Anno 7°

lunedì, 22 ottobre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

Il 19 gennaio a Badia di Cantignano la presentazione della pubblicazione 'Carlo Piaggia e le sue esplorazioni africane'

sabato, 13 gennaio 2018, 13:59

 

Carlo Piaggia, esploratore capannorese, nativo di Badia di Cantignano, uno dei 'figli celebri' di Capannori, sarà al centro di un ciclo di iniziative promosse dal museo Athena in collaborazione con l'Istituto Storico Lucchese sezione Auser Sesto Capannori, il Club per l'Unesco di Lucca e il Comune. L'evento clou è la presentazione della pubblicazione in due volumi 'Carlo Piaggia e le sue esplorazioni africane' a cura di Luca Lupi (Tagete edizioni 2017) in programma venerdì 19 gennaio alle ore 17.30 alla chiesa di Badia di Cantignano nel paese che dette i natali a Piaggia che con questa iniziativa vuole ricordare un compaesano illustre. Interverranno la vice sindaca Silvia Amadei, l'arcivescovo di Lucca Italo Castellani, il curatore della pubblicazione Luca Lupi e gli autori Giancarlo Caselli, Michele Quirici, Antonio Romiti e Giorgio Tori. A moderare l'incontro sarà Luciano Luciani, esperto di storia locale. I due volumi sono dedicati a Carlo Piaggia e alla sua significativa presenza nel mondo africano nel corso della seconda metà dell'Ottocento. Un' 'Opera omnia' che contiene moltissime delle memorie (testi, immagini, documenti) attinenti a questo famoso personaggio che si trovano conservate nel mondo. Un'altra iniziativa dedicata all'esploratore capannorese è in programma giovedì 18 gennaio alle ore 17.30 al Museo Athena di Capannori. Si tratta di un incontro con Antonio Romiti e Marco Puccinelli che avrà per tema ”L'Abissinia e il mondo tribale esplorato da Carlo Piaggia'. Sabato 20 gennaio, inoltre dalle 10 alle 12 si terrà una visita guidata gratuita su prenotazione alla sezione 'Carlo Piaggia' del Museo Athena.

Carlo Piaggia partì per l’Africa per la prima volta nel 1851, all’età di ventiquattro anni e vi rimase fino al 1859. Seguirono altri tre viaggi. Piaggia compì il secondo viaggio in Africa dal 1860 al 1866, il terzo dal 1871 al 1877 e il quarto dal 1878 al 1882. Durante questi viaggi esplorò zone di quel continente fino ad allora sconosciute, raccogliendone, con scrupolosa cura, dettagliate notizie geografiche, etnografiche, linguistiche e naturalistiche. Di queste esplorazioni rimangono le sue relazioni, tra cui il resoconto dell’arrivo fra i Niam-Niam e del soggiorno sul lago Tsana in Abissinia(1877). Insignito della nomina di membro della Reale Accademia Lucchese di Scienze, Lettere ed Arti, e di importanti onorificenze da parte della Società Geografica Italiana e del Governo, morì a Carcoggi, in Sudan, il 7 gennaio del 1882.

Per informazioni e prenotazioni segreteria del sindaco tel 0583 428335, Museo Athena, 0583 429784.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


scopri la Q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


lunedì, 22 ottobre 2018, 09:15

Vegetazione a fuoco a Montecarlo: intervengono i vigili

I vigili del fuoco del comando di Pistoia e del distaccamento di Pescia, sono intervenuti ieri sera intorno alle 21, in località Luciani a Montecarlo, per un incendio di vegetazione che ha coinvolto una superficie di circa 1000 mq. Sul posto anche i volontari della Misericordia di Montecarlo


sabato, 20 ottobre 2018, 17:54

Porta dei Vettori riapre ai pedoni

Messa in sicurezza in tempi record: Porta dei Vettori, nel centro storico di Altopascio, è nuovamente accessibile ai pedoni. Le persone possono entrare o uscire da piazza Ricasoli in massima sicurezza


sabato, 20 ottobre 2018, 17:45

Inaugurato a S. Leonardo in Treponzio il campo sportivo di pallacanestro e pallavolo

L’impianto, all’aperto e ampio 375 metri quadrati, si trova accanto allo sportello al cittadino. Il sindaco Menesini: “Un’area che mette al centro lo sport inteso come elemento aggregativo e promotore di benessere”


sabato, 20 ottobre 2018, 14:27

Il circolo culturale e ricreativo di Vorno adotta il monumento ai caduti del paese

Sarà il Circolo culturale e ricreativo di Vorno a prendersi cura del monumento ai caduti di Vorno. L'associazione ha infatti sottoscritto con il Comune di Capannori un patto di collaborazione per la valorizzazione del bene collettivo


sabato, 20 ottobre 2018, 13:10

Inaugurata la seconda edizione della mostra della Camelia Sasanqua

Oggi (sabato) e domani (domenica) dalle 9 alle 18 al Camellietum Compitese, "Giardino d'eccellenza" che si trova alle pendici del Monte Serra a Sant'Andrea di Compito, sarà possibile visitare la seconda edizione della mostra, promossa dal Centro Culturale Compitese in collaborazione con il Comune, dedicata a questa camelia originaria delle...


sabato, 20 ottobre 2018, 00:14

Il Viola Club inaugura a Capannori e sostiene la Mirco Ungaretti Onlus

Fede calcistica e solidarietà. Questi gli ingredienti del primo Viola Club capannorese inaugurato al bar “Il Cantuccio”, con l’adesione di 250 iscritti che, versando il contributo di iscrizione, hanno partecipato ad una raccolta fondi per l’acquisto di un defibrillatore destinato al territorio. Presidente l'avvocato Carlo Sbragia