Anno 7°

domenica, 9 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Enel: con la raccolta fondi interna donati oltre 2 milioni per iniziative di solidarietà sociale

martedì, 7 luglio 2020, 17:11

Si è conclusa con oltre 1 milione di euro di donazioni da parte di dipendenti, manager e consiglieri di amministrazione la campagna di raccolta fondi interna lanciata da Enel a favore di Enel Cuore Onlus per sostenere specifiche iniziative di utilità sociale legate all'emergenza COVID-19 promosse da enti no-profit. L'importo raccolto verrà raddoppiato da Enel Cuore Onlus destinando in totale oltre 2 milioni a cinque Associazioni per specifici progetti a tutela delle fasce più deboli della popolazione in questa fase di ripresa delle attività e di reinserimento nei relativi contesti sociali.

I donatori hanno avuto la possibilità di sostenere e scegliere i progetti promossi da cinque Organizzazioni: la Comunità di Sant'Egidio ACAP Onlus, la Caritas Italiana, la Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap (FISH), la Fondazione Banco Alimentare Onlus e la Federazione Nazionale degli Ordini delle Professioni Infermieristiche (FNOPI).

Il sostegno al progetto "Emergenza sanitaria 2020 – Programma Viva gli Anziani" della Comunità di Sant'Egidio ACAP Onlus, ha come obiettivo il potenziamento del Programma già attivo e volto a supportare le persone anziane attraverso servizi di assistenza domiciliare e per provvedere alle esigenze della vita quotidiana al fine di limitare le uscite di casa (spesa e pasti a domicilio, ricette mediche e medicine, distribuzione di generi di prima necessità, servizio di trasporto/accompagnamento per visite urgenti e inderogabili).

Il sostegno al progetto promosso dalla  Caritas Italiana è finalizzato a contrastare l'emergenza sanitaria, sociale ed economica, delle persone che si trovano in situazioni di povertà estrema, dando risposta al bisogno alimentare attraverso la rete degli "Empori Solidali" - servizi di aiuto materiale rivolto a famiglie in difficoltà economica - ed i servizi di distribuzione di beni primari (cibo, prodotti per la casa, prodotti per l'igiene) per consentirne la pronta ripresa operativa a favore delle famiglie in difficoltà

Il sostegno al progetto "COVID-19 Per le persone con disabilità insieme si può!"  promosso dalla Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap (FISH) attraverso il quale vengono svolte una serie di interventi integrati mirati a limitare gli effetti dell'emergenza dovuta all'epidemia da Covid-19 e le conseguenze post emergenza, che risultano ancor più gravi e profondamente incisive per le persone con disabilità. In particolare, garantire la prosecuzione della terapia farmacologica e dei servizi riabilitativi offrire il supporto psicologico personale e familiare e a proseguire le attività legate alla vita quotidiana (didattica, approvvigionamento alimentare)

Il sostegno al progetto di contrasto alla povertà alimentare promosso dalla Fondazione Banco Alimentare Onlus volto a garantire l'approvvigionamento degli enti caritatevoli e delle famiglie, attraverso il potenziamento della rete di distribuzione dei beni alimentari della Fondazione, soprattutto nel centro-sud del Paese, con l'assunzione di nuovo personale, l'acquisizione di magazzini temporanei, l'acquisto di DPI, l'attivazione di opere di sanificazione ordinaria e straordinaria e l'acquisto di carburante per i mezzi che trasportano i beni alimentari.

Il sostegno alla costituzione del fondo di solidarietà #NoiConGliInfermieri per supportare tutti gli infermieri e le loro famiglie coinvolti nell'emergenza sanitaria promosso dalla Federazione Nazionale degli Ordini delle Professioni Infermieristiche (FNOPI). In particolare il fondo è destinato: 1) al supporto fisico e psicologico per il pieno recupero degli infermieri che si sono ammalati svolgendo il proprio lavoro; 2) al supporto economico e psicologico degli infermieri costretti alla quarantena a seguito della contrazione del virus; 3) al supporto economico e sociale alle famiglie degli infermieri che sono venuti a mancare a causa del contagio.

