Anno 7°

mercoledì, 19 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota_spazio

Ex ospedale Campo Marte, interrogazione di Marchetti (FI) in Regione

giovedì, 12 luglio 2018, 12:29

Ieri l'aveva annunciata e oggi eccola, l'interrogazione con cui il Capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Maurizio Marchetti stringe la giunta toscana sui tempi di definizione di un futuro per l'ex ospedale Campo di Marte a Lucca. «La questione – spiega Marchetti scrivendolo anche nel suo atto – diviene ogni giorno che passa sempre più urgente perché, nel non decidere e non fare ormai da anni, intanto il bene si degrada. Ed è un bene pubblico. E' patrimonio collettivo, dei toscani e dei lucchesi. Questo non-governarlo non fa l'interesse dei cittadini. Per questo alla Regione ho voluto rappresentare la necessità di fare presto nell'individuare "prospettive certe per il complesso dell'ex ospedale Campo di Marte di Lucca e darvi seguito con incisività, onde addivenire alle fasi esecutive di quanto si intende realizzare, soprattutto per scongiurare il rischio concreto di un degradamento delle strutture inutilizzate e il pericolo che esse divengano preda di attività illecite quali ad esempio le occupazioni abusive a scopo abitativo"».

Marchetti ripercorre così il dibattito sulla nuova vita dell'ospedale divenuto 'ex' nel 2014 con l'inaugurazione del nuovo San Luca: «La destinazione degli immobili ormai liberi da anni del Campo di Marte è oggetto di dibattito fin dagli anni precedenti al trasferimento dell'attività ospedaliera, secondo una storia così ricostruita nel 2014 all'interno della relazione finale della Commissione regionale d'inchiesta sul patrimonio delle Aziende sanitarie a partire dalla Asl 10 (pag. 45-46): "L'accordo di programma – spiega il direttore generale (all'epoca Jospeh Polimeni, ndr) – prevedeva [...] una valorizzazione di circa 23 milioni di euro [...] Dopo l'accordo di programma del 2005 si arriva, nel 2012, a un protocollo d'intesa che però non è stato mai recepito né firmato da nessuno e che l'Azienda ha solo deliberato: 'La cosa che vi devo rappresentare – spiega ancora il direttore generale dell'Asl2 – è che l'accordo di programma non prevedeva esattamente quelli che erano i padiglioni [...] oggetto di alienazione o valorizzazione'». Poi gli ultimi sviluppi: «Mentre secondo l'Accordo di Programma del 2005 la quota alienabile del complesso sarebbe dovuta essere dei 2/3, il tavolo tecnico sul futuro del Campo di Marte di Lucca svoltosi in Regione il 14 marzo u.s. ha ridefinito quella quota in misura del 50 per cento. Ad oggi il dibattito sulla destinazione dell'intero complesso è ancora aperto e con posizioni divergenti».

L'appello di Marchetti è a velocizzare la faccenda e lo lancia dipanandolo in cinque quesiti. La giunta regionale dovrà rispondere in forma scritta per chiarire «se non ritenga di estrema urgenza procedere alla definizione di prospettive d'utilizzo certe per il complesso dell'ex ospedale Campo di Marte a Lucca e dei suoi padiglioni», «se una tempistica che vede non ancora compiuto un iter aperto fino dal 2005 solo per la parte decisoria appaia congruente con il buon governo di un bene pubblico», «quali tempi siano previsti per addivenire a una pianificazione definitiva circa l'utilizzo, la valorizzazione e l'eventuale alienazione di quel complesso immobiliare» e «in quali tempi si intenda arrivare alla fase esecutiva e realizzativa per tale pianificazione». Per il frattempo, Marchetti domanda «come si pensi di evitare l'ulteriore degradamento dell'area e di proteggerla dalla perdita di valore a cui, senza utilizzo, va inevitabilmente incontro». La risposta dovrà arrivare entro 60 giorni.



vignini


bionatura2



esedra


vicopelago tennis club


lucar-2016_usato


biscotteria santa zita


IMT


ragghianti


panda 2017


Pausa caffe


Altre notizie brevi


topop


mercoledì, 19 settembre 2018, 16:00

Capannori: lo spettacolo "Attacchi" apre il ciclo "Teatro e memoria" ad Artè

Tre storie del passato, tre vicende da ricordare e tramandare diventano protagoniste del palcoscenico. È questo il filo conduttore degli spettacoli del ciclo “Memoria e teatro” promossi dal Comune di Capannori nell’ambito de “La via della Memoria” che si svolgeranno ad Artè in via Carlo Piaggia.


