Anno 7°

mercoledì, 20 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Lucca Jazz Donna: dal gregoriano alla bossa nova, contaminazioni jazz

venerdì, 12 ottobre 2018, 11:33

Dal gregoriano alla bossa nova, attraverso arrangiamenti originali che fanno della contaminazione uno dei luoghi preferiti del jazz. Sabato 13 ottobre alle 21,15 al Real Collegio (Lucca) la casa discografica Alfa Music Records presenta a Lucca Jazz Donna i progetti di tre artiste: il duo Enrico Intra/Marcella Carboni Gregoriani&Spirituals, "Songs" di Laura Avanzolini con Michele Francesconi, e "In mancanza d'aria" di Sara Jane Ghiotti Quartet.

Anche la 14ma edizione del festival dedicato ai talenti jazz al femminile è organizzata dal Circolo Lucca Jazz insieme al Comune di Lucca, al Comune di Capannori, alla Provincia di Lucca, con il sostegno dalla Regione Toscana, della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e della Fondazione Banca del Monte di Lucca.

Nel pomeriggio, alle 16 al Liceo Artistico Musicale Passaglia con ingresso libero, è in programma il recital per valorizzare e far conoscere le performances delle studentesse dei vari corsi presenti, dedicati alla musica del Novecento e al Jazz con soliste, ensemble e un'orchestra jazz preparati dai docenti dell'istituto.

Alle 21, 15 al Real Collegio, il concerto. Nel primo set Laura Avanzolini alla voce, con Michele Francesconi al pianoforte, presenta "Songs". Laura Avanzolini ha inciso "Skylark" (Zone di Musica, 2013) insieme a Michele Francesconi, Giacomo Dominici e Marco Frattini e dal 2011 collabora con la Colours Jazz Orchestra diretta da Massimo Morganti, con la quale ha inciso il disco "Quando Mi Innamoro In Samba" (Egea, 2013). Dal 2014 collabora con Fabio Petretti e Daniele Santimone, con i quali ha inciso "I'm all smiles", uscito nel 2016 per l'etichetta Dodicilune. È alla guida di un settetto con cui inciderà un tributo al songbook di Burt Bacharach e a Lucca porta "Songs", inciso nel 2016 con Francesconi, che spazia da grandi classici del Great American Songbook a brani indimenticabili tratti dal repertorio brasiliano, passando poi per le materiche radici del blues, il duo indaga il rapporto tra voce e pianoforte ricontestualizzando i brani nella cornice di arrangiamenti personali e rispettosi del senso della canzone. La cura dei dettagli, la valorizzazione delle possibilità timbriche di voce e pianoforte sono dunque al servizio del senso complessivo dei brani, in equilibrio tra tradizione e contemporaneità.

Nel secondo set il duo Enrico Intra al pianoforte e Marcella Carboni all'arpa elettroacustica presentano "Gregoriani&Spirituals", appena uscito, un originale ponte musicale lanciato tra due musiche di impostazione modale e di natura  religiosa, nate a molti secoli di distanza e in differenti ambiti religiosi: il cattolico ed europeo canto gregoriano e il protestante e afroamericano spiritual.
Pianista, compositore, arrangiatore e direttore d'orchestra tra i più importanti nella storia del jazz europeo, ma anche organizzatore e ideatore di eventi e situazioni che hanno inciso nel tessuto socioculturale italiano Enrico Intra è un pezzo di storia musicale. Le sue composizioni si configurano come vere e proprie sfide a schemi formali ed espressivi consolidati e spaziano dal blues alla musica sacra.
Marcella Carboni è diplomata in arpa classica e laureata presso i corsi superiori sperimentali di Jazz. Il risultato, secondo le parole di Franco Fayenz, è quel suo "equilibrio fra il jazz e la musica europea, fra scrittura e improvvisazione, tecnica impeccabile e suono affascinante". È stato grazie alle sue qualità artistiche che nomi del calibro di Bruno Tommaso, Paolo Fresu, Enrico Intra, Rosario Giuliani e Enrico Pieranunzi hanno deciso di collaborare con lei, spesso scrivendo composizioni pensate per il suo strumento o affidandole alcune delle proprie pagine. Ed è con questo bagaglio sonoro che la sua musica ha viaggiato fino alla realizzazione di "Trame", il suo primo disco da solista, proseguendo con le collaborazioni insieme alla raffinata cantante Elisabetta Antonini e all'eclettico armonicista Max De Aloe.

