Anno XI

lunedì, 25 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Racconti nella Rete: iscrizioni al premio entro il 31 maggio

venerdì, 22 maggio 2020, 17:39

Termina il 31 maggio la 19^ edizione del Premio letterario Racconti nella Rete. Nel sito www.raccontinellarete.it si possono inserire racconti brevi inediti, con una sezione dedicata ai racconti per bambini ed ai soggetti per cortometraggi. "La pandemia ci ha impedito di incontrare gli autori nelle consuete tappe nazionali" dice il presidente del premio, Demetrio Brandi "ma nonostante tutto siamo riusciti a coinvolgere centinaia di scrittori con una lunga serie di dirette sui canali social del concorso." Nel mese di giugno la giuria tecnica indicherà i venticinque racconti che saranno pubblicati ad ottobre in una antologia edita da Castelvecchi. In copertina un disegno del disegnatore e fumettista Bruno Cannucciari. Il vincitore della sezione Corti potrà partecipare alla realizzazione del cortometraggio che si girerà a Lucca in collaborazione con la Scuola di Cinema Immagina di Firenze, diretta da Giuseppe Ferlito. Tra i riconoscimenti in palio sarà assegnato il Premio Buduàr al migliore racconto umoristico ed il premio AIDR associazione italiana digital revolution al racconto scritto dall'autore più giovane. Racconti nella Rete è una opportunità di crescita per tutti coloro che hanno un racconto nel cassetto e desiderano arrivare alla pubblicazione. Cosa che avviene puntualmente da diciannove anni con l'antologia dei venticinque vincitori curata da Demetrio Brandi. E' stato definito il più grande premio letterario nazionale per racconti inediti on line. Questo concorso letterario ha una sua peculiarità: il momento decisamente vitale, emozionante e innovativo della pubblicazione in rete dei racconti, fase altamente significativa sotto il profilo della comunicazione, dello scambio e del confronto culturale. Consigliamo quindi a chiunque voglia partecipare, di inserire i propri racconti e soggetti in tempo utile per poter essere letti e commentati dalle centinaia di utenti che frequentano il sito. In una sorta di agorà virtuale, nel sito www.raccontinellarete.it tutti trovano lo spazio privilegiato per dar voce alle proprie fantasie, memorie o sogni, per saggiare il valore e la qualità del proprio lavoro, per incontrare talenti sconosciuti o confrontarsi con diversi stili narrativi, generi e contenuti. In questi ultimi anni il premio letterario Racconti nella Rete è decisamente cresciuto nella popolarità e nella qualità degli elaborati, tanto da poter a ragione essere definito un vero e proprio fenomeno mediatico. La premiazione dei vincitori si svolgerà a Lucca il 3 e 4 ottobre nellambito della 26^ edizione del festival LuccAutori. Per informazioni: info@raccontinellarete.it www.raccontinellarete.it tel.0584 651874


gianimisticafascista

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

panda 2017

tuscania

pinomac

fagnigroup

emporio

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

Pausa caffe

ciprian

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altre notizie brevi


topop


domenica, 24 gennaio 2021, 16:34

Coronavirus, 24 nuovi contagi

Nell’azienda USL Toscana nord ovest i nuovi positivi di oggi, 24 gennaio, sono 177.


domenica, 24 gennaio 2021, 16:33

Maltempo: nuova allerta, codice arancione per mareggiate fino al 25 gennaio

Maltempo in Toscana, nuova allerta meteo dalla sala operativa unificata della Protezione civile. E’ prorogato il codice arancione per mareggiate dalla notte di oggi,domenica 24 gennaio fino alla giornata di lunedì 25. In particolare dalla notte di domani è previsto il rapido aumento del moto ondoso a nord dell'Elba fino...


corsi


sabato, 23 gennaio 2021, 18:20

Capecchi, Fantozzi, Petrucci, Veneri (FdI): “Autorizzare le battute di caccia perse durante il lockdown”

«Autorizzare subito le battute di caccia perse durante il lockdown». Lo chiedono i consigliere regionali di Fratelli d'Italia Alessandro Capecchi, Vittorio Fantozzi, Diego Petrucci e Gabriele Veneri. «Come annunciato da Coldiretti – continuano i consiglieri - il numero di animali abbattuti rispetto allo scorso anno si è praticamente dimezzato in...


sabato, 23 gennaio 2021, 18:14

Coronavirus, 19 nuovi contagi e due decessi

Nell’azienda USL Toscana nord ovest i casi positivi di oggi, 23 gennaio, sono 181.


digitalizzazione


sabato, 23 gennaio 2021, 11:58

Centro biblico diocesano: domenica 24 gennaio è la Giornata della Parola di Dio

Il Centro Biblico Diocesano richiama l’attenzione alla Giornata della Parola di Dio, istituita da Papa Francesco nel 2019, e che viene celebrata domenica 24 gennaio anche in tutte le comunità parrocchiali della nostra diocesi. Il Centro Biblico, che fornisce strumenti per i gruppi di lettura del Vangelo, sempre reperibili on...


sabato, 23 gennaio 2021, 11:55

Festa del patrono dei giornalisti, tradizionale incontro con l'arcivescovo

Quest’anno il 24 gennaio, festa di San Francesco di Sales patrono dei giornalisti, cade di domenica. Pertanto l’arcivescovo invita i giornalisti e tutti gli operatori dei media locali che vorranno, a partecipare alla Santa Messa festiva, da lui presieduta, in Cattedrale alle ore 10.30.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 23 gennaio 2021, 10:16

Cambia l'ordine del giorno del consiglio comunale: Zappia (Lega) replica al presidente del consiglio

"Per chiarirsi, non voglio offendere nessuno, ma ho il dovere di esprimere un giudizio politico su una carica politica". Inizia così la nota stampa con cui il consigliere comunale di Capannori Bruno Zappia (Lega) replica alle accuse che il presidente del consiglio gli ha rivolto.


venerdì, 22 gennaio 2021, 14:02

Prolungata allerta arancio per forti piogge

Il Centro funzionale (Cfr) della Regione Toscana ha emesso un nuovo bollettino meteo che prolunga lo stato di allerta di colore arancio fino alle 23:59 di sabato 23 gennaio per forti piogge e mareggiate.


Omnia-Sport


venerdì, 22 gennaio 2021, 13:56

Coronavirus, dieci nuovi casi e un decesso

Nell’azienda USL Toscana nord ovest i casi positivi di oggi, 22 gennaio, sono 124.


venerdì, 22 gennaio 2021, 13:50

Crisi, c'è chi vende un pulmino e chi è incinta senza più soldi: le storie degli Ncc vittime del lockdown

Daniele ha dovuto vendere un pulmino. Nicoletta è incinta, ha un altro bimbo di 3 anni e con il marito non lavora da un anno. Come Rossella e il marito, che hanno 5 figli da mantenere agli studi.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px