Anno 7°

venerdì, 24 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Pasqua, l'allarme di Confagricoltura "In Toscana il 15 per cento in meno di agnello sulle nostre toscane"

venerdì, 19 aprile 2019, 10:38

A Pasqua, sempre meno agnelli sulle tavole toscane. Il calo è già stato stimato intorno al 15%. 

«Le richieste rimangono più o meno stabili nelle zone di campagna, ma nei centri abitati più grandi e nelle città, la tradizione dell'agnello pasquale è sempre meno praticata» spiega Angela Saba, Presidente della sezione Ovicaprini di Confagricoltura Toscana. «In alcune aziende i capi non sono stati addirittura ritirati e molti allevatori, per tutelarsi, hanno accettato di vendere con largo anticipo ai commercianti, che poi hanno provveduto a congelarli in attesa delle festività». 

La consueta impennata degli acquisti last minute da parte dei consumatori, non salva di certo la situazione, i ricavi degli allevatori rimangono al palo. 

«Ogni anno che passa, siamo costretti a vendere ai grossisti a prezzi sempre più bassi, anche in occasione di questa Pasqua, i nostri margini perdono più del 20 %» spiega ancora Saba. «Chi ha venduto in questi giorni lo ha fatto a una media di 3,50 euro al chilo, ma chi si è mosso più di un mese fa ha dovuto abbassare il prezzo a 2,50 euro. Prezzi ridicoli per una carne pregiata e di grande valore nutrizionale».

«La situazione degli allevatori nella nostra regione è allo stremo» spiega ancora Saba. «In Toscana, negli allevamenti, concentrati soprattutto in Maremma, la situazione è preoccupante. Ogni anno chiudono più di 50 aziende, ne sono rimaste circa 1200, che nel giro di breve, se l'andamento non cambierà - tra predazione, prezzo del latte in picchiata e incremento dell'import di carne da fuori - scompariranno, trascinandosi dietro tutto un indotto che dà da mangiare a tantissime famiglie».  

Altro fenomeno negativo, quello della sostituzione delle razze autoctone con pecore di razze straniere. «Per ridurre i costi di gestione, si passa a razze che solitamente vengono allevate solo a stabulazione fissa, nelle stalle e non al pascolo, con conseguenze pesanti sulla biodiversità e sull'ambiente. Il pascolo brado non inquina e permette la conservazione del territorio a differenza dell'allevamento intensivo che fortunatamente ad oggi non ha mai preso vita nella nostra regione, ma che diventerà l'unica alternativa alla scomparsa della pastorizia tradizionale» denuncia ancora Saba. 

Eppure, molti studi attestano le qualità della carne ovina. «I nostri agnelli, che vengono allevati con il solo latte materno, liberi e senza alcun tipo di alimentazione forzata, producono una carne tra le migliori che possano esistere in commercio, una carne che sotto l'aspetto nutrizionale non ha controindicazioni, ricca di acidi grassi buoni e adatta a tutti».

Unica nota positiva: è in forte aumento la richiesta che proviene dal mondo musulmano, grande consumatore, per motivi religiosi, di carne ovina. «Ormai una bella fetta di mercato circa un 20% della nostra produzione segue questo canale di vendita» conclude Saba. «Una conseguenza della società che cambia, alla quale guardiamo con molto interesse, visto che genera un consumo costante, distribuito su tutto l'anno e non concentrato nelle festività natalizie e pasquali come è per la maggior parte degli italiani. Credo tuttavia che sia molto importante invertire questo trend, con un consumo consapevole che faccia riflettere tutti senza seguire mode insensate che stanno distruggendo interi comparti produttivi. Mangiare sano è un diritto e la conoscenza un obbligo».


artfair


ughigrande


Lucar


formetica


vicopelago tennis club


esedra


bionatura2


biscotteria santa zita


panda 2017


vignini


Pausa caffe


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altre notizie brevi


topop


giovedì, 23 maggio 2019, 17:36

Boschi (CasaPound) attacca Menesini: "Il suo Capo di Gabinetto non rispetta la legge"

