suzuki1
suzuki1

Anno 7°

venerdì, 18 ottobre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Salute, Marchetti (FI): "Sulla ruota dei diritti Rossi gioca dispari"

martedì, 25 giugno 2019, 13:30

«Sulla ruota dei diritti Rossi gioca dispari: con una delibera scaccia-malati-extra-regione sta affossando fior di cliniche private e lasciando che decine dei loro lavoratori perdano il posto, poi però si fa bello di leggi per assicurare accesso a ogni genere di diritto a chiunque si trovi sul territorio toscano, regolare o no. Altro che propaganda: Rossi è un buon samaritano a intermittenza che con questo genere di provvedimenti altro non fa che soffiare sul fuoco dell'intolleranza per assicurarsi un quarto d'ora di ribalta nazionale. Se non fosse dannoso per la Toscana e i toscani che è chiamato a governare, sarebbe solo terribilmente patetico»: l'affondo arriva dal Capogruppo di Forza Italia Maurizio Marchetti a seguito dell'annuncio da parte della giunta regionale della legge cosiddetta del 'buon samaritano' che il 20 febbraio scorso è stata oggetto di consultazioni in Commissione sanità del Consiglio regionale.

«Poi più nulla. Fino a riaffiorare dal fiume carsico della propaganda governatoriale pochi giorni fa, a favor di interlocuzione nazionale, e insieme a un bando che annuncia a favore dei diritti dei migranti uno stanziamento iniziale di 4 milioni. Se si trattasse – sottolinea Marchetti – di estendere diritti che i nostri cittadini che pagano tasse e, riguardo alla salute, fior di ticket ebbene: sarebbe solo una scelta politica, uno la discute e può essere d'accordo o no. Mentre però la stessa mano piddina, quella di Rossi&Compagni, impone alle cliniche private tetti alle cure per i pazienti italiani che arrivano da fuori toscana comprimendo i budget dedicati fino a portare alcune imprese di salute sull'orlo del collasso, e lasciando i malati a patire fuori dai confini sanitari toscani negando loro accesso alle cure cui ambirebbero, allora questa diventa una discriminazione. Discriminazione brutta e cattiva, più che bella e buona, che genera riserve giuridiche palesemente sbilanciate. Insomma: sulla ruota dei diritti Rossi gioca dispari, e così non fa altro che soffiare sul fuoco dell'intolleranza, generando tensione sociale. E' su questo? E' sul conflitto sociale che intende costruire il futuro della Toscana? Non col nostro silenzio».

Che le cliniche private toscane siano state messe in serissima difficoltà dalla delibera con cui nel novembre scorso la giunta regionale ha rivisto i tetti di spesa e i budget per il privato convenzionato privilegiando gli accessi toscani e riducendo la portata di quelli extra-regione non è una novità: «La settimana scorsa dalla clinica Barbantini-Santa Chiara di Lucca hanno reso noto di aver dovuto rinunciare a 20 unità di personale e a un intero piano della struttura. Intanto, mentre la domanda toscana non assorbe tutto il budget, ci sono malati non toscani che iniziano ad andare per avvocati perché il loro bisogno di salute trova qui le porte chiuse. Il caso Barbantini è solo uno tra tanti sul territorio regionale. E se questo non è un 'prima i toscani', non saprei come altro chiamarlo», osserva Marchetti.

«Ma prima dei toscani per Rossi ci sono gli irregolari – rincara il Capogruppo di Forza Italia – in una lotteria dei diritti fondamentali che spinge sempre a margine la nostra gente che ha difficoltà a prenotarsi le prestazioni e a farsi operare per via ordinaria». Marchetti l'atto di contrasto l'ha pronto: «All'indomani della presentazione della proposta di legge di giunta – richiama – le ho collegato un ordine del giorno che chiede di equiparare i toscani gli stranieri presenti nel nostro territorio quanto a garanzia dei sostegni sociali, della salute anche preventiva, della casa. Provocazione? Perché: quella di Rossi cos'altro è se non bassa propaganda in saldo estivo?»


bionatura2


tambellini


brico


vino


gesamgaseluce


esedra


biscotteria santa zita


inter


panda 2017


poggio


Pausa caffe


rugby


Altre notizie brevi


topop


giovedì, 17 ottobre 2019, 20:08

“Expo Sposi”, 29^ edizione al Real Collegio di Lucca

Nei giorni 19/20 ottobre, nel prestigioso e antico Palazzo del Real Collegio a Lucca, verrà ospitata la XXIX Edizione di Expo Sposi - Wedding Show. L'esclusivo evento Toscano riunirà in un unico e sofisticato salone, i migliori rappresentanti del mondo del Wedding e presenterà le eccellenze per i futuri sposi...


