Anno 7°

mercoledì, 8 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Plastica, Romagnoli (Confindustria) risponde a Ridolfi (Consorzio)

sabato, 19 ottobre 2019, 15:33

"Ho letto con attenzione e in gran parte apprezzato il commento del presidente del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord Ismaele Ridolfi al nostro comunicato stampa sul tema della tassazione della plastica. Le sue considerazioni mi danno l'occasione per puntualizzare meglio alcuni aspetti della questione, la cui importanza mi pare meriti un'informazione precisa, documentata e obiettiva". Così Fabia Romagnoli, delegata per la sostenibilità del Consiglio di presidenza di Confindustria Toscana Nord.

"D'accordo col presidente Ridolfi sulla necessità che nessuno si sottragga agli obblighi normativi e morali in materia ambientale; d'accordo sul suo richiamo ai giovani che, capeggiati da Greta, hanno saputo dare ai temi ambientali la centralità che devono avere; ottima l'idea della campagna per salvare le tartarughe marine, che va nella stessa linea delle iniziative che la nostra associazione confindustriale di categoria, Unionplast-Federazione Gommaplastica, sta realizzando per liberare il mare dalla plastica. 

Sì, perché - ed è questa la mia principale puntualizzazione - le imprese non si sottraggono affatto a impegni, anche onerosi, per la tutela ambientale. Riconosciamo la necessità dei consorzi per il riciclo, di cui sosteniamo i costi: ricordiamoci sempre che la plastica è virtualmente riciclabile all'infinito e che gran parte delle difficoltà di riciclo derivano da una raccolta differenziata assente o malfatta. Abbiamo lavorato e lavoriamo per ridurre la quantità di materiale che impieghiamo per i vari prodotti, per aumentare il ricorso alla plastica riciclata e a materiali plastici facilmente riciclabili, alle bioplastiche, a processi produttivi sempre meno inquinanti. Cosa, quest'ultima, non facile perché già adesso le prestazioni ambientali delle produzioni plastiche, che non usano acqua e hanno bisogno di meno energia rispetto ad altri materiali, presentano margini di ottimizzazione davvero esigui.

I processi di miglioramento costano: con quale denaro li pagheremo avendo un nuovo carico fiscale - carico tout court, senza nessuna finalizzazione ambientale - che in alcuni casi arriverà a raddoppiare il costo della materia prima, azzerando i nostri margini?

Se l'obiettivo è portare all'estinzione la produzione e l'uso della plastica facendoci chiudere, siamo del tutto fuori strada. La plastica è in molti ambiti insostituibile; ma anche dove è sostituibile siamo certi che  farne a meno sia una buona idea, anche dal punto di vista ambientale? La maniera più seria e scientifica di valutare l'impatto ambientale di un prodotto è di studiarne il ciclo di vita, dalla progettazione allo smaltimento passando per il processo produttivo, gli effetti su operazioni intermedie come logistica e trasporti, le prestazioni al consumo. Ebbene, per fare un esempio, se pensiamo a un tir carico di merci con imballaggi in plastica il peso e volume di questi ultimi è molto inferiore (fino a un dieci volte meno!) rispetto a materiali da imballaggio diversi: quindi meno viaggi, meno uso di carburante, meno inquinamento. Oppure, altro esempio: se non si usa la plastica per gli imballaggi di beni alimentari, cosa che accade in certi paesi del sud del mondo, il deterioramento di alcuni cibi dalla produzione al consumo arriva al 50%.

La plastica, presidente Ridolfi, è un problema solo se la si disperde nell'ambiente. Nel Mediterraneo la plastica è il rifiuto più comune, quasi due terzi del totale, che peraltro solo per il 13% arriva al mare da lontano: il restante è abbandonato direttamente in spiaggia. Le tartarughe, che giustamente stanno a cuore a noi tutti, sono minacciate da comportamenti privi di rispetto per l'ambiente ed educazione e non dalle industrie della plastica, da chi le conduce e da chi vi lavora: persone che, mi creda, hanno a cuore l'ambiente in cui vivono e che sono motivate a preservarlo per le future generazioni."


toscano

tambellini

bionatura2

Suncar

pinomac

fagnigroup

celsius

panda 2017

luccaedil

tuscania

Pausa caffe

free spin


Altre notizie brevi


topop


martedì, 7 luglio 2020, 17:11

Enel: con la raccolta fondi interna donati oltre 2 milioni per iniziative di solidarietà sociale

