Anno 5°

venerdì, 19 gennaio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana

Strade sicure: nella zona del parco Micheloni a Lammari istituiti due sensi unici

venerdì, 12 gennaio 2018, 14:19

Più sicurezza a Lammari nella zona attorno al parco pubblico “Ilio Micheloni”. Da stamani, infatti, da via dei Coselli non si può più svoltare in via del Fondaccio. Il Comune, infatti, ha istituito un senso unico stradale nel tratto di via del Fondaccio compreso tra l’incrocio con via delle Suore e via di Coselli e in tutta via delle Suore, in direzione verso Lucca. Il cantoniere di paese ha già provveduto a installare la segnaletica verticale.

La modifica alla circolazione è stata chiesta dai cittadini ed è frutto dell’interessamento del consigliere comunale Guido Angelini (Pd), che si è interfacciato con l’assessore ai lavori pubblici Pier Angelo Bandoni.

“Negli ultimi anni il transito in via del Fondaccio e in via delle Suore è aumentato sensibilmente perché gli automobilisti utilizzavano queste due vie come viabilità alternativa per raggiungere altre zone del territorio, come via Lombarda e la località Osteria – spiega il consigliere comunale Guido Angelini -. Le due strade in questione, però, sono nate come viabilità di campagna e non hanno le caratteristiche tali da supportare un elevato transito, basti pensare sono così strette che due veicoli che si incrociano non riescono a scambiarsi. Va inoltre considerato che sono spesso frequentate da persone che, a piedi o in bicicletta, si recano al parco ‘Ilio Micheloni’ che è diventato un vero e proprio punto di riferimento per le frazioni limitrofe. Per questo mi sono interessato alle legittime richieste dei cittadini e, grazie alla collaborazione con l’assessore Bandoni e la polizia municipale abbiamo fatto sì che venissero istituiti i due sensi unici. Ancora una volta l’amministrazione ha risposto in maniera concerta alle esigenze della popolazione”.

Da oggi (venerdì), quindi, ci sono meno traffico e più sicurezza per le famiglie che abitano in via del Fondaccio e per i numerosi utenti del parco pubblico.

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


carismi san miniato


guidi studio


Del Monte Pausa Caffè


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px



prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


caffe_monica


giovedì, 18 gennaio 2018, 16:49

Area industriale di Carraia – Capannori, Priolini e Bianchi (UILTEC): "Situazione non più tollerabile"

Giuseppe Priolini e Giuseppe Bianchi della UILTEC comunicano di aver effettuato in data odierna un sopralluogo nella zona industriale PIP di Carraia – Capannori – e denunciano la situazione di degrado della zona


giovedì, 18 gennaio 2018, 16:26

Progetto 'air quality': installata la prima delle sei centraline low cost per il monitoraggio diffuso sul territorio della qualità dell'aria

In prossimità della centralina Arpat di via Carlo Piaggia. Altre 4 saranno collocate a Marlia, San Ginese, Carraia e Colle di Compito (zona Padule), mentre un'altra mobile sarà testata su un drone all'aeroporto di Capannori


giovedì, 18 gennaio 2018, 16:23

Sara D’Ambrosio sulla sicurezza: “I sindaci non possono essere lasciati soli”

Dopo i recenti fatti di cronaca avvenuti nella piana il sindaco di Altopascio, Sara D'Ambrosio, interviene in merito alla sicurezza


giovedì, 18 gennaio 2018, 16:18

Marchi e Masini: "Malumore a Lammari per l’imposizione dei senso unico"

Anthony Masini e Giovanni Marchi, consiglieri comunali di minoranza, rispettivamente di Forza Italia e del misto Energie Per L’Italia commentano le decisione da parte del comune di istituire il senso unico in via del Fondaccio a Lammari


giovedì, 18 gennaio 2018, 11:27

Ancora aperte le iscrizioni per la Scuola Calcio Inter

Imparare a giocare a calcio divertendosi e seguendo i programmi approvati dall'Inter? A Lucca si può, grazie alla Scuola Calcio Inter del Tau Calcio Altopascio, per la quale è ancora possibile iscriversi


giovedì, 18 gennaio 2018, 10:05

Marocchino arrestato per estorsione a Pescia

I militari della locale stazione carabinieri hanno arrestato nella tarda serata di ieri D.N., 37enne pregiudicato di nazionalità marocchina domiciliato ad Altopascio, una lunga sequela di denunce ed arresti accumulati soprattutto nelle province di Lucca e Pisa, molti dei quali per vicende connesse al mondo dello spaccio