Anno 7°

mercoledì, 12 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Cure palliative, aggiornata e potenziata la rete regionale

giovedì, 6 dicembre 2018, 10:25

La Toscana aggiorna e potenzia la rete regionale delle cure palliative. Lo fa con una delibera presentata in giunta dall'assessore al diritto alla salute e al sociale Stefania Saccardi e approvata nel corso dell'ultima seduta. Un delibera che fa parte dei primi indirizzi attuativi in tema di DAT, le Disposizioni anticipate di trattamento, e pianificazione delle cure.

"La Toscana è stata tra le prime Regioni che hanno dato corso alla legge nazionale sul biotestamento - commenta l'assessore Saccardi - Noi abbiamo voluto però inserirla in un quadro più complessivo delle cure del fine vita, perché riteniamo che il sistema sanitario, anche laddove non possa curare, debba però prendersi cura della persona fino all'ultimo momento di vita. La delibera che abbiamo approvato lunedì scorso fa parte di questo percorso complessivo di aiuto, sostegno e accompagnamento al paziente nell'ultima parte della sua vita".

Secondo le indicazioni della delibera, la Rete regionale delle cure pallaitive dovrà prevedere un Responsabile della rete stessa, un Comitato strategico regionale, una sottorete operativa per ciascuna area vasta. Dovranno essere individuate tutte le azioni necessarie al potenziamento e alla qualificazione dei servizi della rete. Dovranno essere adottate iniziative formative in tema di cure palliative, rivolte a tutto il personale sanitario. Le tre Università della Toscana dovranno essere coinvolte anche nella fase della formazione pre-laurea di tutte le professioni sanitarie. Dovranno essere definiti degli indicatori di esito, in aggiunta agli indicatori Lea (Livelli essenziali di assistenza), per monitorare il funzionamento della rete.

Inoltre, nel piano di attività 2018-2019 del Comitato strategico regionale delle cure palliative dovranno essere inserite le attività necessarie al potenziamento, alla funzionalità e all'efficienza dei servizi della rete delle cure palliative: la revisione dello stato dell'arte della Rete dei servizi. Quindi la definizione di un piano di adeguamento che includa: le azioni individuate dalle aziende sanitarie per l'incremento del numero di posti letto hospice, fino al raggiungimento degli standard previsti per l'accesso ai fondi integrativi dello Stato atti a garantire i livelli essenziali di assistenza; le azioni individuate dalle aziende sanitarie per garantire l'assegnazione di personale.

Le cure di fine vita in Toscana

L'Ars, Agenzia regionale di sanità, ha condotto uno studio su "La qualità dell'assistenza nelle cure di fine vita", nel quale ha focalizzato l'attenzione sulle cure erogate nell'ultimo anno di vita a pazienti con una storia clinica di tumore, malattia cronica, o entrambe. Secondo i risultati dello studio, in Toscana la situazione delle cure di fine vita resta "ospedale-centrica": nell'ultimo mese di vita più di un terzo dei pazienti ha effettuato almeno un accesso al pronto soccorso e la grande maggioranza (75%) ha effettuato almeno un ricovero in reparto per acuti; il decesso è avvenuto in ospedale nel 45,5% dei casi.

L'8% dei soggetti ha fatto ricorso all'hospice nell'ultimo mese di vita, con percentuali altamente differenti a seconda della condizione clinica: 17% nel caso dei tumori, solo l'1% tra i pazienti con malattia cronica. Tra i pazienti deceduti che hanno fatto ricorso all'hospice, il 50% lo ha fatto solo nell'ultima settimana di vita, mentre prima dell'ultimo mese di vita questo è accaduto solo nel 13% dei casi.

A fronte di questa realtà che vede le cure di pazienti molto anziani affetti da cronicità in fase avanzata ancora troppo centrate sull'ospedale, e quindi su trattamenti ad alto livello di intensività e invasività, in realtà i desideri della maggior parte dei pazienti e delle loro famiglie vanno nella direzione opposta. E' necessario quindi passare da un sistema che si ostina a "curare" le disease, le malattie, indipendentemente dalla fase più o meno avanzata in cui si trovano, ad uno che "si prenda cura" delle illness e delle sickness, cioè del vissuto dei malati e delle loro famiglie e dei loro bisogni.



vignini


bionatura2



esedra


vicopelago tennis club


lucar-2016_usato


biscotteria santa zita


desco


ragghianti


panda 2017


Pausa caffe


Altre notizie brevi


topop


martedì, 11 dicembre 2018, 16:39

Porcari: domenica la presentazione del libro di Barbara Bertani “Fu straordinario”

