Anno XI

lunedì, 17 gennaio 2022 - Giornale non vaccinato

Facebook Twitter YouTube

Vannucci: "Inaugurata la prima scuola nazionale per operatori di sala operativa"

venerdì, 26 novembre 2021, 17:20

Nasce la prima scuola per operatori di sale operative e centri di coordinamento di protezione civile a Civitacampomarano (Campobasso) inaugurata mercoledì 17 novembre, grazie ad un progetto del Ssndaco Paolo Emanuele e l'associazione Nazionale Disaster Manager.

La scuola ha l'ambizioso obiettivo di formare gli operatori di tutta Italia.

Ne abbiamo parlato con Giovanni Vannucci, consigliere nazionale di Assodima e nostro concittadino volontario storico della Pubblica Assistenza Croce Verde Lucca (al momento sta ricoprendo il ruolo di coordinatore provinciale del volontariato di protezione civile, facendo parte di questo progetto ci ha illustrato alcuni aspetti di come funzionerà questa innovativa scuola).

"Questa - esordisce - è un'idea che parte da lontano durante un nostro meeting a Senigallia nel settembre del 2018 e dopo 3 anni di lavoro con tutte le problematiche dovute alla pandemia il nostro team siamo riusciti a concretizzare finalmente il progetto il progetto didattico,mentre la struttura è stata completata in tempo di record dall'Amministrazione del comune di Civitacampomarano".

"Il nostro primo obbiettivo - spiega -, era quello di formare il personale in due ambiti importantissimi per una sala operativa : il primo è quello della conoscenza, cioè la capacità di saper capire i vari linguaggi e concetti delle discipline che interagiscono in queste situazioni ,anche in maniera non approfondita , ma sufficiente per comprendere bene il sistema; l’altro aspetto non meno importante è quello della competenza e abilità nell’agire e interagire all’interno di una sala operativa. Quest’ultima parte a sua volta si divide in due aspetti: uno è quello delle cosiddette soft skill, cioè le modalità in cui si agisce in un presidio operativo, l’altro è proprio la capacità di dare risposte nel coordinamento di una funzione di supporto. Per fare questo come precedentemente detto abbiamo creato, con un gruppo di lavoro pluriqualificato,proveniente da tutta Italia di cui sono orgoglioso di farne parte, al momento ci siamo concentrati su due tipologie di rischio, che sono le più diffuse in Italia: il rischio sismico e il rischio idraulico. Quindi, studiando gli scenari, abbiamo innestato una simulazione che prevede un’attività interattiva all’interno di una sala operativa simulata, con dei tempi prestabiliti e cadenzati per provocare anche uno stato di stress reale e misurabile agli operatori grazie anche ad un software appositamente studiato. Oltre a questa esperienza formativa, che sarà effettuata in presenza, ci sarà un’altra parte di formazione da seguire online a distanza - come già facciamo con gli altri corsi per disaster manager organizzati dalla nostra Associazione Professionale".

"La scuola nazionale per la formazione degli operatori di Sale operative e Centri di coordinamento - continua - nasce dal nuovo Codice della Protezione Civile, Articolo 6, comma D, dove viene citato a chiare lettere l’obbligo della formazione degli addetti ai Presidi operativi di protezione civile”, “Quando si parla di Presidi operativi, come sono i Ccs, Com, dei Coc e via dicendo. Naturalmente, in genere il personale della protezione civile è qualificato, ma, ci siamo resi conto che fino a questo momento non c’erano soggetti nel sistema di protezione civile che facessero una formazione adeguata e mirata. “Quindi gli enti locali erano e sono in difficoltà per adempiere al mandato della legge stessa, perché non c’era nessuno che se ne occupasse".

"Per questo punto di vista - dichiara - c’è stata una forte legittimazione da parte del Dipartimento di Protezione Civile, nella persona di Fabrizio Curcio, e anche dell’Anci, con l’intervento di Paolo Masetti, delegato alla protezione civile Anci, che ha ribadito quanto questa operazione di Assodima sia utile per gli enti locali e per questo hanno voluto essere presenti alla cerimonia dell'inaugurazione . Noi vorremmo fare in modo che il sistema risponda bene e con consapevolezza e competenza a tutte l' emergenze grandi e piccole che per altro si stanno intensificando sul territorio, a partire dalla questione della crisi climatica che rende i fenomeni sempre più intensi, con un impatto sul territorio”.

