Anno 7°

giovedì, 27 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Zucconi (FdI): "Sdegno per i testi del cantante Junior Cally. La rete pubblica deve vigilare"

venerdì, 24 gennaio 2020, 11:06

"Sono veramente schifato: come può il Festival nazionale della canzone italiana  permettere ad un artista come Junior Cally di salire sul palco e cantare?

La mia non è una critica sulle qualità artistiche del personaggio (a mio avviso comunque discutibili), quanto sui contenuti delle sue canzoni, testi volgari e sessisti che incitano alla violenza e all'odio".

E' il commento dell'Onorevole di Fratelli d'Italia Riccardo Zucconi, sulla scia delle polemiche che negli ultimi giorni hanno coinvolto il Festival di Sanremo e uno dei suoi partecipanti, ovvero il rapper romano Junior Cally.

"Non metto in dubbio il fatto che arte significhi anche libertà di espressione e questo vale per ogni forma artistica definita tale, dalla pittura al cinema, dal ballo alla musica. In questo specifico caso però, ci troviamo di fronte a ben altro: la Rai, rete televisiva pubblica, ha il compito - se non il dovere - di vigilare sul proddoto che viene mandato in onda: Cally, il rapper che canta con la maschera sul volto, è un cantante che nei suoi testi incita alla violenza, all'odio, allo stupro, al furto, usando parole scurrili in modo del tutto gratuito. Un esempio? «Lei si chiama Gioia , beve e poi ingoia. Balla mezza nuda, dopo te la dà. Sì chiama Gioia, perché fa la tro*ia, sì, per la gioia di mamma e papà...». Non credo si debba aggiungere altro. O forse sì: sono anni che lottiamo per il rispetto della donna, per riportare nella società valori oggi perduti, per arginare la piaga dei femminicidi, per limitare la violenza e la volgarità. Non possiamo permettere che proprio dalla tv nazionale passi il benchè minimo messaggio di questo tipo, una rete che anzi dovrebbe tutelare i contenuti e i destinatari di tali contenuti. Torniamo alla normalità, conclude Zucconi: a forza di assecondare il detto 'tutto fa spettacolo' finiamo per diventare noi stessi fenomeni da baraccone".


toscano


tambellini


bionatura2


mac


gesamgaseluce


esedra


celsius


panda 2017


biscotteria santa zita


tuscania


Pausa caffe


fagnigroup


Altre notizie brevi


topop


giovedì, 27 febbraio 2020, 10:17

Lift, il 28 febbraio a Lucca la presentazione del modello toscano

Il modello toscano Lift sarà presentato domani, venerdì 28 febbraio, a Lucca. L'’assessora a lavoro, formazione ed istruzione Cristina Grieco, illustrerà il sistema toscano di connessione tra scuola e mercato del lavoro, presentando i dati relativi alla frequenza scolastica, alla formazione professionale e all’occupazione che riguardano il territorio provinciale lucchese..


giovedì, 27 febbraio 2020, 09:01

Ecco il programma del Blog Tour #welcome2blogger "Tre epoche lucchesi"

"L'idea alla base del Blog Tour #welcome2blogger "Tre epoche lucchesi" è quella di raccontare la città in funzione di tre epoche storiche e delle testimonianze che queste hanno lasciato nel tessuto urbano: l'età romana, il medioevo e l'Ottocento" racconta Andrea Dovichi, presidente dell'associazione Welcome2Italy e portavoce di Welcome2Lucca.Ed ecco quindi,...


monica


mercoledì, 26 febbraio 2020, 15:13

Mascherine: quasi 600.000 distribuite alle aziende sanitarie, oltre 1 milione e mezzo ordinate

Nell’ultimo mese, dal 25 gennaio ad oggi, 26 febbraio, Estar (Ente di supporto tecnico amministrativo regionale) ha consegnato a tutte le aziende sanitarie della Toscana quantità consistenti di prodotti utilizzati normalmente dal sistema sanitario, ma che in questa particolare contingenza sono oggetto di specifica attenzione.


mercoledì, 26 febbraio 2020, 14:36

Codice giallo per vento e mareggiate esteso fino al 27 febbraio

La sala operativa della protezione civile regionale ha comunicato poco fa l’estensione del codice giallo per vento e mareggiate, con validità dalle ore 14 fino alla mezzanotte di domani, giovedì 27 febbraio. L’area interessata è quella che si estende dalla Versilia fino a Piombino, Arcipelago incluso.


digitalizzazione


mercoledì, 26 febbraio 2020, 13:56

Si accascia in strada per malore: muore 58enne

Un uomo di 58 anni, P.T., di San Ginese (Capannori), è morto dopo aver accusato un malore sulla Via Pesciatina a Lunata, nella zona della Pasticceria Dulcinea. La chiamata al 118 è arrivata alle 00.12. Il 58enne si è accasciato in strada.


mercoledì, 26 febbraio 2020, 12:54

Apre lo sportello "Comune Amico"

Aprirà lunedì 2 marzo lo sportello 'Comune Amico', l'innovativo servizio ideato dall'amministrazione Menesini per semplificare il rapporto fra i cittadini, il Comune, i gestori dei servizi pubblici e privati e le società che erogano altri servizi.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 26 febbraio 2020, 11:25

I nuovi appuntamenti della rassegna Pedagogia Globale dedicata al tema "Nuove Consapevolezze"

Prosegue la rassegna Pedagogia Globale dedicata al tema 'Nuove Consapevolezze' promossa dal Comune in collaborazione con l'associazione Paideia. Tre gli appuntamenti in programma per il nuovo ciclo.


mercoledì, 26 febbraio 2020, 10:46

Colonie feline: a Lucca e a Capannori potranno essere riconosciute le anche su suolo privato

La Lega Anti Vivisezione (LAV) di Lucca plaude al pieno ripristino della legalità, operato dai Comuni di Lucca e Capannori con riguardo al necessario ed imprescindibile riconoscimento delle colonie feline su suolo privato: procedura, questa, ingiustificatamente interrottasi a far data dal 2015 in virtù di una interpretazione evidentemente erronea della...


Omnia-Sport


martedì, 25 febbraio 2020, 18:40

Coronavirus, Donzelli (FDI): "Medici senza mascherine, ministero intervenga"

"Molti medici di base, che in queste ore difficili la Regione Toscana sta caricando di compiti e responsabilità, risultano oggi sprovvisti di mascherine. Sembra incredibile, ma le aziende sanitarie non hanno provveduto a predisporre in tempo la dotazione. Così come risulta impossibile acquistarle in autonomia, perché le scorte sono esaurite.


martedì, 25 febbraio 2020, 16:48

"Economia e Ambiente" in San Micheletto: non si terrà incontro

L'incontro col prof. Thomas Bassetti dell'Università degli Studi di Padova sul tema "L'economia e l'ambiente: nuovi modelli di sviluppo sostenibile", previsto il 28 febbraio in San Micheletto, non si terrà. E' stato spostato a data da destinarsi.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px