gruppo consiliare Lega Altopascio esprime le più sentite condoglianze alla famiglia Panichi per la scomparsa del caro Danilo. "Ricordiamo con affetto e commozione la persona, prima dell'imprenditore che ha contribuito a fare la storia del nostro Comune, facendo conoscere il nome di Altopascio in tutta Italia, grazie alla sua...


celsius build


lunedì, 19 novembre 2018, 10:32

Acli: "Ecco come la crisi ha cambiato la Toscana"

"Crescita, ridistribuzione, welfare diffuso, società viva, aperta e partecipe sono tratti tipicamente toscani come il Chianti e la Ribollita, ma proprio come Chianti e Ribollita oramai sono caratteristiche riscontrabili in maniera diffusa solo in alcune aree della nostra Regione.


domenica, 18 novembre 2018, 19:45

Giovedì 29 novembre i Diavoletti ospiterà le Cento Cene per Slow Wine

Giovedì 29 novembre i Diavoletti ospiterà le Cento Cene per Slow Wine in una serata speciale in cui la tradizione della lavorazione del maiale incontrerà i vini selezionati dalla Guida 2019 e dal suo vicecuratore Fabio Pracchia.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px

Suncar Superammortamento