Anno XI

lunedì, 18 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

PalP Lucca su sentenza strage: "Giustizia per Viareggio!"

martedì, 12 gennaio 2021, 16:18

Potere al Popolo rilancia anche a Lucca la mobilitazione di oggi per denunciare quella che ritiene un'"ingiusta sentenza" della Cassazione sulla strage ferroviaria di Viareggio.

"La sentenza emessa dalla Cassazione sulla strage ferroviaria di Viareggio è inaccettabile . esordisce Potere al Popolo .-. Esprimiamo ai familiari delle trentadue vittime, all'intera città di Viareggio e ai lavoratori delle ferrovie che da sempre si battono per la sicurezza il massimo della solidarietà". 

"E' inammissibile - attacca - questo colpo di spugna sulle precise responsabilità di Mauro Moretti e di tutti i vertici delle ferrovie. In particolar modo, è vergognoso l'annullamento dell'aggravante della violazione sulle norme per la sicurezza sul lavoro associata al reato di omicidio colposo plurimo. E' sempre più palese, come mostra anche la recente pandemia, che viviamo in un paese dove i lavoratori non sono tutelati".

"Le politiche neoliberiste fatte di tagli, privatizzazioni, ristrutturazioni e smantellamenti sono la causa di questi omicidi sul lavoro - incalza -. E' sempre più palese, inoltre, di come la giustizia di questo paese usi due pesi e due misure. Da una parte facendo fare mesi di carcere, alle volte anche preventivo, a chi lotta contro opere dannose per la salute e l'ambiente come mostra l'accanimento giudiziario verso i No TAV. Dall'altra lasci impuniti o condanni a pene irrisorie i responsabili di stragi come quella di Viareggio che è solo l'ultima di una lunga serie". 

"Le trentadue vittime della strage di Viareggio - conclude - vanno ad aggiungersi alle tante vittime di stragi, di stato e non, che non hanno avuto giustizia: dal disastro del Vajont, alla bomba della stazione di Bologna, da Piazza Fontana alla Moby Prince per arrivare ai tantissimi morti sul lavoro in ferrovia, nell'edilizia, in sanità e in mille altri settori. Potere al Popolo Lucca non può far altro che sostenere la giornata di mobilitazione lanciata da USB per denunciare pubblicamente e lasciare scolpita nella memoria di tutti e di tutte questa grave ingiustizia affinché non si ripeta. Lo striscione "Morti sul lavoro = Omicidi. Basta impunità per i padroni! Giustizia per Viareggio!" attaccato oggi in varie stazioni ferroviarie tra cui quella di Lucca, serve per ribadire l'impegno condiviso per rilanciare la lotta per l'introduzione nel codice penale del reato di omicidio nel lavoro. Continueremo, inoltre, a denunciare e contrastare le commistioni tra politica, magistratura e grande padronato. A tal proposito ricordiamo anche che a Viareggio le Ferrovie, grazie ad una sentenza della magistratura, manderanno a breve numerose famiglie in mezzo ad una strada per sgomberare uno stabile che loro avevano lasciato in stato di abbandono e degrado e che è stato recuperato e reso abitabile da chi si è autorganizzato".


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

panda 2017

tuscania

pinomac

fagnigroup

emporio

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

Pausa caffe

ciprian

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altre notizie brevi


topop


domenica, 17 gennaio 2021, 18:43

Codice giallo per ghiaccio in Toscana lunedì 18 gennaio

Temperature in calo a partire da stasera sulla Toscana. Durante la notte e le prime ore del mattino di domani la temperatura scenderà sotto lo zero su gran parte del territorio con possibile formazione di ghiaccio locale anche sulle zone di pianura.


domenica, 17 gennaio 2021, 16:23

Coronavirus, otto nuovi contagi e il decesso di tre donne

Nell’azienda USL Toscana nord ovest i casi positivi di oggi, 17 gennaio, sono 117.


ammodo


domenica, 17 gennaio 2021, 16:18

Una petizione per impedire la chiusura della biblioteca statale

"No alla chiusura della biblioteca statale di Lucca": recita, così, la petizione online partita per evitare la non riapertura dal primo aprile a causa della mancanza di personale. La sottoscrizione, reperibile sul sito dell' associazione culturale Amici del Machiavelli, si può firmare fino al 28 febbraio.


domenica, 17 gennaio 2021, 11:55

Blue Monday, iniziativa per la giornata più triste dell'anno

In occasione del "Blue Monday" (lunedì 18 gennaio prossimo sarà la giornata più triste dell'anno, il terzo lunedì di gennaio, secondo quanto riportano tanti social internazionali). Forse questa ricorrenza è solo una trovata pubblicitaria dei network, ma dati i difficoltosi momenti che stiamo tutti attraversando, la Rete Regionale Toscana degli...


digitalizzazione


sabato, 16 gennaio 2021, 20:52

Elezioni alla Misericordia Santa Gemma Galgani

Le elezione per il rinnovo degli organi sociali della Misericordia Santa Gemma Galgani, inizialmente previste per il giorno 15 novembre 2020, sono state posticipate, causa covid, al giorno 31/1/2021. Le elezioni si terranno, nel rispetto delle norme di sicurezza, presso la sede della Misericordia, in via Stradone di Camigliano 47,49,51,...


sabato, 16 gennaio 2021, 17:13

Montemagni (Lega): "Scontro Baccelli-Spinelli sulle case popolari: nostra mozione sulla delicata questione"

“Siamo rimasti particolarmente stupiti della palese impreparazione dell’assessore Baccelli che è entrato in rotta di collisione con la sua collega Spinelli, sul delicato tema delle case popolari.” "Sull'edilizia residenziale pubblica - prosegue il consigliere - in merito, ad esempio, all'ammodernamento degli immobili e la loro successiva assegnazione, occorre pertanto fare...


salabar


sabato, 16 gennaio 2021, 15:29

Maltempo, ancora codice giallo per ghiaccio e neve

Ancora rischio ghiaccio per quasi tutta la Toscana a causa del rapido calo delle temperature dopo il tramonto, mentre al nord farà la sua comparsa un po' di neve. In serata il termometro si materrà sottozero anche in pianura su gran parte della regione, in particolare nelle zone interne, per...


sabato, 16 gennaio 2021, 15:22

Coronavirus, 32 nuovi contagi e il decesso di un uomo di 61 anni

Nell’Azienda USL Toscana nord ovest i casi positivi di oggi, 16 gennaio, sono 158. In lucchesia si registrano oggi i seguenti casi: Altopascio 8, Capannori 6, Lucca 9, Montecarlo 3, Porcari 6.


Omnia-Sport


sabato, 16 gennaio 2021, 13:17

Lavori all'illuminazione pubblica in via del Brennero

Lucca Holding Servizi rinnova l'impianto di illuminazione pubblica di via del Brennero, con scavo e messa in opera di nuovi cavi. Per questo motivo da lunedì 18 fino a mercoledì 27 gennaio compresi, dalle ore 8.30 alle 17.30 il tratto della strada, fra l'incrocio con via Matteo Civitali e quello...


venerdì, 15 gennaio 2021, 14:50

Coronavirus, 28 casi in lucchesia e il decesso di una donna di 96 anni

Nell’Azienda USL Toscana nord ovest i casi positivi di oggi, 15 gennaio, sono 169.


acconciatori