Anno 7°

martedì, 31 marzo 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana : montecarlo

Al via "Montecarlo walking", itinerari dentro la storia e la cultura

giovedì, 21 aprile 2011, 08:12

di maurizio guccione

Si chiama "Montecarlo Walking" e si tratta di veri e propri itinerari segnalati con frecce di diversi colori che si possono  
percorrere a piedi, a cavallo o in bicicletta, alla scoperta del paesaggio di Montecarlo. E' questa l'iniziativa dell'assessorato al turismo del Comune che, con la locale Pro Loco, ripropone per il secondo anno consecutivo, l'interessante iniziativa. Così, attraversando vigne e oliveti, si potrà ammirare una delle porzioni di territorio più affascinanti della Lucchesia.

Gli itinerari che sono stati ideati, poi, prendono il nome da, seppur diversi, ma importanti personaggi legati al territorio: Carlo Cassola e Carlo IV. Il percorso "Cassola", evidenziato da frecce di colore giallo, parte dalla Pieve di San Piero in Campo, procede oltre Montecarlo e torna a San Salvatore presso la Chiesa vecchia. Affermano gli organizzatori: "stato intitolato allo scrittore Carlo Cassola in quanto lo stesso ha passato gli ultimi anni della sua vita in una casa fra i boschi di Montechiari, ed oggi riposa nel cimitero di Vivinaia in un prato circondato da cipressi".

Il percorso dedicato all'imperatore Carlo IV, il fondatore di Montecarlo, è segnalato con frecce arancioni e  si snoda dal  
Cerruglio  seguendo il percorso della via Vinaria fino alla via Francigena. A corredo dell'evento, inoltre, è stata realizzata una guida, anche in lingua inglese, che spiega i singoli itinerari anche dal punto di vista dei riferimenti storici che li contraddistinguono. Entrambi i percorsi, infine, sono caratterizzati da strade bianche, lontani così dal traffico e immersi nel verde paesaggio montecarlese.  


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

toscano

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

auditerigi

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


martedì, 31 marzo 2020, 14:51

Entro l'estate il nuovo servizio del "vigile di zona"

L'attività si concentra sul controllo del territorio, in particolare per il rispetto delle norme riguardanti gli spostamenti, con tre pattuglie per turno che verificano le autocertificazioni degli automobilisti e controllano le attività commerciali aperte, affinché siano evitati gli assembramenti, e le attività che devono rimanere chiuse


martedì, 31 marzo 2020, 13:27

Mascherine chirurgiche come se piovesse e a prezzi bassi, ma poche con valvola di protezione

Un dato positivo emerge da una ricerca condotta nelle farmacie della piana: attualmente la maggior parte delle attività dispongono di mascherine chirurgiche a prezzi che si aggirano tra i 2 euro e i 2,50 euro, o stanno attendendo il loro arrivo tra mercoledì e venerdì


lunedì, 30 marzo 2020, 15:45

Sostegno alimentare: apre lo sportello emergenza

Un aiuto concreto a tutti quei cittadini di Capannori che sono in difficoltà economica a causa dell'emergenza Coronavirus e che non riescono ad acquistare generi di prima necessità, come cibo e medicinali


lunedì, 30 marzo 2020, 15:33

Colora la bacheca della Biblioteca: una mostra virtuale con i disegni dei bimbi e dei ragazzi di Altopascio

Riempire virtualmente la bacheca Facebook della Biblioteca comunale "A. Carrara" di Altopascio con i disegni "dalla quarantena", realizzati dai bambini e dai ragazzi del territorio. È questa la nuova iniziativa promossa dal personale della Biblioteca e dall'ufficio cultura della cittadina del Tau


lunedì, 30 marzo 2020, 14:21

Fratelli d’Italia: “Menesini segua l’esempio di Altopascio e Porcari e fornisca mascherine a tutte le famiglie di Capannori”

Il sindaco Menesini segua l'esempio dei colleghi di Porcari e Altopascio, che proprio in questi giorni hanno deciso di distribuire mascherine ai nuclei familiari dei rispettivi Comuni


sabato, 28 marzo 2020, 15:20

Mascherine a casa a tutte le famiglie di Altopascio: le distribuisce il comune

Un kit di due mascherine di tessuto non tessuto per ogni nucleo familiare di Altopascio. È l'iniziativa dell'amministrazione comunale che vuole dotare i cittadini dei dispositivi di sicurezza, così che li indossino quando devono uscire per andare a fare la spesa, all'edicola o in farmacia