Anno 7°

martedì, 23 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Vendemmia 2018, Confagricoltura Toscana: "Vino più tipico grazie al ritorno delle 'mezze stagioni'"

mercoledì, 12 settembre 2018, 10:37

Un vino più tipico, con più aromi e profumi. Grazie, anche, al ritorno delle 'mezze stagioni'. Francesco Colpizzi, presidente federazione vitivinicola di Confagricoltura Toscana fa il punto della situazione di un'annata 2018 che ha visto il ritorno delle "mezze stagioni", di una primavera più fresca e dei  temporali tipici dei mesi estivi: "Queste caratteristiche climatiche implicano un diverso lavoro in vigna, strutturato per garantire l'alto livello qualitativo richiesto dai mercati: se nella torrida estate dello scorso anno serviva mantenere il più possibile le foglie sulle chiome per ombreggiare  i grappoli e scongiurare scottature ed appassimenti degli acini,  quest'anno il lavoro è stato opposto e nelle  fattorie, i viticoltori, dopo essere intervenuti con diradamenti per togliere dal vigneto il prodotto di troppo, stanno ancora terminando di "sfogliare" le viti per tenere i grappoli migliori il più possibile esposti all'aria ed evitare di incorrere in eventuali malattie. ".

La vendemmia 2018 in Toscana è iniziata da poco. Dopo le uve bianche aromatiche, quelle per la produzione delle base spumante, la Vernaccia ed il Merlot ( la cui raccolta è ancora in corso in questi giorni), la prossima settimana sarà la volta dell' inizio della vendemmia del sangiovese, a partire dalle zone più meridionali della Toscana, dalla Maremma Grossetana e da Bolgheri, per poi arrivare nelle zone del Chianti, del Chianti Classico, del Brunello.  La raccolta delle uve quest'anno è tornata su una tempistica più tradizionale, con una decina di giorni in ritardo rispetto alla vendemmia 2017 che era stata però straordinariamente anticipata..

"Ancora l'uva è per gran parte nei vigneti e sarà bene aspettare la fine della raccolta per esprime un giudizio definitivoCi aspettiamo di avere grazie alle caratteristiche di questa annata – continua Colpizzi – vini,  più "tipici", comunque ben strutturati, probabilmente meno potenti ma più equilibrati rispetto al millesimo 2017. L'escursione termica tra il giorno e la notte di questi giorni contribuirà a conferire  più aroma e profumo ai vini. Attualmente le uve sono ottime. Poi, come sempre, saranno determinanti le condizioni meteo delle prossime settimane".

 La quantità delle uve del "Vigneto Toscano" inoltre sarà quest'anno senz'altro maggiore del 20%  rispetto al 2017 quando - è bene ricordarlo - era venuto a mancare il 40% della produzione, "ma – aggiunge il presidente della federazione vitivinicola di Confagricoltura – avremo comunque una quantità inferiore rispetto alla norma. Le condizioni di gelo e la siccità dello scorso anno hanno lasciato le viti indebolite e le conseguenze le scontiamo ancora quest'anno".


luccamarathon


ughigrande


Lucar


luccafilmfestival


vicopelago tennis club


esedra


bionatura2


biscotteria santa zita


panda 2017


vignini


Pausa caffe


primomaggio


Altre notizie brevi


topop


martedì, 23 aprile 2019, 10:52

Geal, bollette in scadenza oggi: prorogati i termini per il pagamento

Sono prorogati i termini per il pagamento delle bollette di Geal in scadenza oggi 23 aprile. Lo comunica la società che gestisce il servizio idrico nel comune di Lucca, specificando che rispettando i tempi della nuova scadenza, non sarà addebitato alcun interesse né indennità di mora.


martedì, 23 aprile 2019, 10:39

Le celebrazioni alla Basilica di S. Frediano

La Basilica di S. Frediano, parrocchia del centro storico, comunica le celebrazioni nei giorni della Pasqua del Signore.


domenica, 21 aprile 2019, 22:43

Scossa di terremoto a Capannori

Una scossa di terremoto è stata avvertita nella serata di Pasqua nella Piana. Il sisma è stato rilevato dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia poco dopo le ore 21.Il terremoto ha avuto magnitudo ML 2.0, è avvenuto a 1 chilometro a est di Capannori e ha avuto una profondità di...


domenica, 21 aprile 2019, 09:43

Lutto per Michelangelo Troysi, è morta la mamma Irene Renna

Lutto in casa Troysi per la morte della mamma di Michelangelo Troisi, direttore della scuola di tennis Al Poggio. Irene Renna aveva 86 anni. A Michelangelo e alla sorella Annamaria le condoglianze di tutta la redazione de La Gazzetta di Lucca. I funerali si sono svolti il 19 aprile.


digitalizzazione


domenica, 21 aprile 2019, 09:34

Il Popolo della Famiglia di Lucca presenta il programma per le prossime elezioni europee

Il Popolo della Famiglia di Lucca ha presentato oggi il programma su cui chiede il voto della cittadinanza alle prossime europee del 26 maggio. Il presidente nazionale del PdF Mario Adinolfi ha spiegato: "Siamo il solo simbolo di area cattolica e popolare che è riuscito a fare la doppietta elezioni...


sabato, 20 aprile 2019, 13:07

Porcari celebra il 25 aprile con una seduta straordinaria del consiglio comunale

Sarà una cerimonia solenne davanti al consiglio comunale riunito in seduta straordinaria. L'amministrazione comunale ha scelto di commemorare così il 74mo anniversario della Festa della Liberazione, con una seduta aperta che si terrà martedì 23 aprile alle 18.


Omnia-Sport


venerdì, 19 aprile 2019, 17:40

Martedì il Museo Rossonero resta aperto dalle 21 alle 23

Martedì 23 aprile, dalle ore 2 alle ore 23 resterà aperto il Museo Rossonero posto sotto la Curva Ovest dello Stadio Porta Elisa.


venerdì, 19 aprile 2019, 15:03

“Pacchetto scuola”: è possibile presentare domanda per accedere al contributo per l'acquisto di libri, materiale didattico e servizi

Anche quest'anno sarà possibile per gli studenti lucchesi accedere ai contributi per il diritto allo studio.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 19 aprile 2019, 14:59

Capannori: approvato l'ordine del giorno che chiede all'amministrazione di attivarsi per realizzare un sottopasso carrabile all'incrocio tra via del casalino e via Chelini

Il consiglio comunale nella seduta di ieri (giovedì) ha approvato all'unanimità un ordine del giorno presentato dal consigliere comunale del Pd Alberto Paradisi, con il quale si chiede all'amministrazione comunale di attivarsi per la realizzazione di un sottopasso carrabile in corrispondenza dell'incrocio tra via del Casalino e via Domenico Chelini...


venerdì, 19 aprile 2019, 14:15

Bullismo e blackout challenge, mozione Marchetti (FI) in Regione: "Stop ai cellulari in classe e percorsi di educazione digitale. Istituzioni in prima linea per proteggere i nostri ragazzi"

«Stop ai cellulari a scuola e avanti con percorsi formativi sull'educazione digitale condivisi anche con le famiglie: è l'ABC per contrastare fenomeni di bullismo e cyberbullismo e per sottrarre i nostri ragazzi alla rete di blackout challenge come la famigerata Blue Whale.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px