Anno 7°

sabato, 23 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

FS Italiane, oltre 5 milioni di persone in viaggio con i regionali Trenitalia durante festività natalizie

giovedì, 10 gennaio 2019, 12:31

Oltre 5 milioni di persone hanno utilizzato i treni regionali di Trenitalia (Gruppo FS Italiane) durante le festività natalizie, per visitare città d’arte e località turistiche.

Un incremento del 10% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Natale, Santo Stefano, Capodanno ed Epifania i giorni che hanno registrato i maggiori flussi.

Un risultato che testimonia l’impegno e lo sforzo di Trenitalia per offrire un servizio che risponda sempre più alle esigenze delle persone che usano il treno per viaggiare.

Azioni concrete che hanno permesso negli ultimi anni di migliorare costantemente gli standard di regolarità, puntualità e comfort di viaggio. Nel 2018 l’84,5% delle persone intervistate durante l’indagine di customersatisfaction si è detta soddisfatta dei servizi. Un gradimento in continua crescita frutto anche dell’importante rivisitazione dei processi industriali e della macchina organizzativa che gestisce il trasporto regionale.

Sempre più nei giorni festivi e nei fine settimana i treni regionali sono scelti da milioni di persone per muoversi per motivi di svago, turismo e gite di andata e ritorno nella stessa giornata.

In cima alla classifica delle mete preferite ci sono le grandi città: Torino, Milano, Venezia, Genova, Bologna, Firenze, Roma e Napoli. Apprezzati anche i collegamenti a breve raggio all’interno della stessa regione

In Toscana, Firenze non ha mancato di attrarre con le sue bellezze, i negozi e le luminarie natalizie. Tantissimi toscani hanno preferito lasciare a casa la loro auto e raggiungere il capoluogo. Un vero e proprio boom dalle città più vicine: Sesto Fiorentino, Prato Pistoia ed Empoli,  dove i flussi dei passeggeri sono cresciuti dal 15 al 30% rispetto agli stessi giorni del 2018. Per questo motivo, in particolare verso Prato e Pistoia, nei giorni festivi sono stati aggiunti servizi regionali per garantire un viaggio tranquillo e confortevole anche al rientro.

Grande affluenza di turisti anche sulla linea Faentina, dove già il percorso tra i monti del Mugello è un’esperienza che merita il viaggio. Complessivamente le presenze sono aumentate di oltre il 35% rispetto allo stesso periodo del 2018, con i picchi significativi per le partenze da Faenza, Cesena e Rimini. Una domanda straordinaria, alla quale Trenitalia ha risposto con treni aggiuntivi, in particolare nella fascia di rientro serale da Firenze per Faenza.

Tantissimi anche gli emiliani che hanno scelto come meta Prato, Pistoia, Lucca e Pisa per una giornata di turismo e cultura. Oltre il 40% in più i passeggeri che hanno utilizzato i treni da Bologna a Prato, opportunamente potenziarti con un incremento dei posti.

I viaggiatori che hanno utilizzato i treni regionali di Trenitalia durante le recenti festività natalizie hanno apprezzato il servizio di customer care dedicato in esclusiva ai pendolari, primo caso in Europa, a bordo treno e nelle stazioni. Un servizio che trasferisce ai treni regionali alcuni dei plus che fino a ieri erano prerogativa esclusiva delle Frecce. Obiettivo principale è migliorare la qualità del viaggio e la vita di milioni di persone che usano i servizi di Trenitalia e chiedono, insieme a puntualità, pulizia e comfort, anche più attenzioni, informazioni e sicurezza.

Accanto al servizio di customer care, FS Italiane ha avviato un piano di rilancio della flotta dei treni per il trasporto regionale e metropolitano che non ha precedenti nella storia delle Ferrovie italiane: 600 nuovi treni per un investimento economico di circa 6 miliardi di euro. Piano che, entro cinque anni, permetterà di rinnovare l’80% della flotta regionale di Trenitalia.