Chiude la serata il Sara Jane Ghiotti Quartet con "In mancanza d'aria": voce e arrangiamenti della leader, accompagnata da Andrea Taravelli al basso, Simone Migani al pianoforte e Pasquale Montuori alla batteria. "Uscito a maggio 2018 per AlfaMusic - racconta Sara Jane Ghiotti -, si tratta di un lavoro di sintesi sulla musica populár brasiléira, i cui concetti sostanziali ho poi espanso in arrangiamenti per un'orchestra di archi e legni. Concettualmente, lo studio della cultura brasiliana e del suo melting pot sociale e artistico contribuiscono al mio personale progetto, nonché finalità artistica, di coesione, inclusione sociale, coscienza antropologica del nostro essere uniti nella diversità culturale. In esso, rendo omaggio a 3 grandi compositori: Edu Lobo, Milton Nascimento e Guinga".
Sara Jane Ghiotti, cantante di origine inglese, affronta un repertorio che delinea un vero viaggio nella musica Popolare Brasiliana, dallo Choro, alla bossa nova, al Samba. Ciò che ne risulta è un originale sound Jazz, che non snatura l'anima popolare del progetto ma, anzi, ne rivela una chiave forse meno considerata, ovvero quella della contaminazione, vero cuore vibrante di questa musica: gli arrangiamenti si muovono cosi fra la musica classica, il pop e l'R'n B, con accenni di jazz rock e fusion. La cultura musicale del Brasile è il risultato della sua varietà socioantropologica: una terra che ospita un popolo variegato trova altrettante sfumature nella sua musica. Gli arrangiamenti sono interamente curati da Sara Jane, che è cantante, arrangiatrice, compositrice, autrice, direttrice di coro, insegnante di jazz, logopedista esperta in Vocologia artistica.

Nell'ingresso del Real Collegio è visitabile, il 12 e 13 nell'orario dei concerti, il percorso di opere grafiche e pittoriche di Bruno Pollacci("Animajazz" e "Blues Fires") dal titolo "I Segni della Musica" con ritratti di artisti di jazz, blues, rock e cantautoriale. 

Ingresso libero con la possibilità di sostenere l'associazione Anffas Onlus di Lucca.

Nel pomeriggio, dalle 16,30 alle 18,30 al negozio Skystones&Songs, interviste con le artiste.

Dopo il concerto, Jam session al Caffè delle Mura.

Il festival prosegue venerdì 19 ottobre alle 16,30 a Palazzo Ducale (Lucca) con la tavola rotonda "I talenti delle donne" con Stefania Adami, fotografa; Chiara Parenti – scrittrice; Franca Severini – ZonaFranca Editrice e Accessori per la Cultura; coordina Ilaria Lonigro - giornalista. Seguiranno la musica con Laura Piunti alla voce, Fabrizio Desideri al clarinetto e Marco Cattani alla chitarra e la presentazione dell'iniziativa "Mai in Silenzio: la musica contro la violenza di genere" alla presenza di alcuni protagonisti di questo progetto di Controradio; si conclude domenica 21 ottobre con Irene Grandi nella chiesa di San Francesco.

Per informazioni: www.luccajazzdonna.it, pagina Facebook, account Instagram.



vignini


bionatura2



esedra


vicopelago tennis club


lucar-2016_usato


biscotteria santa zita


panda 2017


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Pausa caffe


Locanda di Bacco


Altre notizie brevi


topop


mercoledì, 20 febbraio 2019, 08:42

Dalle colline al mare: il Canyon di Calignaia

Attraverso il bosco fino a una delle scogliere più belle del Romito. Partenza dal parcheggio del Castellaccio, da cui si vede tutta Livorno e oltre, arrivando con lo sguardo alle Alpi Apuane e agli Appennini. Un viaggio attraverso la macchia mediterranea, fra ornielli e lecci, campi incolti e forteti, nel...


