Anno 7°

giovedì, 27 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Agricoltura: dal 2010 al 2019 calo del -9,2% delle imprese attive in Toscana

giovedì, 13 febbraio 2020, 10:13

Il settore agricolo toscano vive da anni un periodo di crisi. Nel 2019 nella regione sono 37.356 [1] le imprese attive di “agricoltori, allevatori, attività di caccia e servizi connessi”, in calo del -1,3% rispetto al 2018 e del -9,2% sul 2010. Un dato, quest’ultimo, comunque meno critico rispetto alla media nazionale (-14,5%). Una fotografia, quella evidenziata dallo Studio Legale Lacalandra di Milano, specializzato in diritto fallimentare e crisi da sovraindebitamento, su base dati Unioncamere-InfoCamere (Movimprese), che ha portato tanti piccoli imprenditori del settore prima a indebitarsi e successivamente a non riuscire a pagare i debiti, inclusi quelli fiscali.

Cosa possono fare questi imprenditori che si trovano in difficoltà economica? Un aiuto arriva dalla legge sul Sovraindebitamento (L. 3/2012), che permette a soggetti non fallibili “meritevoli” di ridurre i debiti in base alle proprie capacità economiche.

Si tratta di una legge che può aiutare concretamente le imprese toscane del settore agricolo che in anni di difficoltà sono state costrette a dover chiudere. Quali sono le aree geografiche più critiche? Tra le province della regione, nel 2019, rispetto al 2010, il calo maggiore è stato registrato ad Arezzo (-17%; 5.420 imprese attive) e a Lucca (-15,5%; 2.107 imprese). Seguono Pisa (-11,2%; 3.274 imprese), Pistoia (-11,1%; 2.978 imprese), Livorno (-7,8%; 2.427 imprese), Firenze (-7,5%; 5.709 imprese), Grosseto (-6,1%; 8.703 imprese), Massa Carrara (-4,2%; 952 imprese) e Siena (-4,2%; 5.236 imprese).  L’unica provincia in crescita è Prato (+2,6%; 550 imprese).

Grosseto e Firenze sono le città con il numero più alto di imprese del settore sul territorio.

“La Legge sul Sovraidebitamento rappresenta una valida soluzione per chi si trova ad affrontare una situazione di difficoltà economica - commenta l’Avv. Pasquale Lacalandra -. L’obiettivo della legge è, infatti, quello di aiutare anche i piccoli imprenditori a superare momenti particolarmente difficili come una congiuntura del mercato negativa non prevedibile. I numeri, però, confermano come questa proceduta sia ancora poco utilizzata. È importante che si faccia una maggiore comunicazione su questo tema, in modo da informare i cittadini dell’esistenza di un’alternativa in grado di aiutarli a risolvere i loro problemi. Ma su questo punto bisogna fare chiarezza. Non è una legge per i “furbi”, bisogna essere meritevoli altrimenti non è possibile accedervi. Inoltre, non bisogna dimenticare che questa procedura risulta vantaggiosa anche per il creditore, poiché, senza la ristrutturazione del debito, correrebbe il rischio di perdere totalmente ogni possibilità di recupero.”

Ad oggi sono tanti i casi risolti positivamente grazie alla legge sul Sovraindebitamento. Il Tribunale di Como ha decretato la riduzione di un debito fiscale da circa 1,4 mln a 350 mila euro in favore di una imprenditrice e la riduzione di un debito da 509 mila a 54 mila in favore di un lavoratore dipendente. Il Tribunale di Busto Arsizio (VA) ha invece ridotto una cartella esattoriale Equitalia da 86mila euro a 11mila euro (-87%) mentre il Tribunale di Monza ha ridotto il debito da oltre 150mila a 52mila euro (-65%).

