Anno 7°

venerdì, 26 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Gioco d'azzardo: un mese di attività del numero verde

lunedì, 15 aprile 2019, 16:39

Il numero verde (800881515) istituito dalla Regione Toscana per contrastare il fenomeno della dipendenza da gioco d’azzardo, attivato da circa un mese, ha preso in carico 18 pazienti (6 a Lucca, 6 a Pisa e 6 a Livorno) fornendogli una consulenza o, nei casi più gravi, mettendoli in contatto con i SERD dei diversi territori. In Toscana sono oltre 1.500 gli utenti ludopatici in carico ai Ser.D (Servizi per le Dipendenze) e secondo un test condotto da Ars (Agenzia regionale di sanità), si stimano 13.000 adolescenti toscani a rischio.

In regione Toscana mediamente si giocano circa 1250 euro procapite annuo, questo dato è in continua crescita,  il 2,5% dei giocatori ha un profilo problematico e anche questa percentuale è in crescita come quella dei giocatori on line.

I pazienti in carico ai SERD della ASL Toscana nord ovest sono 514 nel 2018, di questi il 30% sono nuovi utenti, nel 2017 erano 446. Di seguito il dato dei singoli territori   (Pisa 63, Valdera 19, Alta val di Cecina 11, Apuane 103, Piana di Lucca 87, Versilia 61, Lunigiana 18, Valle del Serchio 16, Livorno 90, Bassa val di Cecina 26, Piombino 12, Elba 10).

Nello specifico, i dati dell'Ars ci dicono che la prevalenza di giocatori patologici e problematici coinvolge dallo 0,5 al 7,6% della popolazione. Esistono segmenti di popolazione più vulnerabili, come nel caso degli adolescenti. Tra i giovani, la prevalenza di comportamenti problematici legati al gioco è più alta rispetto alla popolazione generale (5-6%). I maschi giocano in misura quasi doppia rispetto alle femmine. I giochi preferiti: Gratta&Vinci (66%), scommesse sportive (54%), biliardo e altri giochi di abilità (49%). I luoghi dove giocano: ricevitorie, sale da gioco, bar e circoli (90,1%); on line (17,7%); case private (45,4%).

I numeri del disturbo da gioco d'azzardo sono in crescita, in Toscana come a livello nazionale. La Regione, ha messo in atto in questi anni molte iniziative di prevenzione e di contrasto al gioco d’azzardo. Nel luglio del 2018 ha varato il Piano regionale di contrasto al gioco d'azzardo. L'azione di contrasto condotta dalla Regione si sviluppa su quattro direttrici: prevenzione primaria, prevenzione secondaria, formazione degli operatori, trattamento ambulatoriale; e, per i soggetti più compromessi, la sperimentazione di comunità residenziali.

Il 18 febbraio scorso è iniziata la campagna "Quando la vita è un gioco è in gioco la vita" che per un mese ha informato la cittadinanza dell’attivazione di un numero verde dedicato alle persone che cercano aiuto per se o per familiari e amici. Il numero verde 800 88 15 15, a cui rispondono psicoterapeuti esperti sul gioco d’azzardo è in funzione dal lunedì al venerdì, con orario 9-18.

A distanza di un mese dall’inizio del progetto sono state già accolte 50 richieste d’aiuto, il 38% provenienti dall’area Toscana centro, il 36% dalla zona nord ovest e il 6 % dalla sud est, mentre il 20% delle telefonate sono giunte da altre regioni. Oltre il 50% delle persone che si sono rivolte al numero verde sono state motivate e supportate nella presa in carico da parte dei Servizi per le Dipendenze, il 10% ha ricevuto una consulenza telefonica e le altre sono state orientate e informate sui servizi del territorio. 







luccamarathon


ughigrande


Lucar


luccafilmfestival


vicopelago tennis club


esedra


bionatura2


biscotteria santa zita


panda 2017


vignini


Pausa caffe


primomaggio


Altre notizie brevi


topop


venerdì, 26 aprile 2019, 12:17

Rifondazione Comunista: "Decennale Casapound, il sindaco non conceda il Foro Boario"