mercoledì, 20 febbraio 2019, 08:38

A Palazzo Ducale la presentazione del volume "Giacomo Sardini 1750-1811"

Sabato 23 febbraio a Palazzo Ducale, nella Sala del Trono, alle 16.30 si terrà la presentazione del volume "Giacomo Sardini 1750–1811" di Paolo Bertoncini Sabatini e Paola Betti. Saluti: Marcello Bertocchini, presidente della Fondazione Crl, Luca Menesini, presidente della provincia di Lucca e Giorgio Tori.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 19 febbraio 2019, 17:46

Domenica visita guidata straordinaria nel complesso dell'ex Ospedale Psichiatrico di Maggiano

Tornano a grande richiesta le visite guidate all'interno dell'ex Ospedale Psichiatrico di Maggiano. La Fondazione Tobino ha quindi deciso di inserire una data straordinaria, domenica 24 febbraio, per permettere a tutti di poter visitare l'intera struttura di Maggiano. La partenza dei gruppi accompagnati da guide è prevista alle ore: 9...


martedì, 19 febbraio 2019, 16:06

Sinistra con Capannori: "Lavoro sicuro e giusto salario, impegno prioritario dell'associazione"

Sinistra con Capannori continua a dedicare, con la seconda iniziativa del ciclo "lavorare ieri oggi domani", la massima attenzione all'impegno contro la disoccupazione, per la qualità del lavoro e per adeguati aumenti salariali


digitalizzazione


martedì, 19 febbraio 2019, 16:05

Martinelli: "Uscire dall'oscurantismo"

"Leggo spesso degli interventi pubblici di esponenti politici di opposizione nel Consiglio comunale di Lucca in cui chiedono che venga mantenuto il vincolo sanitario a strutture ASL presenti sul territorio lucchese. Basterebbe che andassero a vedere lo stato di gravissimo degrado dell'ex ospedale psichiatrico di Maggiano, dell'ex sanatorio di Arliano...


martedì, 19 febbraio 2019, 15:00

A Villa Le Sughere di Altopascio serata di poesia ed arte con Stefania Maffei

Nel salotto artistico letterario di “Villa Le Sughere” in località Conti 15 via di Montecarlo a Marginone di Altopascio, questo venerdì 22 febbraio alle ore 21, si terrà la presentazione del libro di poesie di Stefania Maffei: "Mare dentro" (editore: CLD Libri, illustrazioni del maestro Paolo Grigò).


Omnia-Sport


martedì, 19 febbraio 2019, 13:28

Fabrizio Barsotti in mostra al negozio "Arredamento Contemporaneo"

L'artista Fabrizio Barsotti in mostra presso il negozio Arredamento Contemporaneo in via della Zecca n69. Esposti lavori recenti in cui Barsotti prosegue la sua ricerca personale. Orario negozio a ingresso libero.


martedì, 19 febbraio 2019, 13:25

A Villa Bottini la mostra artistica "Kairos Experience"

Mostra artistica a Villa Bottini, in via Elisa, dal titolo "Kairos Experience": espongono gli artisti Fabrizio Barsotti, Francesco Fella, Antonietta Capecchi, Charles Regoli, Alessio Manfredi, la Fabbrica d'Inchiostro, Suska. Ingresso libero in orario dal venerdì alla domenica, dalle 10 alle 18, fino al 10 marzo.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 19 febbraio 2019, 12:29

"Il ruggito della pietra": nuovo appuntamento di Arte Formato Famiglia

Domenica 24 febbraio alle 15 nuovo appuntamento di Arte Formato Famiglia: "Il ruggito della pietra".


martedì, 19 febbraio 2019, 11:24

Al via il progetto "I Fossi dell'arte"

Evento in programma da sabato 20 aprile, dalle 16,30 alle 21, dal titolo "I Fossi dell'arte", nel tratto di via del Fosso, dal numero civico 129-177, in direzione della Madonna dello Stellario. Il progetto è già stato inserito nel calendario unico Vivi Lucca 2019, con Arci Lucca e Versilia.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px