“LUNA, la Bambina e l’isola di Amarlo”. E’ il titolo dell’ultimo libro della scrittrice lucchese Barbara Bertani, che sarà presentato dall’autrice domenica 16 dicembre alle ore 16.30 alla Fondazione Giuseppe Lazzareschi. Un romanzo, edito da “Liberodiscrivere” con mistero e finale a sorpresa ambientato a Odoroso.


martedì, 11 dicembre 2018, 16:32

Capannori: sabato la presentazione del libro "Marlia. Comunità, storia e territorio"

Sabato 15 dicembre alle ore 18 nella Pieve di Santa Maria Assunta e S. Giovanni Evangelista in piazza Don Carlo Matteoni a Marlia è in programma la presentazione del volume "Marlia. Comunità, storia e territorio" di Gilberto Bedini, Paolo Bottari, Giuseppe Ghilarducci e Giorgio Tori edito da PubliEd editore in...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 11 dicembre 2018, 15:34

In fase di completamento il primo censimento permanente della popolazione italiana

La prefettura di Lucca, per aderire ad analogo invito dell’Ufficio Regionale per la Toscana dell’ISTAT, ricorda a tutti i cittadini appartenenti al campione di famiglie coinvolte nel primo Censimento Permanente della Popolazione Italiana nei comuni di Barga, Borgo a Mozzano, Camaiore, Capannori, Lucca, Massarosa, Montecarlo, Pescaglia, Piazza al Serchio, Pietrasanta,...


martedì, 11 dicembre 2018, 15:06

Codice giallo per neve la sera di mercoledì 12 dicembre nel nord della Toscana

Dalla sera di domani, mercoledì, è in arrivo in Toscana un graduale peggioramento del tempo con possibili isolati temporali sulle isole dell'Arcipelago e lungo la costa maremmana e nevicate di debole intensità sull'Appennino toscano oltre i 400-600 metri di quota.


digitalizzazione


martedì, 11 dicembre 2018, 14:18

Gara S. Alessio - Fornacette, Montemagni e Recaldin (Lega): “Introdurre corsi di educazione civica e di fair-play nello sport”

"Prendiamo spunto da quanto successo su un campo di calcio dopo una partita del settore giovanile fra una squadra lucchese ed una pisana-affermano Elisa Montemagni ed Andrea Recaldin, rispettivamente Capogruppo in Consiglio regionale e Commissario provinciale della Lega-per affermare convintamente come la reintroduzione nelle scuole di classici corsi di Educazione...


martedì, 11 dicembre 2018, 14:16

PalP Lucca organizza una assemblea pubblica e apericena solidale con i lavoratori della Bekaert

Venerdì 14 dicembre alla Casa del Popolo di Lucca (via dei Paoli 22, Verciano) dalle 18 si terrà una assemblea pubblica di Potere al Popolo Lucca, con a seguire apericena sociale a sostegno dei lavoratori della Bekaert in agitazione contro la chiusura dello stabilimento di Figline Valdarno.


Omnia-Sport


martedì, 11 dicembre 2018, 13:08

5 Stelle Capannori: "Uffici postali e Caplac, la sveglia di Menesini ha ripreso a funzionare"

Il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle di Capannori torna ad attaccare il sindaco, nonché presidente della provincia, Luca Menesini in merito ai suoi annunci a mezzo stampa."Prendiamo atto che la sveglia del sindaco/presidente Menesini ha ripreso a funzionare - esordisce il movimento -.


martedì, 11 dicembre 2018, 12:58

Si presenta il volume di Raffaele Domenici dedicato alle Madonne del Latte

E' in programma per venerdì 14 dicembre alle ore 16, nalla sala Accademia di Palazzo Pretorio a Lucca di terrà la presentazione del di Raffaele Domenici, Madre e Madonna. Tra Arte e sentimento, edito dall'Accademia Lucchese di Lettere Scienze ed Arti (Maria Pacini Fazzi editore).


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 11 dicembre 2018, 12:56

Lega: "Menesini prova a correre, ma i ladri purtroppo sono ancora più veloci"

"Apprezziamo notevolmente l'iniziativa del comune di Capannori di dotarsi di mezzi nuovi e all'avanguardia, anche come impatto ambientale, perché dopo che il biglietto da visita è costituito dai rifiuti, puntare all'ambiente fa sempre scena. Il budget messo a disposizione è notevole, ci piacerebbe sapere se il comune è ricco e...


martedì, 11 dicembre 2018, 12:51

Lucca ricorda Mario Pannunzio

Il 14 dicembre una giornata di approfondimento per ripercorrere la storia professionale del celebre giornalista


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px

Suncar Superammortamento