SCHEDA SOVRAINDEBITAMENTO 

  • Legge n.3 del 27 gennaio 2012
  • Cos’è il sovraindebitamento: è la situazione di squilibrio economico tra i debiti scaduti e il patrimonio del debitore.
  • Chi può attivare la procedura: le procedure riguardano i debitori non soggetti al fallimento (consumatori, piccoli imprenditori, lavoratori autonomi in genere, ecc.). Il procedimento per la composizione della crisi da sovraindebitamento permette di rivolgersi, tramite l’OCC, al tribunale con una proposta che, se accolta, diventerà vincolante per i creditori, anche se non si prevede il pagamento integrale di tutti i debiti.
  • Tribunale competente: tribunale del luogo in cui il debitore ha la residenza o la sede principale.
  • Vantaggi: riduzione del debito in base alle proprie capacità economiche

 

 

Provincia

Num. Imprese attive COLTIVAZIONI AGRICOLE E PRODUZIONE DI PRODOTTI ANIMALI, CACCIA E SERVIZI CONNESSI - 2019

Var.% 2019 / 2018

Var.% 2019 / 2010

AR

5.420

-2,0%

-17,0%

LU

2.107

-3,4%

-15,5%

PI

3.274

-1,9%

-11,2%

PT

2.978

-1,3%

-11,1%

LI

2.427

0,2%

-7,8%

FI

5.709

-1,1%

-7,5%

GR

8.703

-0,8%

-6,1%

MS

952

-3,3%

-4,2%

SI

5.236

-0,5%

-4,2%

PO

550

-3,0%

2,6%

TOSCANA

37.356

-1,3%

-9,2%

 

Fonte: elaborazione Studio Legale Lacalandra su base dati del portale Movimprese di Unioncamere-InfoCamere

 

 

Regione

Num. Imprese attive COLTIVAZIONI AGRICOLE E PRODUZIONE DI PRODOTTI ANIMALI, CACCIA E SERVIZI CONNESSI - 2019

Var.% 2019 / 2018

Var.% 2019 / 2010

FRIULI-VENEZIA GIULIA

12.654

-2,3%

-26,8%

LIGURIA

9.022

-2,4%

-24,8%

VALLE D'AOSTA

1.418

0,0%

-23,3%

MARCHE

25.084

-2,9%

-21,4%

EMILIA ROMAGNA

52.809

-2,5%

-20,6%

PIEMONTE

49.880

-1,9%

-19,0%

VENETO

62.251

-1,5%

-17,6%

CAMPANIA

58.630

-2,5%

-16,8%

ABRUZZO

25.735

-1,3%

-15,5%

SICILIA

77.872

0,3%

-14,4%

LOMBARDIA

43.557

-2,0%

-14,2%

MOLISE

9.671

-2,3%

-13,7%

PUGLIA

76.245

-1,0%

-13,2%

UMBRIA

15.951

-1,4%

-11,2%

LAZIO

41.542

-0,3%

-10,3%

BASILICATA

17.767

-1,1%

-9,2%

TOSCANA

37.356

-1,3%

-9,2%

TRENTINO-ALTO ADIGE

27.673

-0,7%

-5,6%

SARDEGNA

33.267

-0,4%

-5,1%

CALABRIA

30.812

0,3%

-2,1%

ITALIA

709.196

-1,3%

-14,5%

 

Fonte: elaborazione Studio Legale Lacalandra su base dati del portale Movimprese di Unioncamere-InfoCamere


toscano


tambellini


bionatura2


mac


gesamgaseluce


esedra


celsius


panda 2017


biscotteria santa zita


tuscania


Pausa caffe


fagnigroup


Altre notizie brevi


topop


giovedì, 27 febbraio 2020, 17:05

Codice giallo fino a venerdì 28 per vento e mareggiate

Il rapido aumento della nuvolosità porterà, a partire dal primo pomeriggio di oggi, giovedì 27 febbraio, possibili temporali e rovesci, con occasionali colpi di vento e grandinate, che potranno verificarsi con più probabilità nelle zone settentrionali della regione.


giovedì, 27 febbraio 2020, 17:02

Effetto Coronavirus: Azione Ncc "Perso anche il 60% del lavoro"

