Anno 5°

martedì, 16 gennaio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

Mussolini e il caso Sacco e Vanzetti

lunedì, 20 marzo 2017, 21:04

Martedì 28 marzo alle 21 nella sala consiliare del municipio di Porcari Lorenzo Tibaldo, in collaborazione con l’Istituto storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea in provincia di Lucca e la Biblioteca comunale di Porcari, presenterà in anteprima nazionale il volume Mussolini e il caso Sacco-Vanzetti, edito da Claudiana e frutto di un accurato lavoro di ricerca storica condotto insieme a Philip V. Cannistraro.

Non a tutti è noto che lo stesso Benito Mussolini intervenne ripetutamente per cercare di ottenere una revisione del processo, e successivamente la grazia, per i due anarchici italiani Ferdinando Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti, ingiustamente condannati a morte negli Stati Uniti il 23 agosto 1927 con l’accusa di omicidio.

Ci si è interrogati su quali furono le ragioni per cui il Duce decise di intervenire, direttamente e indirettamente, a favore di Sacco e Vanzetti dal momento della sua salita al potere fino alla morte dei due anarchici. Fu per le sue radici anarco-socialiste?

O per la pressione a salvarli in quanto italiani? Oppure per l’opportunità politica e propagandistica del regime fascista? E ancora: come si mosse Mussolini rispetto all’“amico americano”? La ricerca storica si è sostanzialmente divisa tra chi considera soltanto di facciata, legato alle circostanze e alla convenienza politica, l’intervento di Mussolini in favore di Sacco e Vanzetti e chi, al contrario, ritiene che esso fosse sincero e sentito.

I professori Philip V. Cannistraro e Lorenzo Tibaldo con questo loro accurato lavoro, che esce in occasione dei novanta anni dalla morte dei due anarchici italiani, intendono approfondire le ragioni per cui il Duce intervenne in loro difesa e intendono mostrare come la risposta – anche alla luce della documentazione consultata presso l’Archivio Storico Diplomatico di Roma – sia più complessa e debba tenere in considerazione le dinamiche personali, politiche e diplomatiche, in questa vicenda profondamente intrecciate. Il volume è corredato da un’appendice ricca di documenti poco noti o inediti sulla drammatica vicenda di “Nick and Bart”, così come venivano comunemente appellati Sacco e Vanzetti.


Questo articolo è stato letto volte.


carismi san miniato


guidi studio


Del Monte Pausa Caffè


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px



prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


caffe_monica


martedì, 16 gennaio 2018, 09:44

Due giochi “vintage” al parco della Girandola di via Pacconi

Due nuovi giochi al parco della Girandola in via Pacconi. Dopo aver completato la manutenzione a tutti i giochi dei parchi pubblici e aver completato la staccionata al parco di piazza Orsi, l’amministrazione Fornaciari ha deciso di aggiungere altre due attrazioni dedicate ai bambini più piccoli al parco della Girandola,...


martedì, 16 gennaio 2018, 09:35

Atletica Virtus: 200 atleti alla corsa campestre “Comune di Capannori”

Sono circa duecento gli atleti, tra giovani e giovanissimi, che nella giornata di domenica hanno partecipato al trofeo invernale di corsa campestre “Comune di Capannori” organizzato dalla Atletica Virtus Cassa di Risparmio di Lucca in collaborazione con l’amministrazione comunale ai laghetti di Lammari in località Isola Bassa


lunedì, 15 gennaio 2018, 16:02

Rifiuti, nel 2018 tariffa invariata e semplificazioni nella bolletta

Nessun aumento della tariffa, una bolletta dei rifiuti più semplice da gestire per i cittadini, con due soli invii anziché quattro, e conguagli che saranno di importi molto più bassi, e in alcuni casi prossimi allo zero, rispetto al passato.


lunedì, 15 gennaio 2018, 15:24

Ad Amatrice le panchine donate dalla comunità di Altopascio

Gli arredi, realizzati dall'azienda altopascese Ghise artistiche toscane, sono stati acquistati grazie ai fondi raccolti dall'amministrazione comunale, dai cittadini, dalle associazioni di volontariato, dalle imprese del territorio e dai comitati paesani nelle settimane successive al terremoto e durante la Festa del pane dell'anno scorso


lunedì, 15 gennaio 2018, 14:49

I volontari di #Luccasenzabarriere in campo per il Carnovale porcarese

Un carnevale amico delle persone disabili. È il "Carnovale porcarese", che vede impegnati sul campo anche i volontari dell'associazione Luccasenzabarriere. Il presidente della onlus, Domenico Passalacqua, ha preso parte all'inaugurazione della trentanovesima edizione della manifestazione, che è avvenuta domenica 14 gennaio in piazza Felice Orsi


lunedì, 15 gennaio 2018, 14:16

Ubriaco si droga e con l’auto finisce contro un muro: preso dalla polstrada

Si tratta di un 25enne, nato a Napoli e residente a Capannori. Il giovane è stato denunciato dalla polizia stradale di Lucca poiché sorpreso alla guida di un auto nonostante avesse bevuto troppo e assunto droga