mercoledì, 19 settembre 2018, 15:31

Un corso formativo di scrittura creativa a Montecarlo

Prende il via, sotto l'egida della Biblioteca Comunale Carlo Cassola di Montecarlo e la cooperativa Art Arte che la gestisce, un corso di scrittura creativa aperto alla cittadinanza ed al pubblico, nonché agli studenti delle scuole secondarie, superiori ed universitari.


cyber


mercoledì, 19 settembre 2018, 15:08

Ecco i vincitori del campionato di acrobazia aerea a motore

Stefano Landi per la categoria 'Sportman', Leone Gambardella per la categoria 'Intermedia', Rodolfo Natale per la categoria 'Avanzata', Matteo Barbato per le categorie 'Illimitata' e 'Freestyle'. Sono questi i vincitori del Campionato italiano di acrobazia aerea a motore svoltosi da venerdì a domenica scorsi all'aeroporto di Capannori a Tassignano nell'ambito...


mercoledì, 19 settembre 2018, 14:39

Lavori alle fognature a Capannori, fino al 22 settembre chiuso l'incrocio tra via Romana, via del Popolo e via Carlo Piaggia

Stanno procedendo con circa un giorno di anticipo i lavori di risanamento fognario nel centro di Capannori eseguiti da Acque spa per migliorare il servizio offerto ai cittadini. Di conseguenza vengono anticipate le date di chiusura di alcune strade e delle relative modifiche alla viabilità.


celsius


martedì, 18 settembre 2018, 16:32

Si perde mentre cerca funghi, ritrovato anziano

Stamattina, brutta disavventura per un lucchese di 87 anni. Si è perso nei boschi del morianese mentre cercava funghi. Dopo le prime ricerche, il figlio che era con lui, molto preoccupato, ha chiamato il 113. Si è subito attivata la macchina delle ricerche, con la sinergia della polizia di stato,...


martedì, 18 settembre 2018, 15:55

CasaPound: sabato cena in piazza in favore delle famiglie italiane in difficoltà

Una cena in piazza in supporto di tante famiglie lucchesi in difficoltà. E' questa l'iniziativa che CasaPound Italia ha in programma per sabato 22 settembre in Pelleria. La cena si svolgerà nella piazza adiacente alla chiesa di San Tommaso, a partire dalle ore 20:30.


Omnia-Sport


martedì, 18 settembre 2018, 15:42

Agricoltura di presidio sull'Appennino toscano: 25 gli iscritti al Premio Pontremoli

Entra nella fase finale il Premio Pontremoli 2018, bandito dalla CIA-Agricoltori italiani delle province di Lucca e Massa Carrara, e rivolto ai giovani agricoltori toscani che operano in contesti di particolare svantaggio, o d'isolamento geografico e sociale: a chi resta sull'Appennino, e promuove un’agricoltura che è anche presidio del territorio.


martedì, 18 settembre 2018, 15:17

"Bando Scrivere Cinema 2018": i nomi dei vincitori

Dopo un'approfondita selezione siamo lieti di annunciare i nomi dei partecipanti al corso di alta formazione per la scrittura cinematografica "Scrivere Cinema 2018".


caffe_monica


martedì, 18 settembre 2018, 14:36

Montemagni (Lega): "Inizio anno scolastico tormentato in lucchesia"

Elisa Montemagni, capogruppo in consiglio regionale della Lega, interviene nel giorno del suono della prima campanella per molte scuole della lucchesia."Inizio d'anno tormentato - afferma - per diversi studenti delle scuole di Lucca considerato che un buon numero di edifici lamentano gravi problematiche.


martedì, 18 settembre 2018, 14:26

"Art of Living", serata di presentazione all'auditorium di San Micheletto

Giovedì 20 settembre alle ore 21 all'auditorium di San Micheletto la sezione lucchese della Fondazione Internazionale "Art of Living" organizza una serata per presentare le proprie attività finalizzate al benessere. Meditazione, respirazione yoga sono gli strumenti proposti per vivere in pienezza la propria vita e conquistare un equilibrio interiore che...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px