Anno 7°

domenica, 29 marzo 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Al lavoro per una connessione Wi-fi ad alta velocità per le famiglie non raggiunte dalla banda larga

mercoledì, 25 marzo 2020, 15:29

Le famiglie di Capannori che abitano in zone non raggiunte dalla banda larga,  tramite rete fissa o  rete mobile, e che quindi dispongono di una connessione a internet  molto lenta o del tutto assente, potrebbero avere presto la possibilità di connettersi via wi-fi ad alta velocità. L'amministrazione Menesini, grazie ad alcune aziende del settore, si farà promotrice della realizzazione di una rete wireless che avrà proprio l'obiettivo di connettere i cittadini che, anche a causa dell'emergenza Coronavirus, sono più svantaggiati. Per questo ha avviato una specifica raccolta di segnalazioni da parte delle famiglie, che servirà a mappare le aree del territorio dove realizzare la rete wi-fi.

"Disporre di una connessione a internet di qualità è più che mai importante in un periodo come questo dove è necessario stare il più possibile a casa e dove molte attività si devono svolgere dalla propria abitazione, dalla didattica a distanza all'accesso ai servizi online del Comune e della pubblica amministrazione, dallo smart working alle operazioni bancarie – spiega l'assessore all'ambiente, Giordano Del Chiaro -.  Anche se il nostro territorio è complessivamente ben servito dalla banda ultralarga, sia con la fibra ottica sia con la rete mobile, abbiamo riscontri di zone non coperte dal servizio a causa delle caratteristiche geografiche. Riteniamo quindi doveroso farci promotori di un'azione concreta per portare internet veloce ai cittadini che ne hanno bisogno".

"In questi giorni abbiamo lavorato per individuare possibili soluzioni tecnologiche per raggiungere le zone senza banda larga -  prosegue l'assessore Del Chiaro -. Grazie alla disponibilità di alcune aziende del territorio sembrerebbero esserci le condizioni per realizzare, in questa fase di emergenza nazionale, una rete wi-fi nelle aree di frazioni dove ci sia un gruppo concentrato di famiglie interessate al servizio. Dobbiamo utilizzare il condizionale perché bisogna valutare ogni singolo caso, dato che bisogna verificare che le condizioni geomorfologiche dell'area permettano la realizzazione di una rete senza fili".

"Vogliamo che questa rete wi-fi sia realizzata quanto prima ma è necessario censire il reale interesse della popolazione – conclude Giordano Del Chiaro -. Per questo mettiamo a disposizione un numero di telefono e un'email che i cittadini dovranno utilizzare per segnalarci di non disporre di una connessione a banda larga e di dare la propria disponibilità ad aderire al servizio. È fondamentale che quante più famiglie possibile segnalino, per ogni zona, questa necessità perché in caso di poche richieste o richieste da zone non omogenee, ad esempio solo un paio nella via di una frazione, non si potrà procedere alla realizzazione della rete wi-fi".

Le segnalazioni di mancanza della banda larga nella propria casa e il potenziale interesse all'adesione alla rete wi-fi dovranno essere inviate per email a sindaco@comune.capannori.lu.it; in alternativa si può telefonare alla segreteria del sindaco al numero 0583/428211. Oltre a lasciare un proprio recapito telefonico ed email bisogna fornire l'indirizzo dell'abitazione e quante più informazioni possibili utili a capire la difficoltà ad avere una connessione internet a banda larga via rete fissa o mobile. Le segnalazioni saranno poi verificate dai tecnici del Comune.

La rete wi-fi ad alta velocità sarà realizzata da privati. I cittadini vi potranno aderire a prezzo di mercato.


toscano

tambellini

bionatura2

mac

gesamgaseluce

fagnigroup

celsius

panda 2017

biscotteria santa zita

tuscania

Pausa caffe

free spin


Altre notizie brevi


topop


domenica, 29 marzo 2020, 15:02

Visiere protettive per i medici di continuità

Il Rotary Club di Lucca, dopo essere intervenuto per il potenziamento delle attrezzature sanitarie del Reparto di Terapia Intensiva dell'Ospedale San Luca*, ha proceduto anche all'acquisto di n. 150 visiere protettive in PVC destinate ai medici di continuità (ex guardie mediche) operanti nei comuni della nostra provincia.


