Anno XI

lunedì, 20 settembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

“Capannori terra di Toscana”, un sito web e una brochure

venerdì, 28 luglio 2017, 17:52

Due nuovi strumenti, tra loro complementari, per rafforzare la promozione turistica, valorizzare gli eventi e rendere più consapevoli i cittadini delle bellezze del territorio. Si chiamano entrambi “Capannori Terra di Toscana” e sono un  sito web e una brochure cartacea realizzati dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Luca Menesini.

I due prodotti, disponibili da oggi, l’uno collegandosi al sito www.capannori-terraditoscana.org, l’altro presso il Comune e in distribuzione presso le strutture ricettive e gli iat, sono stati presentati questa mattina (venerdì) dall’assessore al turismo Serena Frediani all’otd (osservatorio turistico di destinazione) e alla stampa.

“Due nuovi strumenti che potenziano la nostra comunicazione di promozione territoriale, che è basata su una multicanalità, per raggiungere un più alto numero di interessati e potenziali interessati – ha spiegato l’assessore al turismo Serena Frediani -. Da una parte c’è la brochure che, con testi e immagini accattivanti, si pone come un biglietto da visita. Per questo lo distribuiremo non solo nelle strutture ricettive, dando così suggerimenti ai turisti sulle particolarità di Capannori, ma anche alle fiere del settore, per attrarre tour operator e altri interessati. Il sito web, invece, è una costante presenza del territorio nella Rete. Non solo vengono trattati in maniera più approfondita i temi della brochure, ma vanta contenuti pensati sia per attrarre gli utenti web che giungono sulla piattaforma dopo una ricerca, sia per coloro che vogliono soffermarsi di più, offrendo loro dei percorsi omogenei: turisti ma anche cittadini di Capannori e dei comuni limitrofi”.

“Siamo molto soddisfatti di questi ulteriori tasselli della nostra strategia di marketing territoriale che va ad aggiungersi ad altri strumenti, quali i punti wi-fi ed Infotec, inaugurati proprio la scorsa settimana, il parco Pandora, l’app myCapannori e la rinnovata cartellonistica – conclude l’assessore -. Per il futuro stiamo già pensando a nuovi progetti, tra cui un ulteriore rafforzamento della presenza sul web coprendo i social media”.

I contenuti di entrambi gli strumenti sono disponibili in due lingue: italiano e inglese. La brochure cartacea presenta gli elementi organizzati in cluster ossia in gruppi omogeni sui cui l’amministrazione comunale da anni sta portando avanti un lavoro con la collaborazione di più soggetti territoriali. Vi si trovano, fra gli altri, le ville storiche, i matrimoni da favola, la via Francigena, il Borgo delle Camelie, gli itinerari culturali e i luoghi di Pinocchio. Sono presenti anche le informazioni sui più importanti eventi e come raggiungere Capannori.

Il sito web nasce sulla base di quello online fino ad alcuni giorni fa, ma offre una struttura completamente rivista, nuovi contenuti ed utilizza le più recenti tecnologie. Si presenta come un mezzo per scoprire e vivere Capannori. Le aree semantiche più rilevanti del sito sono, appunto, quelle chiamate “Vivi” e “Scopri”.

“Scopri”, riprende ed approfondisce la brochure ed è quindi organizzata secondo cluster. Attraverso 10 sezioni (Storia e architettura, Via Francigena, Enogastronomia, Turismo all’aria aperta, Camelie, I luoghi di Pinocchio, Matrimoni da favola, Monte Pisano, Itinerari culturali e di istruzione, Capannori nel cuore della Lucchesia) descrive le peculiarità del territorio. Di ogni punto di interesse è presente una scheda di dettaglio, con foto, mappe, contatti, orari di apertura e altre informazioni.

“Vivi” è dedicata al turismo esperienziale e presenta e promuove in particolar modo gli eventi, ossia le occasioni in cui turisti e cittadini possono entrare più in contatto con quello che la comunità di Capannori offre. Qui si trovano gli “Eventi in villa”, i “Grandi eventi”, le “Tradizioni”, lo “Sport”, le “Sagre”, i “Poli culturali e biblioteche”, i “Musei e le mostre”. Per chi ha poco tempo e vuole conoscere in pochi minuti gli aspetti più importanti del territorio c’è l’area chiamata “Dieci cose da fare” dove viene presentato quello che un turista non deve assolutamente perdere. La particolarità della sezione “Vivi” è che è stata privilegiata una scrittura emozionale, cioè che vuole far suscitare emozioni nel lettore, dandogli così un ulteriore stimolo per partecipare agli eventi e visitare il territorio.

L’elenco cronologico degli eventi, con schede dettagliate sugli stessi, è inoltre riportato sulla homepage. Sul sito si trovano inoltre informazioni su punti wi-fi e sulle strutture ricettive, i bar e i ristoranti e una presentazione generale del territorio.

Il sito è inoltre ottimizzato per i motori di ricerca grazie all’adozione di alcune tecniche specifiche, tra cui l’individuazione di parole chiave legate al turismo, all’arte e alla cultura.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

lamm

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

auditerigi

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


domenica, 19 settembre 2021, 13:18

"Serve rialzare l'isola di traffico all'incrocio fra via dei Ramacciotti e via Lombarda a Lammari

"Serve rialzare l'isola di traffico all'incrocio fra via dei Ramacciotti e via Lombarda a Lammari". Così Anthony Masini, coordinatore comunale di Forza Italia a Capannori e Matteo Scannerini, capogruppo in consiglio comunale


sabato, 18 settembre 2021, 19:45

FdI Altopascio: "Sicurezza, identità e futuro elementi chiave per governare la città"

Presentati i 16 candidati di Fratelli d'Italia in vista delle prossime elezioni amministrative che si svolgeranno nel comune di Altopascio rispettivamente il 3 e il 4 ottobre per rinnovare il governo cittadino


sabato, 18 settembre 2021, 14:34

Già pronto il progetto di fattibilità per il nuovo asilo nido di Altopascio

Dotare Altopascio di un nuovo asilo nido. È questa la volontà del sindaco Sara D'Ambrosio, che si ricandida per guidare Altopascio per i prossimi cinque anni


venerdì, 17 settembre 2021, 16:35

Individuati i primi progetti per valorizzare la civiltà contadina

Digitalizzazione e acquisizione digitale della documentazione esistente sulla civiltà contadina; realizzazione di un progetto di un 'Museo virtuale' del territorio che renda disponibile il ricco patrimonio documentale attraverso l'utilizzo della multimedialità e le nuove tecnologie digitali


venerdì, 17 settembre 2021, 16:29

Giornata di raccolta 'plastic free' ad Altopascio

Dopo il successo delle volte scorse torna la giornata di pulizia Plastic Free. L'appuntamento è per domenica 19 settembre, alle 9, di fronte al Bar La Gioconda, ad Altopascio. A supportare l'iniziativa, come sempre, c'è l'amministrazione comunale di Altopascio


venerdì, 17 settembre 2021, 13:32

Lavori in corso sulla frana a Gragnano

Sono iniziati i lavori dell'amministrazione comunale per la messa in sicurezza di un tratto di Via della Chiesa a Gragnano interessato da un movimento franoso attualmente transennato con un conseguente restringimento della carreggiata