Anno 7°

domenica, 9 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Crescono ancora le donazioni di sangue Avis in Toscana

mercoledì, 8 luglio 2020, 08:53

Sono 10.195 le donazioni di sangue, plasma o altri componenti effettuate da toscani iscritti all'Avis nel mese di giugno: un risultato importante per l'associazione che conta in Toscana 185 sedi territoriali e che in questi mesi di emergenza Covid ha intensificato il proprio impegno per non far mancare al sistema sanitario il suo fondamentale apporto. A giugno 2019 erano state 8.622, segno quindi di una crescita del 18,24% nel mese appena trascorso rispetto all'anno precedente. Un trend iniziato già dal mese di marzo quando, nonostante il lockdown, il numero delle prenotazioni era ricominciato a crescere con andamento costante.

"I risultati di giugno in Toscana -afferma il presidente di Avis Regionale Toscana Adelmo Agnolucci- sono frutto di un grande lavoro di squadra, di una crescita dell'impegno qualitativo e quantitativo delle nostre sedi. A tutta la famiglia di Avis e a ogni singolo donatore va un ringraziamento speciale: non era semplice né scontato reagire con questa determinazione a un'emergenza sanitaria senza precedenti. Avis ha dimostrato ancora una volta, in Toscana come in tutta Italia, il grande radicamento e la generosità che la contraddistinguono. E non ci fermiamo di certo: è partita in questi giorni una nuova campagna estiva con l'obiettivo di intensificare le donazioni nei mesi tradizionalmente più esposti a un calo".

Avis Regionale Toscana ha avviato una campagna di comunicazione in tutta la Toscana che prevede anche la fornitura di un kit alle sedi territoriali con materiale promozionale, gadgets e una salvietta igienizzante targata Avis per far risaltare l'importanza della prevenzione e della responsabilità personale per contrastare i contagi. La campagna, dal titolo "Be Red, be Yellow, be good!" è coordinata con la campagna nazionale di Avis e ha l'obiettivo di sensibilizzare i toscani alla donazione, in particolare coloro che non sono ancora donatori, ma la cui generosità è fondamentale per assicurare la salute di tante persone le cui cure dipendono dal sangue donato.

Una generosità che si è dimostrata anche sul fronte della donazione di plasma iperimmune per la cura delle patologie connesse all'infezione da coronavirus: tutte le Avis hanno risposto all'appello della sede regionale e della Regione Toscana e si sono attivate per ricercare potenziali donatori guariti; sono inoltre attivi da metà giugno i test sierologici gratuiti e su base volontaria per i donatori della Toscana con l'obiettivo di approfondire anche la conoscenza della percentuale di contagio nella nostra regione.

"In questo contesto e per queste sfide è fondamentale -aggiunge Agnolucci- il ruolo delle associazioni nel gestire la relazione con i donatori e in particolare le prenotazioni che sono alla base di un afflusso programmato, ordinato e sicuro ai centri trasfusionali e alle unità di raccolta associative".

L'aumento record di giugno di circa un quinto delle donazioni Avis riguarda sia quelle di sangue intero sia quelle di plasma. In particolare sono state 7.336 le sacche di sangue donate (oltre mille in più rispetto al 2020), 2.521 quelle di plasma (un numero più alto di quasi 500 unità) e 338 di altri componenti. La crescita a doppia cifra riguarda tutte le zone della Toscana con picchi nell'area livornese (+28,28%), in quella aretina (+19,81%), fiorentina (+24,17%) e empolese (+18,20%). 

Il trend di crescita delle donazioni era già in corso nel 2019, con una leggera ripresa rispetto agli anni precedenti: i dati definitivi che Avis Regionale Toscana presenterà nel corso dell'assemblea annuale dei soci -rimandata a causa dell'emergenza Covid all'autunno- fotografano un aumento dello 0,6% rispetto al 2018, con un complessivo di 111.159 donazioni. Avis Regionale Toscana ricorda che per donare è possibile rivolgersi alle sedi territoriali di riferimento i cui recapiti sono sul sito www.avistoscana.it. 


panda 2017

tambellini

soffass

Suncar

pinomac

fagnigroup

celsius

pitagora

luccaedil

tuscania

Pausa caffe

free spin


Altre notizie brevi


topop


domenica, 9 agosto 2020, 09:34

Piano dei rifiuti, Simoni (FdI): “Basta logiche di poltrone, largo alle aziende virtuose”

