Anno XI

lunedì, 20 settembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

Aeroporto di Tassignano: ancora molti interrogativi da chiarire

martedì, 1 agosto 2017, 13:06

In vista dell'udienza prefallimentare della società Aeroporto di Capannori Spa di oggi (1 agosto), a seguito del consiglio comunale sul tema che si è svolto lo scorso 28 luglio 2017, i gruppi consiliari di Capannori Alternativa Civica di Centrodestra, Forza Italia, Movimento 5 Stelle e Unione di Centro vogliono ancora tenere alta l'attenzione su alcuni aspetti che non li hanno assolutamente convinto.

"Abbiamo appreso - esordiscono - durante il consiglio comunale dal Presidente dell'Aeroporto dott. Lazzarini che la concessione ventennale ENAC è un bene patrimoniale della società molto importante il cui valore è di circa due milioni di €uro.

Considerato - spiegano - che la società privata interessata a rilevare il 51% dell'aeroporto metterà a disposizione soltanto 316 mila €uro ed avrà la disponibilità dell'intero sedime aeroportuale e delle relative strutture fino al 25 febbraio 2035, qualcosa non ci quadra: come è possibile che tale concessione sia ceduta dal Comune ad un prezzo così irrisorio, dopo aver contribuito a tenere in vita la società con un milione e 860 mila €uro? Il costo per il privato per avere la disponibilità del sedime aeroportuale e delle strutture ivi edificate sarà di 1.475 €uro euro mensili, come è possibile che abbia un costo inferiore alla locazione di un semplice capannone industriale? Ci sembra una sproporzione enorme non giustificabile; non è che forse anche in questa circostanza si sta verificando quanto accaduto per l'ospedale San Luca per il quale la Corte dei Conti ha rilevato una "Spiccata convenienza per l'investitore privato"?

Considerato inoltre - continuano - che saranno “azzerati” i debiti dell'aeroporto con circa € 600.000,00 (dei quali 300 mila €uro a carico dei Capannoresi), verificato che al 31 Agosto 2016 (relazione di stima dott. Lazzarini) risulta che i debiti che dovranno essere pagati integralmente (tributari - previdenziali e verso dipendenti) erano circa 350 mila €uro e gli altri debiti (banche e fornitori) che ammontavano a due milioni di €uro saranno pagati con circa 250 mila €uro ovvero nella migliore delle ipotesi con una percentuale del 12,50%. Ed ai fornitori, converrà accettare uno stralcio del 87,5% del proprio avere considerato anche la natura pubblica che la società aeroportuale ha?

Perché - si chiedono - Eugenio Baronti (A.D. Aeroporto) ha dichiarato a mezzo stampa nel settembre 2016, in relazione alla richiesta di concordato, che “(...) sono state create razionalmente le condizioni, aspettato i tempi giusti per metterla in pratica? (...)” Forse intendeva dire che hanno atteso che si fosse azzerato il patrimonio dell'aeroporto? In consiglio comunale non ci ha risposto. Inoltre, perché la società privata si è interessata concretamente soltanto pochissimo tempo prima della data dell'udienza prefallimentare? Forse per acquisire una concessione ventennale di valore ad un prezzo irrisorio?

Su queste aspetti - concludono - pretenderemo che sia fatta assoluta chiarezza, è doveroso per comprendere come si possano essere volatilizzati un milione e 860 mila €uro dei Cittadini (alcuni non rendicontati) negli ultimi 7 anni ed il Comune possa cedere oggi il controllo della società - con la concessione che vale 2 milioni di €uro - soltanto a € 316 mila €uro.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

lamm

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

auditerigi

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


domenica, 19 settembre 2021, 13:18

"Serve rialzare l'isola di traffico all'incrocio fra via dei Ramacciotti e via Lombarda a Lammari

"Serve rialzare l'isola di traffico all'incrocio fra via dei Ramacciotti e via Lombarda a Lammari". Così Anthony Masini, coordinatore comunale di Forza Italia a Capannori e Matteo Scannerini, capogruppo in consiglio comunale


sabato, 18 settembre 2021, 19:45

FdI Altopascio: "Sicurezza, identità e futuro elementi chiave per governare la città"

Presentati i 16 candidati di Fratelli d'Italia in vista delle prossime elezioni amministrative che si svolgeranno nel comune di Altopascio rispettivamente il 3 e il 4 ottobre per rinnovare il governo cittadino


sabato, 18 settembre 2021, 14:34

Già pronto il progetto di fattibilità per il nuovo asilo nido di Altopascio

Dotare Altopascio di un nuovo asilo nido. È questa la volontà del sindaco Sara D'Ambrosio, che si ricandida per guidare Altopascio per i prossimi cinque anni


venerdì, 17 settembre 2021, 16:35

Individuati i primi progetti per valorizzare la civiltà contadina

Digitalizzazione e acquisizione digitale della documentazione esistente sulla civiltà contadina; realizzazione di un progetto di un 'Museo virtuale' del territorio che renda disponibile il ricco patrimonio documentale attraverso l'utilizzo della multimedialità e le nuove tecnologie digitali


venerdì, 17 settembre 2021, 16:29

Giornata di raccolta 'plastic free' ad Altopascio

Dopo il successo delle volte scorse torna la giornata di pulizia Plastic Free. L'appuntamento è per domenica 19 settembre, alle 9, di fronte al Bar La Gioconda, ad Altopascio. A supportare l'iniziativa, come sempre, c'è l'amministrazione comunale di Altopascio


venerdì, 17 settembre 2021, 13:32

Lavori in corso sulla frana a Gragnano

Sono iniziati i lavori dell'amministrazione comunale per la messa in sicurezza di un tratto di Via della Chiesa a Gragnano interessato da un movimento franoso attualmente transennato con un conseguente restringimento della carreggiata