Anno 7°

martedì, 7 aprile 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Padule di Fucecchio e Lago di Sibolla, mozione Marchetti (FI): «Coinvolgere nella gestione organizzazioni ambientaliste e valorizzare esperienza del Centro di Ricerca»

mercoledì, 9 ottobre 2019, 15:14

«Il protocollo di intesa sulla gestione delle Riserve naturali del Padule di Fucecchio e del Lago di Sibolla preveda espressamente, anche eventualmente valutando la possibilità di stipulare una convenzione unica e univoca per l'intero sistema, il coinvolgimento nelle attività legate al Protocollo di intesa delle organizzazioni ambientaliste e degli esperti del Centro di Ricerca, Documentazione e Promozione del Padule di Fucecchio, così da scongiurare ogni rischio di marginalizzazione del loro ruolo prezioso e di compressione quanti-qualitativa delle loro attività»: è con questa istanza che il Capogruppo di Forza Italia nell'Assemblea toscana Maurizio Marchetti.

Attraverso una specifica mozione appena depositata in Consiglio regionale, Marchetti si fa portavoce delle preoccupazioni delle organizzazioni ambientaliste e dei cittadini in genere riguardo alle prospettive di segmentazione gestionale del sistema di aree umide conseguente all'applicazione del Protocollo di intesa per la gestione del sistema delle riserve naturali del Padule di Fucecchio e del Lago di Sibolla di cui all'All. A della Delibera di Giunta regionale 703 del 25/06/2018, documento che coinvolge nella valorizzazione delle Riserve, oltre alla Regione Toscana, la Città Metropolitana di Firenze, le Province di Pistoia e di Lucca, i Comuni di Fucecchio, Ponte Buggianese, Cerreto Guidi, Chiesina Uzzanese, Pieve a Nievole, Monsummano Terme, Larciano, Lamporecchio, e Altopascio per quanto concerne il Lago di Sibolla.

I timori di una «compressione e marginalizzazione delle attività didattico-scientifiche qualificate» manifestati da cittadini e comitati non sono peregrini, ad avviso di Marchetti che infatti nel suo atto ricorda «l'evento Sibolla Horror organizzato dal Comune di Altopascio nell'ottobre 2018 con i primi fondi regionali introiettati per la gestione e valorizzazione del Lago ubicato nel suo territorio, con proiezione di film dell'orrore», mettendo nero su bianco l'intento «di dover evitare, da parte dei vari enti locali coinvolti nel Protocollo, il replicarsi di simili destinazioni dei fondi dedicati alla valorizzazione del bene naturalistico, presupponendo che intenzione autentica del legislatore sia la qualificazione di ambiente e fruizione dello stesso in senso didattico-scientifico».

Sì ma come? Contando su chi da anni opera in quelle aree con dedizione e competenza: «Mentre il Lago di Sibolla risulta solo saltuariamente valorizzato sotto il profilo della fruizione didattica, scientifica e formativa, il Padule di Fucecchio può contare fin dall'alba degli Anni Novanta del secolo scorso sull'attività qualificata delCentro di Ricerca, Documentazione e Promozione del Padule di Fucecchio». Marchetti evidenzia i «timori che le organizzazioni ambientaliste e gli esperti del Centrostanno manifestando per il futuro delle loro attività, temendo una progressiva compressione e marginalizzazione del loro ruolo prezioso e anzi da amplificare ed agevolare nell'intero Sistema delle riserve naturali del Padule di Fucecchio e del Lago di Sibolla».

Per questo impegna la Regione a rassicurarli attraverso formalizzazioni ufficiali, magari anche valutando forme convenzionali o comunque cristallizzando l'inclusione di queste realtà entro il Protocollo.


toscano

tambellini

bionatura2

mac

gesamgaseluce

fagnigroup

celsius

panda 2017

biscotteria santa zita

tuscania

Pausa caffe

free spin


Altre notizie brevi


topop


martedì, 7 aprile 2020, 18:07

Coronavirus, i Consorzi di Bonifica in Toscana colgono la sfida di continuare a presidiare il territorio e garantire i servizi essenziali

"In questi momenti così drammatici l'organizzazione del lavoro rappresenta una delle chiavi per la ripartenza del nostro Paese e proprio in ottica di organizzazione del lavoro e di modernità i Consorzi toscani hanno deciso di percorrere la strada del confronto e della partecipazione sottoscrivendo con le OO.SS.


martedì, 7 aprile 2020, 15:48

Emergenza Covid-19, Nocentini: "La priorità assoluta è la salute di lavoratori e cittadini, per questo serve fin da ora una profonda riflessione per gestire la ripartenza"

"Quello che ci occorre adesso è evitare pericolose fughe in avanti. Il rischio per i lavoratori e per le fasce fragili dei cittadini (anziani, disabili, con patologie pregresse) è troppo alto e non possiamo permetterci di giocare sulla pelle delle persone.


monica


martedì, 7 aprile 2020, 15:36

Zappia (Lega): "Capannori, cosa ha fatto fino ad ora l'amministrazione?"

