Anno 7°

lunedì, 22 ottobre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

400 mila euro per le scuole di Altopascio

sabato, 13 gennaio 2018, 15:20

Quattrocentomila euro per le scuole di Altopascio. Dai nuovi arredi alle manutenzioni ordinarie fino agli interventi straordinari di sicurezza, ampliamento e ristrutturazione compiuti direttamente sugli edifici scolastici. E ancora libri, computer, lavagne interattive, contributi di supporto alle attività didattiche, fra le quali il teatro ragazzi, e sociali, come il progetto di sorveglianza nelle scuole, realizzato grazie ai volontari dell'Auser. Per una cifra totale di quasi 400mila euro (il conto esatto è di 388.770 euro), l'amministrazione D'Ambrosio ha chiuso il 2017 con un elenco fitto e dettagliato degli investimenti dedicati alle scuole di Altopascio, tra i quali rientrano anche i 26mila euro provenienti dal taglio alle indennità di sindaco e assessori (il calcolo si riferisce agli stipendi da giugno-dicembre 2016 e prima parte del 2017), utili per acquistare 15 notebook con altrettanti armadietti di sicurezza, 3 lavagne interattive, un proiettore, un mobile di sicurezza per i pc, per finanziare il progetto "Lo spazio pensato" e per rinnovare gli arredi delle due sezioni della primaria di Altopascio coinvolte nel percorso "Mensa in classe".

«Sempre per quanto riguarda il taglio alle indennità – spiegano il Sindaco, Sara D'Ambrosio, e gli assessori competenti, Ilaria Sorini, Daniel Toci e Martina Cagliari – una nuova mandata arriverà in primavera e così via fino alla conclusione del mandato. Sono soldi che vanno ad aggiungersi alle risorse che di anno in anno stanziamo nel bilancio, secondo le necessità che ci segnalano dall'Istituto comprensivo, con cui la collaborazione è continua, a conferma della centralità che ricopre la scuola per la nostra amministrazione. Possiamo dire senzaombra di dubbio che il 2018 sarà nuovamente l'anno della scuola: oltre ai lavori di edilizia scolastica che stiamo portando avanti e che inizieremo nei prossimi mesi, soprattutto in estate, c'è la partita aperta per la nuova primaria di Badia Pozzeveri, per la quale stiamo avanzando con l'iter».

 

Per la nuova scuola elementare di Badia Pozzeveri, infatti, inserita nel piano 2018 delle opere pubbliche per 1 milione e 700mila euro, la giunta D'Ambrosio ha approvato a dicembre il progetto di fattibilità. Nella delibera viene inoltre indicata la volontà dell'amministrazione di definire una progettazione di alta qualità, attraverso l'ideazione di un nuovo modello di scuola elementare, nel quale si ritrovino aspetti educativo-didattici, architettonici-ambientali, artistici e di efficientamento energetico: anche per questo motivo, infatti, la giunta ha dato mandato agli uffici competenti di individuare i soggetti adeguati con i quali attuare al più presto una convenzione al fine di ideare il modello di riferimento per la nuova scuola.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


scopri la Q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


lunedì, 22 ottobre 2018, 09:15

Vegetazione a fuoco a Montecarlo: intervengono i vigili

I vigili del fuoco del comando di Pistoia e del distaccamento di Pescia, sono intervenuti ieri sera intorno alle 21, in località Luciani a Montecarlo, per un incendio di vegetazione che ha coinvolto una superficie di circa 1000 mq. Sul posto anche i volontari della Misericordia di Montecarlo


sabato, 20 ottobre 2018, 17:54

Porta dei Vettori riapre ai pedoni

Messa in sicurezza in tempi record: Porta dei Vettori, nel centro storico di Altopascio, è nuovamente accessibile ai pedoni. Le persone possono entrare o uscire da piazza Ricasoli in massima sicurezza


sabato, 20 ottobre 2018, 17:45

Inaugurato a S. Leonardo in Treponzio il campo sportivo di pallacanestro e pallavolo

L’impianto, all’aperto e ampio 375 metri quadrati, si trova accanto allo sportello al cittadino. Il sindaco Menesini: “Un’area che mette al centro lo sport inteso come elemento aggregativo e promotore di benessere”


sabato, 20 ottobre 2018, 14:27

Il circolo culturale e ricreativo di Vorno adotta il monumento ai caduti del paese

Sarà il Circolo culturale e ricreativo di Vorno a prendersi cura del monumento ai caduti di Vorno. L'associazione ha infatti sottoscritto con il Comune di Capannori un patto di collaborazione per la valorizzazione del bene collettivo


sabato, 20 ottobre 2018, 13:10

Inaugurata la seconda edizione della mostra della Camelia Sasanqua

Oggi (sabato) e domani (domenica) dalle 9 alle 18 al Camellietum Compitese, "Giardino d'eccellenza" che si trova alle pendici del Monte Serra a Sant'Andrea di Compito, sarà possibile visitare la seconda edizione della mostra, promossa dal Centro Culturale Compitese in collaborazione con il Comune, dedicata a questa camelia originaria delle...


sabato, 20 ottobre 2018, 00:14

Il Viola Club inaugura a Capannori e sostiene la Mirco Ungaretti Onlus

Fede calcistica e solidarietà. Questi gli ingredienti del primo Viola Club capannorese inaugurato al bar “Il Cantuccio”, con l’adesione di 250 iscritti che, versando il contributo di iscrizione, hanno partecipato ad una raccolta fondi per l’acquisto di un defibrillatore destinato al territorio. Presidente l'avvocato Carlo Sbragia