"Il Capo di Gabinetto di Menesini esercita poteri che la legge non gli consente. Ecco un altro esempio dell'amministrazione 'disinvolta' del PD capannorese". Scrive cosìDaniele Boschi, candidato sindaco per CasaPound Italia."Mi riferisco al suo ricoprire il ruolo di Responsabile di procedimento (RUP) per l'erogazione di alcuni contributi straordinari, e al...


giovedì, 23 maggio 2019, 17:34

Auguri di buon compleanno a Nara Marchetti da parte del Comitato Anpi Sezione intercomunale di Lucca

Comitato Anpi Sezione intercomunale di Lucca augura buon compleanno alla partigiana Nara Marchetti: "Buon Compleanno alla nostra bella e cara Partigiana Nara Marchetti. Non si dicono gli anni di una Signora, ma si possono dire gli anni di Libertà che tu ci hai regalato con la tua militanza nella Resistenza,...


giovedì, 23 maggio 2019, 15:14

Alfani: "Il comune di Montecarlo dovrebbe redigere un Piano delle criticità ambientali"

"La salvaguardia del territorio e le problematiche green legate alla lotta contro l'inquinamento e per la difesa del clima della Terra sono la battaglia dell'umanità di questo secolo, come ci hanno recentemente ricordato i giovanissimi con la loro manifestazione".


giovedì, 23 maggio 2019, 14:35

Anziani e salute, Marchetti (FI): "Lucca non è un paese per vecchi Non solo geriatri, anche sulle non autosufficienze e le Rsa si arranca"

"Lucca non è un paese per vecchi. E mi dispiace perché prima o poi tutti noi, se saremo fortunati, raggiungeremo il 65esimo compleanno varcando così la soglia di quella che la demografia individua come fascia della popolazione anziana. Lucca non è attrezzata.


digitalizzazione


giovedì, 23 maggio 2019, 13:21

Lucca@Europa lancia un appello al voto: “Sì al rafforzamento dei valori dell’Ue: dipende da ciascuno di noi”

A pochi giorni dal voto, il gruppo di impegno civico Lucca@Europa lancia un proprio appello. “Le elezioni europee del prossimo 26 maggio interpellano ciascuno di noi. La posta in gioco è alta: rilanciare l’Unione Europea dandole un senso nuovo in coerenza con i trattati, i valori e i principi fondativi...


giovedì, 23 maggio 2019, 13:03

Amico Museo 2019: visite guidate e concerti sabato 25 maggio

Sabato 25 maggio continuano gli eventiin occasione dell’iniziativa Amico Museo 2019, che ha come tema filo conduttore "Musei come hub culturali – il futuro della tradizione”. I Musei nazionali di Lucca, del Polo Museale della Toscana, propongono visite guidate comprese nel biglietto di ingresso, a cura del personale dei musei,...


Omnia-Sport


giovedì, 23 maggio 2019, 12:13

Formetica propone due corsi totalmente gratuiti per la formazione nel settore della meccanica

Sono due le opportunità offerte da Formetica per giovani inattivi, disoccupati o inoccupati che vogliano inserirsi nel mondo del lavoro.


giovedì, 23 maggio 2019, 12:00

Al via la seconda edizione di "Una marcia in più"

Sabato 25 maggio si terrà la seconda edizione di "Una marcia in più", all'interno della quale si svolgerà la "Passeggiata senza barriere", con i partecipanti che attraverseranno il centro storico sopra delle carrozzine messe a disposizione dalla Ortopedia Michelotti.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 23 maggio 2019, 11:20

Festa di chiusura della campagna elettorale di Luca Menesini in piazza Aldo Moro

Non poteva che essere una grande festa in piazza Aldo Moro l'evento che segna la chiusura della campagna elettorale di Luca Menesini, caratterizzata dalla più ampia condivisione e dal confronto nelle singole frazioni del comune di Capannori.


giovedì, 23 maggio 2019, 11:19

A Lucca si presenta il libro di Franco Amato

Venerdì 24 maggio alle ore 18.30 a Lucca presso la Libreria Ubik (via Fillungo, 137) si presenta in anteprima, dopo il debutto al Salone del Libro di Torino, il romanzo “Panamericana” di Franco Amato edito da Giovane Holden Edizioni.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px