Anno 5°

venerdì, 19 gennaio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

400 mila euro per le scuole di Altopascio

sabato, 13 gennaio 2018, 15:20

Quattrocentomila euro per le scuole di Altopascio. Dai nuovi arredi alle manutenzioni ordinarie fino agli interventi straordinari di sicurezza, ampliamento e ristrutturazione compiuti direttamente sugli edifici scolastici. E ancora libri, computer, lavagne interattive, contributi di supporto alle attività didattiche, fra le quali il teatro ragazzi, e sociali, come il progetto di sorveglianza nelle scuole, realizzato grazie ai volontari dell'Auser. Per una cifra totale di quasi 400mila euro (il conto esatto è di 388.770 euro), l'amministrazione D'Ambrosio ha chiuso il 2017 con un elenco fitto e dettagliato degli investimenti dedicati alle scuole di Altopascio, tra i quali rientrano anche i 26mila euro provenienti dal taglio alle indennità di sindaco e assessori (il calcolo si riferisce agli stipendi da giugno-dicembre 2016 e prima parte del 2017), utili per acquistare 15 notebook con altrettanti armadietti di sicurezza, 3 lavagne interattive, un proiettore, un mobile di sicurezza per i pc, per finanziare il progetto "Lo spazio pensato" e per rinnovare gli arredi delle due sezioni della primaria di Altopascio coinvolte nel percorso "Mensa in classe".

«Sempre per quanto riguarda il taglio alle indennità – spiegano il Sindaco, Sara D'Ambrosio, e gli assessori competenti, Ilaria Sorini, Daniel Toci e Martina Cagliari – una nuova mandata arriverà in primavera e così via fino alla conclusione del mandato. Sono soldi che vanno ad aggiungersi alle risorse che di anno in anno stanziamo nel bilancio, secondo le necessità che ci segnalano dall'Istituto comprensivo, con cui la collaborazione è continua, a conferma della centralità che ricopre la scuola per la nostra amministrazione. Possiamo dire senzaombra di dubbio che il 2018 sarà nuovamente l'anno della scuola: oltre ai lavori di edilizia scolastica che stiamo portando avanti e che inizieremo nei prossimi mesi, soprattutto in estate, c'è la partita aperta per la nuova primaria di Badia Pozzeveri, per la quale stiamo avanzando con l'iter».

 

Per la nuova scuola elementare di Badia Pozzeveri, infatti, inserita nel piano 2018 delle opere pubbliche per 1 milione e 700mila euro, la giunta D'Ambrosio ha approvato a dicembre il progetto di fattibilità. Nella delibera viene inoltre indicata la volontà dell'amministrazione di definire una progettazione di alta qualità, attraverso l'ideazione di un nuovo modello di scuola elementare, nel quale si ritrovino aspetti educativo-didattici, architettonici-ambientali, artistici e di efficientamento energetico: anche per questo motivo, infatti, la giunta ha dato mandato agli uffici competenti di individuare i soggetti adeguati con i quali attuare al più presto una convenzione al fine di ideare il modello di riferimento per la nuova scuola.


Questo articolo è stato letto volte.


carismi san miniato


guidi studio


Del Monte Pausa Caffè


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px



prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


caffe_monica


giovedì, 18 gennaio 2018, 16:49

Area industriale di Carraia – Capannori, Priolini e Bianchi (UILTEC): "Situazione non più tollerabile"

Giuseppe Priolini e Giuseppe Bianchi della UILTEC comunicano di aver effettuato in data odierna un sopralluogo nella zona industriale PIP di Carraia – Capannori – e denunciano la situazione di degrado della zona


giovedì, 18 gennaio 2018, 16:26

Progetto 'air quality': installata la prima delle sei centraline low cost per il monitoraggio diffuso sul territorio della qualità dell'aria

In prossimità della centralina Arpat di via Carlo Piaggia. Altre 4 saranno collocate a Marlia, San Ginese, Carraia e Colle di Compito (zona Padule), mentre un'altra mobile sarà testata su un drone all'aeroporto di Capannori


giovedì, 18 gennaio 2018, 16:23

Sara D’Ambrosio sulla sicurezza: “I sindaci non possono essere lasciati soli”

Dopo i recenti fatti di cronaca avvenuti nella piana il sindaco di Altopascio, Sara D'Ambrosio, interviene in merito alla sicurezza


giovedì, 18 gennaio 2018, 16:18

Marchi e Masini: "Malumore a Lammari per l’imposizione dei senso unico"

Anthony Masini e Giovanni Marchi, consiglieri comunali di minoranza, rispettivamente di Forza Italia e del misto Energie Per L’Italia commentano le decisione da parte del comune di istituire il senso unico in via del Fondaccio a Lammari


giovedì, 18 gennaio 2018, 11:27

Ancora aperte le iscrizioni per la Scuola Calcio Inter

Imparare a giocare a calcio divertendosi e seguendo i programmi approvati dall'Inter? A Lucca si può, grazie alla Scuola Calcio Inter del Tau Calcio Altopascio, per la quale è ancora possibile iscriversi


giovedì, 18 gennaio 2018, 10:05

Marocchino arrestato per estorsione a Pescia

I militari della locale stazione carabinieri hanno arrestato nella tarda serata di ieri D.N., 37enne pregiudicato di nazionalità marocchina domiciliato ad Altopascio, una lunga sequela di denunce ed arresti accumulati soprattutto nelle province di Lucca e Pisa, molti dei quali per vicende connesse al mondo dello spaccio