"Per concludere - termina - in questo momento noi partiremo con la scuola in forma sperimentale con un monitoraggio e un collaudo con gli studenti del Corso di Protezione Civile dell’Università del Molise e quindi a partire dal prossimo da Aprile 2022, di iniziare la formazione degli addetti dei Centri operativi . In sostanza faremo un anno di sperimentazione, dal quale ovviamente potremmo trarre le indicazioni per migliorare ancora il corso. Durante questi giorni al margine di un incontro di lavoro ho parlato con Carlo Cacciamani un fisico specializzato nel settore meteorologo e climatologo da poco nominato da poco dal Presidente Draghi a capo dell'agenzia nazionale per la meteorologia e climatologia “ItaliaMeteo” con l'intenzione di organizzare a breve anche con il patrocinio dell'Assodima nella nostra città un importante incontro sui cambiamenti climatici".


bmlucca

pavimentazioni

panda 2017

tuscania

delpicchia

lamm

pinomac

St-Bartholomeo

i gelati di piero

pinomac

fagnigroup

ennebi


Altre notizie brevi


aics


domenica, 16 gennaio 2022, 17:15

"Capannori, la Lega chiede onestà intellettuale alla maggioranza"

Gli esponenti della Lega Bruno Zappia (consigliere comunale) e Bartoli Tommaso, pongono in risalto lo spirito indecorosamente opportunista della maggioranza, in consiglio comunale, nei confronti dei cittadini."Mercoledì 12 gennaio – riferisce Zappia - si è tenuto l'ultimo consiglio comunale e, durante i vari interventi della maggioranza, la consigliera Claudia Berti...


sabato, 15 gennaio 2022, 21:28

Locazioni passive dello Stato e blocco Istat

Il presidente provinciale APE Confedilizia Lucca Piero Mazzei: Dareste mai in affitto un bene di vostra proprietà a qualcuno, concedendogli la possibilità – in qualsiasi momento e a proprio piacimento – di cambiare le carte in tavola e diminuire il canone di locazione liberamente pattuito? Certamente no. Eppure è esattamente...


CNA


sabato, 15 gennaio 2022, 13:35

Nasce l'associazione 'Blu Ludovica' a sostegno della salute mentale

Nata a in ricordo di Ludo e a sostegno della salute mentale, l'associazione Blu Ludovica aiuterà chi non si può permettere cure psicologiche e psichiatriche perché "nessuno sia più solo".CapendoTi, si chiamano così gli sportelli d'ascolto totalmente gratuiti che l'associazione metterà a disposizione di tutti i giovani ragazzi e ragazze...


sabato, 15 gennaio 2022, 11:19

Capannori, osservazioni per aree percorse da incendi

All’albo pretorio on line sul sito web del comune (www.comune.capannori.lu.it) e all’ufficio 'Pianificazione Urbanistica e Politiche Ambientali' sono disponibili per la consultazione le cartografie delle aree percorse da incendi nel 2021. Tutti gli interessati possono esprimere eventuali osservazioni relativamente alla perimetrazione di tali aree, entro le ore 13.00 del 4...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 14 gennaio 2022, 22:57

Giani: “Via libera all'assunzione di 174 infermieri nel Sistema sanitario regionale”

“Abbiamo dato il via libera all'assunzione di 174 infermieri nel Sistema sanitario regionale; 129 a tempo indeterminato e 45 a tempo determinato”. Ad annunciarlo è il presidente Eugenio Giani. E' stato il direttore della Sanità regionale, Federico Gelli, ad autorizzare le Aziende a farlo.


venerdì, 14 gennaio 2022, 13:50

Il sondaggio sulla qualità dei servizi risponde alle direttive del ministero della pubblica amministrazione

In merito al sondaggio demoscopico che è in corso in questi giorni e che ha visto contattare anche via email molti cittadini, il Comune di Lucca precisa che si tratta di una indagine istituzionale prevista dalla legge per l'ascolto delle esigenze dei residenti del territorio comunale e per la valutazione...


giovedì, 13 gennaio 2022, 16:35

Aducons Law e Food martedì 18 gennaio a disposizione dei cittadini l'esperto in bollette

Le bollette di acqua, gas e luce ti sembrano troppo alte? Da oggi c'è un esperto al tuo fianco. L'Aducons Law e Food mette a disposizione un tecnico per aiutare i cittadini a scegliere l'operatore più adatto alle proprie esigenze.


giovedì, 13 gennaio 2022, 11:30

Confartigianato Toscana: "Obbligo di etichettatura degli imballaggi, norme poco chiare"

Il Decreto-Legge “Mille proroghe”, entrato in vigore a fine anno, ha disposto un nuovo rinvio dell’ obbligo di etichettatura ambientale degli imballaggi, che quindi entrerà in vigore dal 1° luglio 2022. A partire da tale data tutti gli imballaggi, anche quelli di piccola dimensione, dovranno essere opportunamente etichettati secondo le...


Omnia-Sport


giovedì, 13 gennaio 2022, 11:03

Sangue, l'appello di Avis: "Chi sta bene vada a donare"

La nuova ondata pandemica di queste settimane sta avendo effetti negativi anche sulle donazioni di sangue: sono tante le disdette delle prenotazioni da parte dei donatori alle prese con contagi e quarantene. Una situazione che potrebbe aggravarsi nelle prossime settimane e a cui Avis, la più grande rete associativa del...


giovedì, 13 gennaio 2022, 10:15

Confapi: “La maggior parte delle imprese rischiano di doversi fermare”

E’ il grido d’allarme delle imprese associate a Confapi Pisa e del Tirreno, molti infatti gli imprenditori che si trovano a fronteggiare una situazione di estrema criticità determinata dall’estrema contagiosità della nuova variante del virus. In più le aziende segnalano che molti dei certificati emessi da medici di base a...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px

legionario