Rifondazione Comunista (Federazione di Lucca) interviene in merito alla concessione del Foro Boario da parte del comune di Lucca per l'iniziativa del decennale di Casapound.


venerdì, 26 aprile 2019, 11:30

E' uscito "Toscana da Bere" di Federico Bellanca e Marco Gemelli

Anche 8 cocktail bar di Lucca e provincia finiscono nella top 70 di “Toscana da Bere”: si tratta – in ordine rigorosamente alfabetico – di Bar Avio, B’Art, Cobra e Filippo a Pietrasanta, del Franklin ’33 a Lucca, del Garnish a Viareggio, del Sakay a Lido di Camaiore e del...


venerdì, 26 aprile 2019, 11:24

Assemblea ordinaria della Croce Verde di Porcari

Martedì 30 aprile alle 21 in prima convocazione e alle 21.30 in seconda convocazione è fissata l'assemblea ordinaria della Croce Verde di Porcari nella sede sociale di via Romana Est 71/A.


venerdì, 26 aprile 2019, 11:14

Un workshop letterario per scuole e non

L'evento, in collaborazione con l'amministrazione comunale lucchese e la Casa Editrice Betti, mira a valorizzare la Via Francigena attraverso la letteratura. Ecco quindi la presentazione anche a Lucca del premio letterario "Intanto parto...racconti e parole in cammino", nella giornata di sabato 4 maggio:


digitalizzazione


venerdì, 26 aprile 2019, 11:02

Servizio Filatelico Temporaneo per il 31° Salone del Collezionismo “Lucca 2019”

In occasione del 31° Salone del Collezionismo “ LUCCA 2019” il Circolo Filatelico Numismatico del Dopolavoro Ferroviario di Lucca porrà a disposizione un Servizio Filatelico Temporaneo dedicato alla locomotiva a vapore GR 640 FS chiamata affettuosamente “La Signorina“.


venerdì, 26 aprile 2019, 00:34

Il docufilm “Italia addio, non tornerò” di Barbara Pavarotti sarà trasmesso su FOCUS

Il docufilm “Italia addio, non tornerò” di Barbara Pavarotti sarà trasmesso su FOCUS, il canale dei documentari di Mediaset, canale 35, nei seguenti orari:


Omnia-Sport


mercoledì, 24 aprile 2019, 23:36

Codice rosso per dinamica a Massarosa in via Casavecchia a Bozzano

Codice rosso per dinamica a Massarosa in via Casavecchia a Bozzano. Un giovane di 24 anni alla guida di uno scooter è caduto ed è finito contro un'auto.Il ragazzo ha riportato un trauma cranico ed un trauma agli arti ed è stato accompagnato all'ospedale Versilia in codice rosso per dinamica.


mercoledì, 24 aprile 2019, 16:46

Medici di famiglia, arriva il dottor Centoni (Lucca e Pescaglia)

Da mercoledì primo maggio il dottor Tommaso Jacopo Andrea Centoni sarà iscritto negli elenchi unici di medicina generale nell'ambito territoriale di Lucca e Pescaglia (Aft Lucca Ovest) con ambulatorio principale a San Donato (via delle tagliate, 217) e quello secondario a Lucca (via del moro, 9).


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 24 aprile 2019, 16:12

Capannori: il 18 e 19 maggio a Villa Reale la seconda edizione de Le Rinascenze

Riparte Le Rinascenze, seconda edizione del fortunato format proposto al suo debutto lo scorso anno nel suggestivo parco della Villa Reale di Marlia. Stessa location per la manifestazione che lascia immutata l’atmosfera di aggregazione e divertimento ma aggiunge delle novità per quanto riguarda gli allestimenti, i laboratori e le esclusive...


mercoledì, 24 aprile 2019, 15:32

Musica in Cattedrale la prima domenica dopo Pasqua

Flam e Opera del Duomo sono lieti di presentare per domenica 28 aprile alle ore 21 un importantissimo appuntamento musicale presso la Cattedrale di San Martino. La Corale “Domenico Savio” di Livorno (il coro della cattedrale di Livorno) assieme all’omonima orchestra, presenterà un programma dedicato alla musica contemporanea col titolo...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px