domenica, 29 marzo 2020, 14:03

Il Foro Boario a disposizione per chi non ha una dimora

Chi ci pensa ai senzatetto in un momento così difficile e delicato? Chi si occupa delle persone più fragili, sole e indifese? Il Comune di Lucca. Da lunedì 30 ( con orario 9-16) " nessuno viene lasciato solo e nessuno resterà indietro" perché grazie all' associazione Onda Espressiva, Croce Verde...


monica


sabato, 28 marzo 2020, 17:59

Montemagni (Lega): "Occorre avere numeri certi sui posti disponibili per i malati di Covid-19 al San Luca di Lucca"

"Con la speranza che, alla fine, non vengano tutti utilizzati - afferma Elisa Montemagni, capogruppo in consiglio regionale della Lega - riteniamo sia, però, molto utile conoscere il reale numero dei posti letto in terapia intensiva previsti per contrastare l’emergenza.


sabato, 28 marzo 2020, 17:47

Parole per pensare, il nuovo modo creativo proposto dal Teatro del Giglio

In un momento così delicato e difficile come quello legato all' emergenza Covid-19, la cultura non si ferma. Il Teatro del Giglio ha pensato bene a come affrontare la situazione. Attraverso un modo del tutto creativo propone Parole per Pensare.


digitalizzazione


sabato, 28 marzo 2020, 17:27

La Lega di Altopascio si mette a disposizione per la distribuzione delle mascherine

"Grazie alle aziende di Altopascio per la fornitura delle mascherine". La Lega mette a disposizione i suoi militanti per la distribuzione."Leggiamo con soddisfazione e commozione - spiegano Francesco Fagni e Simone Marconi del Gruppo Lega Nord Altopascio - dalla pagina Facebook del Sindaco D'Ambrosio di alcune aziende altopascesi che hanno...


sabato, 28 marzo 2020, 15:44

Nuove disposizioni della Regione anti-Covid19, la Cgil Toscana: “Il confronto prosegua”

La Regione Toscana ha varato "un documento che riepiloga i corretti comportamenti da rispettare in tutte le attività non sanitarie rimaste aperte anche a seguito del Dpcm del 22 marzo perché ritenute essenziali e di pubblica utilità, in accordo con i servizi Pisll delle Aziende Usl toscane, con il contributo...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 28 marzo 2020, 15:22

Capannori, direttivo FdI: "Il personale della Residenza Don Gori di Marlia sta lavorando con le giuste protezioni?"

"In questo momento di emergenza generale, dove le relazioni interpersonali, le restrizioni e i divieti condizionano la nostra quotidianità, vorremmo sapere se gli ospiti della Residenza Anziani Don Alberto Gori di Marlia possono ancora beneficiare delle visite dei loro cari e se i servizi dello psicologo, animazione e assistenza sociale...


sabato, 28 marzo 2020, 13:20

Variazione degli orari di apertura del centro prelievi di Ponte San Pietro

La Croce Verde P.A. Lucca informa la cittadinanza che il proprio centro prelievi, situato presso gli studi medici di Ponte San Pietro, continuerà ad essere aperto al pubblico. Nondimeno, a partire da lunedì 30 marzo 2020, l’orario di apertura all’utenza subirà delle variazioni.


Omnia-Sport


sabato, 28 marzo 2020, 13:18

Mascherine e gel igienizzante: la polizia municipale ringrazia

La polizia municipale di Lucca ringrazia le “Sartine di Lucca” per aver donato agli agenti del comando mascherine di protezione individuale. Donne, mamme, giovani ragazze che hanno deciso di offrire il proprio contributo in questa emergenza restando a casa e lavorando alla cucitura di mascherine.


sabato, 28 marzo 2020, 12:15

Caruso (Lega): "L’amministrazione Menesini deve fare di più per aiutare famiglie e imprese. La sospensione dei trib uti è un palliativo"

Il consigliere comunale della Lega Domenico Caruso sollecita l’amministrazione Menesini ad essere più incisiva nell’adozione di misure economiche a sostegno di famiglie e imprese messe a dura prova dalla drammatica diffusione del Coronavirus.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px