Lavoro in calo, affari in picchiata. Gli effetti del Coronavirus si fanno sentire sugli Ncc, le auto a noleggio con conducente, che operano in Toscana: ci sono pochi turisti, continuano ad arrivare disdette di prenotazioni già confermate e mancano quelle per i prossimi mesi. E il fatturato va giù.


monica


giovedì, 27 febbraio 2020, 17:00

Numero verde, rafforzato il personale per la gestione delle chiamate

Da oggi tre persone in più per la gestione delle chiamate, che quotidianamente arrivano al numero verde 800556060, istituito dalla Regione Toscana per fornire informazioni, orientamento e indicazioni su percorsi e iniziative sul tema del Coronavirus.


giovedì, 27 febbraio 2020, 13:51

Coronavirus, oggi unità di crisi aziedale

Si svolgerà oggi (giovedì 27 febbraio) alle ore 15.30 l'unità di crisi aziendale, formata dalla direzione e da tutte le componenti ospedaliere e territoriali coinvolte nel percorso di prevenzione per il Coronavirus “Covid-19”.


digitalizzazione


giovedì, 27 febbraio 2020, 13:21

Di nuovo attivo il servizio di ritiro carcasse di animale a Colle di Compito

Dopo un periodo di sospensione, è stata riattivata questa mattina (giovedì 27 febbraio) la possibilità di conferire le carcasse di animale al centro di raccolta di Colle di Compito. A confermarlo è Ascit servizi ambientali spa che, nell’ultimo periodo, ha lavorato per poter ripristinare il servizio di ritiro nel più...


giovedì, 27 febbraio 2020, 13:19

Capannori, approvata adesione a Patto dei Sindaci per il Clima e l'Energia

Ridurre le emissioni di CO2 (e possibilmente di altri gas serra) sul territorio comunale di almeno il 40% entro il 2030, in particolare mediante una migliore gestione dell'energia basata su misure di efficienza energetica degli edifici pubblici e promozione di fonti rinnovabili.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 27 febbraio 2020, 13:03

Patto dei Sindaci per il Clima e l'Energia, Petrini (FdI): "Abbiamo votato, con responsabilità, a favore"

"Patto dei Sindaci per il Clima e l'Energia: abbiamo votato, con responsabilità, a favore. Sono le parole del consigliere comunale FDI Matteo Petrini.Durante il consiglio comunale di ieri sera (26 Febbraio), è successo di tutto. Ad inizio consiglio, durante la discussione sul coronavirus (dove ad onor di cronaca gli interventi...


giovedì, 27 febbraio 2020, 11:40

Coronavirus, Marchetti e Stella (FI): "Sostegni all'economia"

«Emergenza sanitaria ma non solo. Anche in Versilia è in atto uno sciame di disdette che mette in ginocchio gli albergatori, ma in sostanza l'intero sistema turistico. Proprio per situazioni come quella versiliese abbiamo pensato e fatto approvare in Consiglio regionale un ordine del giorno per ottenere dalla Regione misure...


Omnia-Sport


giovedì, 27 febbraio 2020, 11:39

Incontro pubblico a Lammari sull'estensione della rete del metano in via S. Cristoforo

Lunedì 2 marzo alle ore 18.00 nella sede Ascit di Lammari è in programma un incontro pubblico promosso dal Comune con i cittadini residenti in via S. Cristoforo sull'estensione della rete del metano su questa viabilità che collega via dei Leri a Viale Europa.


giovedì, 27 febbraio 2020, 10:17

Lift, il 28 febbraio a Lucca la presentazione del modello toscano

Il modello toscano Lift sarà presentato domani, venerdì 28 febbraio, a Lucca. L'’assessora a lavoro, formazione ed istruzione Cristina Grieco, illustrerà il sistema toscano di connessione tra scuola e mercato del lavoro, presentando i dati relativi alla frequenza scolastica, alla formazione professionale e all’occupazione che riguardano il territorio provinciale lucchese..


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px