 


bionatura2


gatti


verdemura


vicopelago tennis club


esedra


Locanda di Bacco


lucar-2016_usato


biscotteria santa zita


panda 2017


vignini


Pausa caffe



Altre notizie brevi


topop


venerdì, 22 marzo 2019, 23:23

Attività dell’Ufficio Cittadinanza della Prefettura

Martedì 26 marzo le attività dell’Ufficio Cittadinanza della Prefettura di Lucca, saranno erogate dall’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) in Via Vittorio Veneto, di fronte a Corte Campana (Camera di Commercio).


venerdì, 22 marzo 2019, 23:16

Domenica 31 marzo visita guidata straordinaria nel complesso dell'ex Ospedale Psichiatrico di Maggiano

Tornano a grande richiesta le visite guidate all'interno dell'ex Ospedale Psichiatrico di Maggiano. La Fondazione Tobino ha quindi deciso di inserire una data straordinaria, domenica 31 marzo, per permettere a tutti di poter visitare l'intera struttura di Maggiano. La partenza dei gruppi accompagnati da guide è prevista alle ore: 9.00...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 22 marzo 2019, 17:31

Al teatro “Nieri” lo spettacolo “La colpa è del giardino”

Sabato 23 marzo alle ore 21:15 al Teatro Comunale “Idelfonso Nieri” la Compagnia I Pinguini di Firenze andrà in scena con lo spettacolo “La colpa è del giardino” commedia di Edward Albee.


venerdì, 22 marzo 2019, 17:08

Celiachia, ecco dove ritirare il nuovo "codice" per l'acquisto di alimenti

Dal primo maggio il buono cartaceo per l’acquisto di prodotti destinati a celiaci non potrà più essere utilizzato e sarà sostituito, in base al progetto di dematerializzazione promosso dalla Regione Toscana, da un cosiddetto “codice celiachia” che, presentato assieme alla tessera sanitaria, permetterà l’acquisto di prodotti alimentari specifici.Per avere tale...


digitalizzazione


venerdì, 22 marzo 2019, 14:32

Tar boccia delibera regionale sugli ordini dei farmaci, Marchetti (FI): "Forzature della giunta vengono a galla, ora tutto da rifare"

«Sui farmaci il Tar toscano boccia le forzature che la giunta regionale tenta di imporre e fa cadere i divieto di utilizzare prodotti biologici diversi da quelli aggiudicati secondo quanto era invece contenuto nella delibera 194 del 26 febbraio 2018 avente oggetto Percorso gestione ordini di farmaci e relativo allegato.


venerdì, 22 marzo 2019, 13:59

Ciclo di incontri gratuito sulla genitorialità

Dal 1 aprile presso lo studio Baby doctor della dottoressa Alessia Bertocchini si terrà un ciclo di incontri gratuito sulla genitorialità. Gli incontri sono aperti a chi sta progettando una gravidanza e ai neo genitori. Saranno esplorati i vissuti psicologici che vive la coppia nella transizione alla genitorialità in tutti...


Omnia-Sport


venerdì, 22 marzo 2019, 13:20

Riforma del 118: la voce del volontariato

"Il volontariato in Toscana ha sempre avuto un ruolo anticipatore nell'offrire risposte ai bisogni delle comunità". Così Dimitri Bettini, Presidente Anpas Toscana, Alberto Corsinovi, Presidente Misericordie della Toscana e Pasquale Morano, Direttore CRI Toscana.


venerdì, 22 marzo 2019, 12:47

Corso per operatori socio sanitaria, bando Asl

In vista del bando pubblico indetto dall' Azienda USL Toscana Nordovest, di 150 posti per la partecipazione al corso per operatore socio-sanitario, La Fisascat-Cisl Toscana Nord organizza un corso di preparazione alla selezione per l'accesso al corso OSS (operatori socio sanitari) da 1000 ore.Il corso verrà diretto dal dottor Svaldo...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 22 marzo 2019, 12:16

Inaugura la nuova rotonda di Badia Pozzeveri

Domani, sabato 23 marzo, alle 10, sulla via Romana a Badia Pozzeveri, località "Carbonata", all'altezza di via Tappo, verrà ufficialmente inaugurata la rotonda realizzata dall'amministrazione comunale di Altopascio.


venerdì, 22 marzo 2019, 11:39

Panchieri (Pd): "Commercio, importante settore per la nostra città"

Il segretario del Circolo Centro Storico del PD, Roberto Panchieri, interviene dopo l'incontro tra l'amministrazione comunale di Lucca e gli esercenti."La folta partecipazione di esercenti, la vivace e costruttiva discussione, la specificità dei temi trattati nel corso dell'incontro con l'amministrazione comunale, sono tutti elementi che denotano la vivacità e l'importanza...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px