Anno 7°

sabato, 30 maggio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Agricoltura, Cgil-Cisl-Uil Toscana di categoria: “No a reintrodurre i voucher”

sabato, 4 aprile 2020, 14:41

"La mancanza di manodopera agricola in Toscana, come nel resto d'Italia, è certamente una delle tante conseguenze della pandemia in atto ma non sono i voucher la soluzione. In una situazione di difficoltà sociale ed economica generalizzata, la precarizzazione del lavoro non può e non deve essere la risposta". Così FAI-CISL Toscana (Patrizio Giorni), FLAI-CGIL Toscana (Gianluca Giussani), UILA-UIL Toscana (Eleonora Tomba).

Fai-Flai-Uila della Toscana ricordano alle imprese agricole e chi le rappresenta che queste dispongono già di strumenti contrattuali per l'assunzione di braccianti agricoli che garantiscono la massima flessibilità, pertanto, non vi è nessuna necessità di reintrodurre, in agricoltura, uno strumento del tutto improprio come il c.d. voucher.

"Approfittare dell'emergenza - spiegano - per tornare alla carica sulla vecchia e fallimentare ricetta della contrazione dei diritti e dei salari attraverso uno strumento di copertura del lavoro nero come risposta all'emergenza è deludente, per niente lungimirante e all'altezza della qualità dell'agricoltura toscana. Ci saremmo aspettati che la lezione del recente passato fosse stata ormai recepita ma l'opportunismo bieco che viene riproposto ci dimostra che purtroppo ancora c'è parecchio lavoro da fare, la lezione non è stata assimilata.

Per questo Fai-Flai-Uila della Toscana ritengono che anche la prossima e auspicabile fase post-emergenziale debba poggiarsi sulla valorizzazione dei diritti e delle tutele a favore dei lavoratori. È importante ricordare alle associazioni datoriali agricole che le produzioni di qualità non possono prescindere da un lavoro di qualità, ben tutelato e ben retribuito.

La sburocratizzazione per le imprese agricole non può concretizzarsi nella privazione di tutele per i braccianti, che ancora più in questo momento hanno bisogno di veder rispettate le norme su salute e sicurezza, nei luoghi di lavoro, stabilite anche con il Protocollo del 14 marzo u.s., e di avere contratti più stabili e duraturi.

Attrarre lavoratori in agricoltura è possibile ma solo se si garantiscono tutele e salario!!!"


toscano

tambellini

bionatura2

regionetoscana

gesamgaseluce

fagnigroup

celsius

panda 2017

tuscania

Pausa caffe

free spin


Altre notizie brevi


topop


venerdì, 29 maggio 2020, 14:25

Ascit: dal 15 giugno isole ecologiche di nuovo aperte al pubblico senza appuntamento

Dal 15 giugno le Isole Ecologiche Ascit, ad eccezione di Lammari, riapriranno al pubblico senza appuntamento rispettando il consueto orario di apertura: gli utenti potranno di nuovo recarsi a Salanetti 1 per gli sfalci e potature, mentre potranno conferire tutti gli altri materiali a Salanetti 2 , Colle di Compito...


venerdì, 29 maggio 2020, 14:02

Complesso di S, Francesco: da domani chiesa e chiostri di nuovo aperti

A partire da domani, sabato 30 maggio, la chiesa e i chiostri del Complesso Conventuale di San Francesco saranno nuovamente aperti al pubblico.


monica


venerdì, 29 maggio 2020, 12:32

Riaperto il museo pucciniano a Celle di Pescaglia

Sarà riaperto da oggi, venerdì 29 maggio, il Museo Pucciniano di Celle dei Puccini, nel Comune di Pescaglia, di proprietà dell’associazione Lucchesi nel Mondo.


venerdì, 29 maggio 2020, 11:06

"Toscana Nazionalista contro il conflitto d'interessi sul plasma"

I militanti di Toscana Nazionalista, comunità aderente a La Rete, si ritroveranno di fronte allo stabilimento Kedrion di Gallicano sabato 30 maggio dalle 10.30, per protestare contro il conflitto di interessi sul plasma, dato che la Kedrion Biopharma è della famiglia Marcucci di cui Paolo è il presidente, la sorella...


digitalizzazione


venerdì, 29 maggio 2020, 11:03

La diretta streaming organizzata dalla Cluster sabato 30 maggio alle 17

La diretta streaming organizzata dalla Cluster, Ema Vinci Records e Teatro del Giglio, con il contributo della Fondazione Banca del Monte di Lucca, continua al ritmo di migliaia di persone che da tutto il mondo si collegano al sito per ogni trasmissione.


venerdì, 29 maggio 2020, 10:58

Penny Market assume oltre 100 diplomati e laureati

Penny Market, catena di supermercati discount nata in Germania e leader sul mercato europeo nel settore della Grande Distribuzione Organizzata, assumerà in Italia 100 nuove figure soprattutto Addetti alla Vendita, i quali dovranno garantire un ottimo livello di servizio ai clienti e svolgere tutte le attività quotidiane, supportare la clientela,...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 28 maggio 2020, 15:32

Positivo l'incontro in streaming tra il ministro Costa e il presidente di Zero Waste

Stamattina a partire dalle 11,15 si è tenuto un incontro in streaming tra il Ministro dell'ambiente Costa e il presidente di Zero Waste Europe (e di Zero Waste Italy) Rossano Ercolini (moderato da Franco Matrone, referente per Zero waste italy per la Campania).


giovedì, 28 maggio 2020, 14:48

Laboratorio cinema: incontro con l'attore Maurizio Lombardi

Sabato 30 maggio alle ore 15:00 l’attore toscano Maurizio Lombardi incontrerà gli studenti del Laboratorio Cinema. L’incontro si terrà sulla stessa piattaforma utilizzata dall’istituto Fermi per la DAD, ma la regista Cristina PuccineIli riuscirà sicuramente a ridurre la distanza, accompagnando i ragazzi in un dialogo serrato con l’attore.


Omnia-Sport


giovedì, 28 maggio 2020, 14:41

"Commercio in un quadro di bene comune"

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera di Gabriele Martinelli, cittadino socialista di Lucca, di solidarietà all'assessore Celestino Marchini."Esprimo la mia solidarietà all'assessore del comune di Lucca Celestino Marchini e lo ringrazio pubblicamente per aver risposto no alle spropositate richieste di Confcommercio riguardanti la promiscuità per l'utilizzo degli stalli gialli nel centro storico.


giovedì, 28 maggio 2020, 14:30

Montemagni, Bertolomei e Minniti (Lega): "Didattica a distanza, condividiamo preoccupazioni genitori"

"Comprendiamo pienamente - affermano Elisa Montemagni, Salvadore Bartolomei e Giovanni Minniti, rispettivamente capogruppo in consiglio regionale, capogruppo a Capannori e capogruppo a Lucca, tutti esponenti della Lega - le naturali preoccupazioni di quel gruppo di genitori lucchesi e capannoresi che hanno preso carta e penna per scrivere al Ministero dell'Istruzione,...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px