"Il piano di gestione dei rifiuti della Toscana deve essere completamente rivisto nell'ottica di una valorizzazione delle aziende virtuose". Ne è convinto il candidato alle elezioni regionali con Fratelli d'Italia Massimiliano Simoni, che torna a ribadire la sua posizione contraria "ad un sistema – spiega – che prevede un uso...


sabato, 8 agosto 2020, 22:25

"I Fossi dell'arte" a Lucca

Il progetto i Fossi dell'arte nato lo scorso anno nel 2019 mira alla promozione dal punto di vista culturale, e delle bellezza dopo il successo dei sei appuntamenti del 2019 inserito in Vivi Lucca 2019, con Arci Lucca e Versilia e Fabrizio Barsotti pittore lucchese, che ha da sempre il...


ammodo


sabato, 8 agosto 2020, 22:24

Batte la testa in piscina, in rosso a Cisanello

Un giovane di Lucca, sui 30 anni, si è presentato stasera, alle 20.08, alla sede della guardia medica di Altopascio dicendo di aver battuto la testa mentre si trovava in una piscina nella Piana di Lucca.


sabato, 8 agosto 2020, 09:46

Mercoledì 12 agosto inizia la consegna sei tesserini per la stagione venatoria 2020-2021

Da mercoledì 12 agosto inizierà la consegna dei tesserini per la stagione venatoria 2020-2021. La consegna sarà effettuata dall'Ufficio Suap situato nella sede comunale di piazza Aldo Moro dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12.30.


digitalizzazione


venerdì, 7 agosto 2020, 16:29

Montemagni (Lega): "Flop del Bonus Vacanze a Lucca e provincia"

"Non ci sorprendono affatto - afferma Elisa Montemagni, capogruppo in consiglio regionale della Lega - i dati sconfortanti riguardanti l'utilizzo del bonus vacanze in lucchesia." "Fin dal suo lancio-prosegue il Consigliere-avevamo, infatti, espresso le nostre forti perplessità che questo strumento sarebbe stato effettivamente efficace per supportare concretamente il settore turistico...


venerdì, 7 agosto 2020, 16:27

Lucca: nuovi orari per la medicina legale

Nuovi orari per la Medicina Legale della Cittadella della Salute "Campo di Marte" di Lucca (edificio O).Da lunedì 10 agosto, infatti, il front office telefonico della segreteria Commissione Accertamento Stati di Disabilità risponderà al numero 0583/449854 nei giorni di martedì, mercoledì e giovedì dalle ore 9 alle ore 11.Sempre dal...


salabar


venerdì, 7 agosto 2020, 16:24

Lucca Biennale si racconta: la sezione outdoor

Ogni mese, a partire da adesso, Lucca Biennale svelerà alcuni dettagli e approfondirà alcune sezioni della X edizione che è sempre più vicina.


venerdì, 7 agosto 2020, 14:57

Protocollo sindaco-fondazioni, soddisfatto Panchieri (Pd)

Il segretario del Circolo Centro Storico del PD, Roberto Panchieri, "Strana davvero la politica in questa città! - esordisce -. Nei giorni scorsi gli Organi di Stampa hanno riportato la notizia della firma di una bozza di Protocollo di intesa tra Sindaco di Lucca e Presidenti delle Fondazioni Bancarie cittadine...


Omnia-Sport


venerdì, 7 agosto 2020, 14:02

Acque SpA: interruzione idrica programmata nel comune di Altopascio

Acque SpA comunica che per lavori sulla rete idrica nel comune di Altopascio, mercoledì 12 agosto, dalle ore 13.30 alle 16.30, si renderà necessario sospendere l’erogazione idrica a Marginone nelle vie Gramsci, Teglia e in località Ribocco.


giovedì, 6 agosto 2020, 16:05

Ugl chiede incontro al presidente della regione per il mancato rinnovo del Ccnl Sanità Privata Aiop/Aris

L'UGL Regionale chiede un incontro al Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi e all'Assessore alla Sanità Stefania Saccardi, per il mancato rinnovo del CCNL Sanità Privata Aiop/Aris, atteso da oltre 14 anni dai circa 150 mila lavoratori del settore.


acconciatori

elezioni