Si è conclusa con oltre 1 milione di euro di donazioni da parte di dipendenti, manager e consiglieri di amministrazione la campagna di raccolta fondi interna lanciata da Enel a favore di Enel Cuore Onlus per sostenere specifiche iniziative di utilità sociale legate all'emergenza COVID-19 promosse da enti no-profit.


martedì, 7 luglio 2020, 17:07

Lucca: domani inaugurazione cabine elettriche "San Pietro" e "Carducci"

Domani, mercoledì 8 luglio, alle ore 17:00, nella zona di piazzale Risorgimento a Lucca si terrà l’inaugurazione della cabina elettrica “San Pietro” di E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione.


ammodo


martedì, 7 luglio 2020, 17:04

Nubifragio su Porcari, ecco come documentare i danni subiti

Mentre procedono i lavori di somma urgenza sulle arginature del rio Leccio, il Comune di Porcari invita tutti i cittadini a presentare documentazione dei danni subiti a causa dell’esondazione dello scorso 17 giugno.


martedì, 7 luglio 2020, 14:42

"Humanager, se ti dicono che non vali tu non gli credere": il nuovo libro di Felice Marra

Humanager, se ti dicono che non vali tu non gli credere, è il titolo del nuovo libro di Felice Marra che punta sul valore umano per cambiare la nostra società. Il testo parte da un principio fondamentale - ha sostenuto l'autore- quello di superare la dicotomia "quello è più importante...


digitalizzazione


martedì, 7 luglio 2020, 11:25

L'Augusta: giovedì conferenza su Ungaretti, con Sereni e Bernardi Guardi

Continua la rassegna "L'Augusta - la Fortezza delle idee", organizzata da CasaPound Italia. Il secondo appuntamento - giovedì 9 luglio alle 21, in piazza XX settembre in centro storico - sarà incentrato su Giuseppe Ungaretti. Ospiti della serata i professori Umberto Sereni e Francesco Tricomi, con i giornalisti Mario Bernardi...


martedì, 7 luglio 2020, 11:23

Si è svolta l'assemblea annuale Confartigianato Imprese Lucca

Ieri sera, presso la sala riunioni della Confartigianato di Lucca sita in Viale Castracani trav. IV, 84 località Arancio, si è svolta l’Assemblea Generale Annuale dei Delegati della Confartigianato Imprese Lucca, tenuta dalla Presidente, dott.ssa Michela Fucile insieme al Direttore, Roberto Favilla.


salabar


lunedì, 6 luglio 2020, 17:10

Riparte la formazione targata Uil Fpl: ecco il primo corso per assistenza sanitaria Uil Fpl

Dopo la fine del lockdown riprendono anche le attività formative della Uil Fpl su Lucca e Versilia. Il primo è in programma nei prossimi giorni insieme alla Agenzia formativa Quec e riguarda tutti gli operatori addetti all'assistenza di base (Adb) che intendono fare il corso per diventare Operatori socio sanitari...


lunedì, 6 luglio 2020, 16:55

Farmacie ospedaliere: nuovo orario estivo dal 6 luglio al 30 settembre

L'azienda USL Toscana nord ovest ricorda che a partire da oggi, lunedì 6 luglio, e fino al 30 settembre 2020 cambia l'orario delle farmacie ospedaliere.


Omnia-Sport


lunedì, 6 luglio 2020, 16:50

Bando 2019 per l'assegnazione di alloggi di edilizia residenziale: pubblicata la graduatoria provvisoria

È stata pubblicata questa mattina la graduatoria provvisoria relativa al bando di concorso finalizzato alla formazione della graduatoria per l'assegnazione degli alloggi ERP nel Comune di Lucca, per l'anno 2019. La graduatoria si compone di un elenco degli ammessi, in ordine di punteggio e alfabetico, e di un elenco degli esclusi.


sabato, 4 luglio 2020, 14:45

Italia dei Valori: "La nostra solidarietà a Marco Dianda, educatore insultato perché gay"

Anche Italia dei Valori esprime la propria solidarietà a Marco Dianda, l'educatore del nido di Spianate, insultato da un genitore perché gay.


acconciatori