Anno 5°

mercoledì, 21 febbraio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana : montecarlo

Al via "Montecarlo walking", itinerari dentro la storia e la cultura

giovedì, 21 aprile 2011, 08:12

di maurizio guccione

Si chiama "Montecarlo Walking" e si tratta di veri e propri itinerari segnalati con frecce di diversi colori che si possono  
percorrere a piedi, a cavallo o in bicicletta, alla scoperta del paesaggio di Montecarlo. E' questa l'iniziativa dell'assessorato al turismo del Comune che, con la locale Pro Loco, ripropone per il secondo anno consecutivo, l'interessante iniziativa. Così, attraversando vigne e oliveti, si potrà ammirare una delle porzioni di territorio più affascinanti della Lucchesia.

Gli itinerari che sono stati ideati, poi, prendono il nome da, seppur diversi, ma importanti personaggi legati al territorio: Carlo Cassola e Carlo IV. Il percorso "Cassola", evidenziato da frecce di colore giallo, parte dalla Pieve di San Piero in Campo, procede oltre Montecarlo e torna a San Salvatore presso la Chiesa vecchia. Affermano gli organizzatori: "stato intitolato allo scrittore Carlo Cassola in quanto lo stesso ha passato gli ultimi anni della sua vita in una casa fra i boschi di Montechiari, ed oggi riposa nel cimitero di Vivinaia in un prato circondato da cipressi".

Il percorso dedicato all'imperatore Carlo IV, il fondatore di Montecarlo, è segnalato con frecce arancioni e  si snoda dal  
Cerruglio  seguendo il percorso della via Vinaria fino alla via Francigena. A corredo dell'evento, inoltre, è stata realizzata una guida, anche in lingua inglese, che spiega i singoli itinerari anche dal punto di vista dei riferimenti storici che li contraddistinguono. Entrambi i percorsi, infine, sono caratterizzati da strade bianche, lontani così dal traffico e immersi nel verde paesaggio montecarlese.  


Questo articolo è stato letto volte.


carismi san miniato


guidi studio


Del Monte Pausa Caffè


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px



prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


caffe_monica


martedì, 20 febbraio 2018, 23:29

Impianto di stoccaggio IT Risorse: "Offro 30 posti di lavoro"

In questi ultimi giorni si è parlato tanto della ditta IT Risorse con sede a Vollo, in provincia di Napoli. Ultimata la struttura esterna, è apparso il nome di un'altra ditta: Cobat S.r.l. con sede a Roma. E sono sorti nuovi interrogativi.


martedì, 20 febbraio 2018, 18:18

Inizio anno con il botto alla prima gara annuale dell’a.s.d. Karate Shotokan Porcari

Domenica scorsa si è svolta la seconda coppa della Città di San Vincenzo, nella quale si è registrato un grande afflusso di partecipanti oltre 200, divisi nelle categorie Bambini, Fanciulli e Ragazzi


martedì, 20 febbraio 2018, 15:53

Arrivate ad Accumoli le pensiline della solidarietà

Oggi, infatti, sono state installate nel comune laziale gravemente colpito dal terremoto dell'estate 2016, le pensiline antisismiche realizzate grazie alle numerose donazioni dei cittadini, delle associazioni e dei comitati paesani di Altopascio


martedì, 20 febbraio 2018, 15:33

Successo per la giornata dedicata al baskin

Alla palestra comunale di via Marconi, infatti, tre classi della scuola media “Giuseppe Ungaretti” hanno potuto cimentarsi in un’appassionante partita di baskin (basket inclusivo) che è stata organizzata dall’associazione Luccasenzabarriere, con la preziosa collaborazione di Panda Baskin Altopascio e dell'amministrazione comunale


martedì, 20 febbraio 2018, 13:46

150 mila euro per il nuovo marciapiede sul viale europa a Marlia

Migliora la sicurezza stradale in viale Europa (sp n. 29) nella frazione di Marlia. È infatti aperto il cantiere per la costruzione del nuovo marciapiede sul lato sud della strada nel tratto dopo l’incrocio con via Paolinelli fino alla zona della farmacia della frazione


martedì, 20 febbraio 2018, 09:49

Coach Diamanti a Porcari per uno stage. L'incontro con Suor Giuseppina

Ci sarà, e non potrebbe essere altrimenti, anche un momento particolare, ovvero l’incontro con Suor Giuseppina Nicolussi, di fatto la fondatrice del Bf Porcari, allenatore benemerito e icona di questa società