Anno 7°

giovedì, 22 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Salute, Acli Toscana: “Anche la qualità della salute toscana è divisa in due”

lunedì, 20 maggio 2019, 12:09

 "E' una ovvietà ma ricordarcela e soprattutto ricordarla a chi ci governa è sempre utile: laddove c'è meno crescita e meno lavoro si vive peggio e si muore prima" così Giacomo Martelli, presidente delle Acli Toscana commenta la classifica sulla qualità della salute in Italia fatta dal centro studi del Sole24 Ore (http://24o.it/indice-salute).

"Osservando i dati forniti dalla ricerca - spiega Martelli - infatti notiamo che agli ultimi posti di questa classifica nazionale abbiamo tre realtà toscane, la provincia di Grosseto, quella di Massa Carrara e quella di Livorno, che sono anche quelle che fanno registrare i tassi di disoccupazione più alti della Toscana. E' evidente che quando non c'è crescita il conto lo paghiamo non solo in termini economici ma anche socio-sanitari. Il che dovrebbe spingere i nostri politici e le nostre istituzioni a intervenire in maniera più stringente soprattutto in quelle aree della nostra regione che più di altre hanno pagato e stanno pagando la crisi economica".

"Non va dimenticato che la ricerca del Sole, che per altro conferma quanto già emerso dallo studio realizzato per Acli Toscana da Iref "Il modello toscano alla prova della crisi", – puntualizza Martelli - mette in correlazione aspetti fondamentali per misurare lo stato di salute delle singole province:dall'incremento della speranza di vita alla nascita, alla mortalità annua per tumore e per infarto, dal consumo di farmaci all'emigrazione ospedaliera e alla disponibilità di posti letto e di medici. E misurando questi indici si nota che c'è una Toscana divisa in due: metà sopra la media nazionale, l'altra sotto. Infatti se abbiamo Firenze in testa, uno dei pochi capoluoghi regionali nella top-ten nazionale, e Pisa, Prato tra le prime 20, Siena 30esima e Arezzo 47esima, poi si crolla al 75esimo posto di Pistoia, all'83esimo di Lucca. E chiudiamo negli ultimi posti nazionali, appunto, con Grosseto (97esima), Massa Carrara (101esima) e Livorno (102esima). In queste nostre province si vive 1 anno in meno che nella provincia di Firenze o di Prato, guarda caso le realtà economiche e occupazionali più dinamiche della Toscana".

"Questi numeri – conclude Martelli. - fotografano meglio di qualsiasi parola quello che affermiamo, purtroppo non sempre ascoltati, da tempo, e che cioè la prima preoccupazione della politica anche nella nostra Toscana deve essere la crescita e la creazione di posti di lavoro con interventi specifici e mirati sulla Costa, pensiamo solo alle opere pubbliche ferme da anni e anni, dove la situazione, già arretrata rispetto al centro della Toscana, sta peggiorando".


bionatura2


bistecca


Lucar


murabilia


gesamgaseluce


esedra


chiesina


biscotteria santa zita


panda 2017


formetica


Pausa caffe


rugby


Altre notizie brevi


topop


martedì, 20 agosto 2019, 17:07

Sistema Ambiente in azione per togliere le erbe infestanti dal centro storico

Saranno giorni intensi di pulizie per piazze e strade del centro storico. Per Sistema Ambiente infatti inizia domani (mercoledì 21 agosto) l'azione volta a ripulire diversi luoghi dalle erbe infestanti e riqualificare quindi l'immagine degli spazi all'aperto.


martedì, 20 agosto 2019, 13:42

Capannori, Petrini (FdI): "Per la ricarica delle biciclette a pedalata assistita, quante card sono state emesse dal 2014 ad oggi?"

"Nell'ottobre 2013 - si legge in una nota rilasciata da Matteo Petrini, consigliere comunale di Capannori - la giunta Del Ghingaro, con Menesini allora vice-sindaco, annunciò di aver ricevuto un finanziamento di ben 45.000 Euro per la realizzazione di 6 punti di ricarica per bici a pedalata assistita, i quali...


martedì, 20 agosto 2019, 11:51

Sesto appuntamento con "I Fossi dell'Arte"

Ultimo evento, il sesto, per "I Fossi dell'Arte" in via del Fosso, nel centro storico, vicino alla Madonna dello Stellario. E' fissato per il 14 di settembre, chi è interessato a partecipare (pittori, fotografi, scultori) può contattare Fabrizio Barsotti al 3937498290.


martedì, 20 agosto 2019, 06:40

L'Anpi ricorda l'eccidio di S. Maria a Colle

L’ANPI sezione intercomunale di Lucca invita la cittadinanza a partecipare all’iniziativa organizzata in Memoria della Strage di Santa Maria a Colle, che si svolgerà venerdì 23 agosto 2019, alle ore: 18 c/o la lapide davanti la Chiesa per ricordare i 12 civili del paese di Santa Maria a Colle, che...


digitalizzazione


lunedì, 19 agosto 2019, 19:12

Juniores rossoneri si allenano a Monsagrati

La formazione Juniores della Lucchese si allenerà da mercoledì 21 a sabato 24 al campo sportivo di Monsagrati. Inizio delle sedute di preparazione alle ore 9,30.


lunedì, 19 agosto 2019, 15:37

La 12^ edizione di MITOS dal 22 al 25 agosto nel Complesso di San Micheletto

Come ogni anno dal 2008 Lucca sarà il punto di incontro per il Teatro Sociale italiano. All'interno di MITOS 2019, organizzato dalla locale "Empatheatre, la Compagnia dei Salvastorie" e patrocinato dal Comune di Lucca, si svolgeranno laboratori ad iscrizione e spettacoli ad ingresso gratuito.


Omnia-Sport


venerdì, 16 agosto 2019, 15:10

Si è spenta Cinzia Paganelli, coordinatrice dei tecnici della radioterapia, il ricordo dei colleghi

Si è spenta prematuramente all’età di 56 anni, dopo una lunga malattia, Cinzia Paganelli coordinatrice dei tecnici di radioterapia del San Luca. I colleghi, il direttore della radioterapia, dott. Marcello Mignognia e la direzione dell’ospedale la ricordano così: "Una vita col sorriso, un sorriso per tutti.


venerdì, 16 agosto 2019, 12:56

Di streghe e d'altre storie sotto la Quercia antica

Mercoledi 21 agosto. Passeggiata serale nel bosco e nella campagna. Tra le colline di Gragnano e S.Martino in Colle, nel comune di Capannori, vive da più di mezzo millennio una maestosa quercia. E' la Quercia delle Streghe, con le sue leggende e la sua lunghissima storia.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 16 agosto 2019, 11:36

A Lucca e provincia nuovo servizio per i neogenitori: spesa a casa gratis con Carrefour

Anche a Lucca e provincia è arrivato il servizio di Carrefour Italia che, nell'ambito del programma Act for Food, ha attivato per le donne in gravidanza e i neogenitori la possibilità di usufruire della consegna a domicilio gratuita della spesa online su carrefour.it, indipendentemente dall'importo totale degli ordini.


venerdì, 16 agosto 2019, 11:23

Non si terrà il mercato bisettimanale Don Baroni nei giorni del 14 e 21 agosto

Il mercato bisettimanale Don Baroni non si terrà nei giorni di sabato 14 e 21 settembre, per la concomitanza con la fiera del Settembre Lucchese.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px