giovedì, 17 ottobre 2019, 18:30

Venerdì 18 e sabato 19 esercitazione della Protezione Civile Comunale in Valfreddana

Partirà nel pomeriggio di venerdì 18 ottobre l'esercitazione della Potezione Civile comunale “Valfreddana 2019” che si propone di testare il monitoraggio degli eventi e l'organizzazione dei soccorsi sul territorio in occasione di un intenso evento temporalesco che produca allagamenti e frane.


monica


giovedì, 17 ottobre 2019, 18:26

Lucca, migranti. Odissea "Facciamo integrazione non semplice ospitalità, in questo bando non ci sono i servizi per l'accoglienza"

"Noi siamo per l'integrazione e non per la semplice accoglienza controllata, perché siamo convinti che se non si costuisce un percorso di accoglienza, fatto sì di vitto e alloggio, ma anche di formazione e cultura non contribuiremo mai ad abbattere quel muro di diffidenza e indifferenza fra i cittadini italiani...


giovedì, 17 ottobre 2019, 18:24

Sanità, Marchetti (FI) dalla parte degli operatori: «Ormai la Regione non tradisce solo le promesse ma anche le carte»

«Lo abbiamo detto e ripetuto più e più volte: senza nuove assunzioni non c’è speranza che il sistema sanitario toscano si rimetta in sesto rispetto alla deriva in cui la sinistra di governo regionale lo ha sin qui condotto.


digitalizzazione


giovedì, 17 ottobre 2019, 15:42

“Il tumore della mammella. Percorsi e cura in Versilia e Azienda Toscana Nord Ovest”

Due importanti corsi di aggiornamento organizzati dall’Ordine dei medici della Provincia di Lucca sono in programma Sabato 19 ottobre.


giovedì, 17 ottobre 2019, 13:27

Apericena a sostegno della Casa del Popolo

Domenica 20 ottobre, Potere al Popolo Lucca organizza a Verciano un'apericena a sostegno delle attività della locale Casa del Popolo. Dalle 19.30, tante cose da mangiare (anche per vegetariani e vegani) e cocktail di ogni tipo. A seguire, musica con Dj set.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 17 ottobre 2019, 11:18

Montemagni (Lega): "Marocchino arrestato, sorpresi da sentenza del giudice"

Elisa Montemagni, capogruppo in consiglio regionale della Lega, commenta la notizia del recente arresto di un marocchino trovato in possesso di cocaina in zona Capannori."Sinceramente - esordisce - ho dovuto leggere con particolare attenzione una notizia di cronaca che, a mio avviso, ha dell'incredibile.


giovedì, 17 ottobre 2019, 10:57

Adoc Alta Toscana: "Crac bancari, ecco il fondo indennizzo risparmiatori"

"Crac bancari, è finalmente operativo il Fondo indennizzo risparmiatori istituito con decreto dell'8 agosto il cui scopo è quello di tutelare chi ha acquistato obbligazioni o azioni di banche che siano state poste in liquidazione coatta amministrativa. Basta fare domanda e la procedura è abbastanza rapida e snella".


Omnia-Sport


giovedì, 17 ottobre 2019, 10:12

Sibolla, Ghimenti a Marchetti: "Tante inesattezze"

Marco Ghimenti, consigliere comunale di Altopascio della Lista civica Viviamo Altopascio, risponde al consigliere Marchetti, visto che era presente a molte delle iniziative organizzate dal comune e dalle associazioni alla riserva del Sibolla."Rispondo - esordisce - anche perché è difficile lasciar correre una tale sequela di inesattezze.


giovedì, 17 ottobre 2019, 09:35

A San Vito veglia missionaria con l’arcivescovo Paolo Giulietti

Nell’ambito dell’Ottobre Missionario Straordinario indetto da Papa Francesco, venerdì 18 ottobre alle ore 21 nella chiesa di San Vito a Lucca, si terrà la veglia missionaria per tutte le comunità della Piana. Presiederà l'arcivescovo Paolo Giulietti e saranno presenti altri parroci.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px

bistro