Anno XI

lunedì, 17 gennaio 2022 - Giornale non vaccinato

Facebook Twitter YouTube

Piana

41 licenziamenti alla Meschi e continuiamo a far arrivare clandestini in Italia

martedì, 19 luglio 2016, 00:41

Il 30 giugno è pervenuta alle organizzazioni sindacali la comunicazione per l'avvio della procedura di licenziamento collettivo per tutti i 41 dipendenti della ditta G. Meschi & Co. Spa per cessazione dell'attività produttiva.

"La Fillea Cgil e la Filca Cisl - è scritto in un comunicato ufficiale - erano da tempo a conoscenza delle forti difficoltà aziendali che si ripercuotevano anche sul ritardo dei pagamenti degli stipendi dei lavoratori ma niente aveva lasciato intravedere una imminente cessazione dell'attività produttiva. Fillea e Filca hanno da subito iniziato un confronto con l'azienda coinvolgendo anche l'amministrazione del Comune di Capannori nel tentativo di salvare almeno parte dei posti di lavoro. L'Azienda ha riferito di aver subito negli ultimi tre esercizi notevoli perdite sui crediti portando ad una grave crisi di liquidità e ci ha riferito di poter continuare l'attività per due mesi dividendo in due tranche la fuoriuscita dei lavoratori, facendo una scelta tecnico produttiva e non sulla base dei criteri di legge e di voler pervenire ad una soluzione concorsuale liquidatoria. I lavoratori, riuniti stamani in assemblea, hanno rifiutato la forzatura di ridurre i tempi di attuazione del programma di mobilità per 23 di loro chiedendo invece che fossero rispettate le procedure di legge e che fosse pagato lo stipendio di giugno. I sindacati si riservano di proclamare lo stato di agitazione e iniziative di mobilitazione al fine di portare l'azienda a soluzioni più rispettose nei confronti dei lavoratori. Questa ennesima cessazione si va aggiungere ad un quadro già drammatico con la perdita di nuovi posti di lavoro".

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

lamm

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

auditerigi

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


sabato, 15 gennaio 2022, 14:19

Riapre il centro di aggregazione giovanile altopascese

Ottime notizie per i giovani del territorio di Altopascio: dopo quasi due anni di stop a causa della pandemia, lunedì 17 gennaio riapre finalmente il centro di aggregazione giovanile di via Fratelli Rosselli


sabato, 15 gennaio 2022, 11:35

Partono a febbraio i lavori al ponte di via Meolla

Partiranno a febbraio i lavori per il rifacimento e la messa in sicurezza del ponte di via di Meolla a Gragnano, situato in corrispondenza dell'attraversamento del Rio Ralle attualmente chiuso al transito perché danneggiato in seguito ad eventi meteorologici avversi


sabato, 15 gennaio 2022, 11:33

Annullata l'edizione 2022 del Carnovale Porcarese

L’emergenza Covid-19 mette un freno al Carnovale Porcarese. L’edizione 2022 non si farà, almeno non nel consueto periodo che precede la Quaresima


venerdì, 14 gennaio 2022, 17:15

Solidarietà del sindaco Luca Menesini ai lavoratori del gruppo Tolentino

Il sindaco e presidente di Provincia Menesini: “Comune e Provincia disponibili ad attivare un tavolo di crisi e a convocare le parti”


venerdì, 14 gennaio 2022, 13:45

Al via la rassegna teatrale 2022 all’auditorium Vincenzo Da Massa Carrara di Porcari

Per la prima volta all’auditorium Vincenzo Da Massa Carrara di Porcari arriva il grande teatro di prosa. Succede grazie alla convenzione firmata con Fondazione Toscana Spettacolo, che porterà al teatro quattro titoli dal 30 gennaio all’1 aprile


venerdì, 14 gennaio 2022, 11:46

Settimana di preghiera per l'unità dei cristiani: appuntamenti in Versilia e nella Piana di Lucca

I cattolici, gli ortodossi e i protestanti che vivono sul nostro territorio invitano tutti, dal 18 al 25 gennaio, alla celebrazione della Settimana di Preghiera per l’Unità dei Cristiani