Il consigliere comunale della Lega Salvini premier di Capannori, Bruno Zappia, interviene polemicamente sull'arrivo delle tanto attese mascherine."Finalmente sono arrivate le tante attese mascherine - afferma -, siamo stati l'ultimo comune che distribuisce le mascherine gratis (questo ritardo è derivato dal fatto che le richieste sono arrivate dall'opposizione?).


martedì, 7 aprile 2020, 14:28

Test sierologici rapidi, da domani oltre 90.000 in distribuzione alle aziende sanitarie

Da domani, mercoledì 8 aprile, i primi 91.889 del totale dei test sierologici (140.000) acquistati da Estar, l'Ente di supporto tecnico amministrativo regionale, che fa gli acquisti per tutta la Regione, saranno distribuiti alle aziende sanitarie, così come previsto dall'ordinanza del presidente Rossi dello scorso 3 aprile.


digitalizzazione


martedì, 7 aprile 2020, 13:02

Montemagni: "Lucca, test sierologici vietati alle strutture privati"

"Per fare i test sierologici a tappeto a tutti gli operatori sanitari - afferma Elisa Montemagni, capogruppo in consiglio regionale della Lega - occorrerà, giocoforza, parecchio tempo e quindi, sinceramente, non capiamo l'avversione da parte della Regione Toscana nei confronti degli istituti privati che, gratuitamente, come nel caso di una...


lunedì, 6 aprile 2020, 20:33

"Coronavirus, cosa fare a chi non rispetta le regole? Bloccarli senza se e senza ma"

Riceviamo e pubblichiamo questa breve considerazione di Gabriele Martinelli, cittadino di Lucca: "Leggo che in molte città italiane c'è tanta gente in giro ! 20mila persone denunciare nel fine settimana. E stanno arrivando le feste pasquali.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 6 aprile 2020, 18:03

"Campo di Marte": nuove disposizioni per garantire la sicurezza di cittadini ed operatori

L’Azienda USL Toscana nord ovest comunica che da oggi (lunedì 6 aprile 2020) nella Cittadella della Salute “Campo di Marte” le ambulanze, i mezzi attrezzati e le auto delle associazioni di volontariato che trasportano pazienti o materiale ai padiglioni C e O devono attenersi a nuove disposizioni legate alla separazione...


lunedì, 6 aprile 2020, 16:23

"Pasqua a casa tua" a Capannori: 27 i ristoranti e le attività che effettuano consegne a domicilio durante questa festa

Sta riscuotendo consensi l'iniziativa "Pasqua a casa tua" lanciata dall'amministrazione Menesini in collaborazione con le associazioni di categoria e i centri commerciali naturali. Sono già 27 le attività del territorio, come ristoranti, pasticcerie e aziende agricole, che hanno comunicato che a Pasqua, Pasquetta o a cavallo di questa festività consegneranno...


Omnia-Sport


lunedì, 6 aprile 2020, 15:42

Montemagni (Lega): "Rendere gratuita visione dei programmi televisivi al San Luca per malati Covid"

"Pensiamo - afferma Elisa Montemagni, capogruppo in consiglio regionale della Lega - che ai ricoverati meno gravi, cioè quelli non intubati, affetti dal Coronavirus, attualmente degenti all'ospedale San Luca di Lucca, sarebbe un gesto umanamente apprezzabile poter rendere gratuita la visione dei programmi televisivi." "Far pagare una sorta di tassa...


lunedì, 6 aprile 2020, 15:37

Acque SpA: interruzione idrica programmata nel comune di Altopascio

Acque SpA comunica che per consentire il collegamento di una nuova condotta alla rete acquedottistica nel comune di Altopascio, giovedì 9 aprile, dalle ore 8.30 alle 12, si renderà necessario interrompere l’erogazione idrica in via della Libertà.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px