La campagna di crowdfunding interna è una delle misure messe in campo da Enel in Italia per affrontare l'emergenza epidemiologica in continuità con i 23 milioni destinati da Enel Cuore per sostenere progetti individuati grazie al dialogo e al continuo coordinamento con Protezione Civile e Istituzioni nazionali e regionali. In particolare, iniziative volte a contrastare l'emergenza sanitaria, a supportare le strutture sanitarie e a sostenere la fase di ripresa.


panda 2017

tambellini

soffass

Suncar

pinomac

fagnigroup

celsius

pitagora

luccaedil

tuscania

Pausa caffe

free spin


Altre notizie brevi


topop


domenica, 9 agosto 2020, 09:34

Piano dei rifiuti, Simoni (FdI): “Basta logiche di poltrone, largo alle aziende virtuose”

"Il piano di gestione dei rifiuti della Toscana deve essere completamente rivisto nell'ottica di una valorizzazione delle aziende virtuose". Ne è convinto il candidato alle elezioni regionali con Fratelli d'Italia Massimiliano Simoni, che torna a ribadire la sua posizione contraria "ad un sistema – spiega – che prevede un uso...


sabato, 8 agosto 2020, 22:25

"I Fossi dell'arte" a Lucca

Il progetto i Fossi dell'arte nato lo scorso anno nel 2019 mira alla promozione dal punto di vista culturale, e delle bellezza dopo il successo dei sei appuntamenti del 2019 inserito in Vivi Lucca 2019, con Arci Lucca e Versilia e Fabrizio Barsotti pittore lucchese, che ha da sempre il...


ammodo


sabato, 8 agosto 2020, 22:24

Batte la testa in piscina, in rosso a Cisanello

Un giovane di Lucca, sui 30 anni, si è presentato stasera, alle 20.08, alla sede della guardia medica di Altopascio dicendo di aver battuto la testa mentre si trovava in una piscina nella Piana di Lucca.


sabato, 8 agosto 2020, 09:46

Mercoledì 12 agosto inizia la consegna sei tesserini per la stagione venatoria 2020-2021

Da mercoledì 12 agosto inizierà la consegna dei tesserini per la stagione venatoria 2020-2021. La consegna sarà effettuata dall'Ufficio Suap situato nella sede comunale di piazza Aldo Moro dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12.30.


digitalizzazione


venerdì, 7 agosto 2020, 16:29

Montemagni (Lega): "Flop del Bonus Vacanze a Lucca e provincia"

"Non ci sorprendono affatto - afferma Elisa Montemagni, capogruppo in consiglio regionale della Lega - i dati sconfortanti riguardanti l'utilizzo del bonus vacanze in lucchesia." "Fin dal suo lancio-prosegue il Consigliere-avevamo, infatti, espresso le nostre forti perplessità che questo strumento sarebbe stato effettivamente efficace per supportare concretamente il settore turistico...


venerdì, 7 agosto 2020, 16:27

Lucca: nuovi orari per la medicina legale

Nuovi orari per la Medicina Legale della Cittadella della Salute "Campo di Marte" di Lucca (edificio O).Da lunedì 10 agosto, infatti, il front office telefonico della segreteria Commissione Accertamento Stati di Disabilità risponderà al numero 0583/449854 nei giorni di martedì, mercoledì e giovedì dalle ore 9 alle ore 11.Sempre dal...


salabar


venerdì, 7 agosto 2020, 16:24

Lucca Biennale si racconta: la sezione outdoor

Ogni mese, a partire da adesso, Lucca Biennale svelerà alcuni dettagli e approfondirà alcune sezioni della X edizione che è sempre più vicina.


venerdì, 7 agosto 2020, 14:57

Protocollo sindaco-fondazioni, soddisfatto Panchieri (Pd)

Il segretario del Circolo Centro Storico del PD, Roberto Panchieri, "Strana davvero la politica in questa città! - esordisce -. Nei giorni scorsi gli Organi di Stampa hanno riportato la notizia della firma di una bozza di Protocollo di intesa tra Sindaco di Lucca e Presidenti delle Fondazioni Bancarie cittadine...


Omnia-Sport


venerdì, 7 agosto 2020, 14:02

Acque SpA: interruzione idrica programmata nel comune di Altopascio

Acque SpA comunica che per lavori sulla rete idrica nel comune di Altopascio, mercoledì 12 agosto, dalle ore 13.30 alle 16.30, si renderà necessario sospendere l’erogazione idrica a Marginone nelle vie Gramsci, Teglia e in località Ribocco.


giovedì, 6 agosto 2020, 16:05

Ugl chiede incontro al presidente della regione per il mancato rinnovo del Ccnl Sanità Privata Aiop/Aris

L'UGL Regionale chiede un incontro al Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi e all'Assessore alla Sanità Stefania Saccardi, per il mancato rinnovo del CCNL Sanità Privata Aiop/Aris, atteso da oltre 14 anni dai circa 150 mila lavoratori del settore.


acconciatori

elezioni