Anno 5°

mercoledì, 18 luglio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Piana : capannori

“Acchiapparifiuti”: 30 sanzioni per abbandoni in sei mesi

lunedì, 16 aprile 2018, 16:24

Continuano ad arrivare risultati positivi dal servizio sperimentale Acchiapparifiuti istituito dal comune di Capannori e da Ascit con l’obiettivo di migliorare il decoro nei paesi. Sono 30 le sanzioni da 300 euro ciascuna elevate in 6 mesi dalla polizia municipale a cittadini che avevano gettato i sacchi dei rifiuti per strada anziché esporli per la raccolta differenziata. Multe, queste, che sono state possibili grazie al lavoro congiunto della “squadra speciale” composta da personale di Ascit e da agenti della polizia municipale entrati in azione in seguito alle segnalazioni fatte dai cittadini al numero 3486001346 oppure durante gli ordinari controlli nel territorio.

“Siamo soddisfatti del senso civico e della collaborazione della popolazione, che ha dimostrato di apprezzare questo servizio che fa uso di uno strumento semplice e ampiamente diffuso come Whatsapp – commenta l’assessore all’ambiente, Matteo Francesconi –. Il lavoro del personale di Ascit e della municipale si conferma molto efficiente. Continuiamo quindi con determinazione su questa strada che si affianca all’opera di sensibilizzazione e di educazione della popolazione, a partire dalle nuove generazioni, verso un maggior rispetto ambientale. L’auspicio è che le persone maleducate, che gettano i rifiuti per terra anziché utilizzare i nostri servizi di alto livello, dalla raccolta porta a porta alle stazioni ecologiche, siano sempre meno”.

In 6 mesi le segnalazioni inviate dai cittadini sono state 516 con una media di circa 70 al mese escluso il periodo iniziale. Entro 24 ore dall’invio della segnalazione su Whatsapp, che possibilmente deve essere corredata da posizione, foto e quante più informazioni possibili utili alla localizzazione, Ascit prende in carico la richiesta e risponde al cittadino indicandogli il numero di pratica, che renderà più semplice per la persona ottenere in seguito informazioni relative alla sua segnalazione.

Nel frattempo, entro pochi giorni, entrano in azione gli “Acchiapparifiuti”. L’area del rifiuto, se necessario, viene delimitata con del nastro e segnalata con un cartello riportante la scritta “Zona soggetta a verifiche da parte di personale qualificato Ascit e Polizia Municipale” e iniziano le indagini per risalire all’autore che se individuato può essere sanzionato con multe fino a 500 euro. In alcuni casi, ad esempio per rifiuti speciali, sono necessari ulteriori giorni.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px



prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Piana


caffe_monica


martedì, 17 luglio 2018, 20:46

FdI Capannori: "Nuova sede per il centro islamico, si interpellino i cittadini"

Il circolo Fratelli d'Italia Capannori interviene dopo la notizia della nuova trattativa che vedrebbe coinvolta l'associazione culturale islamica di Capannori, alla ricerca di un luogo dove spostare la propria 'sede'


martedì, 17 luglio 2018, 14:11

Un tuffo nel medioevo, nella musica e nel teatro: ecco la terza settimana del Luglio altopascese

Grande attesa soprattutto per sabato e domenica (21 e 22 luglio), quando il centro di Altopascio sarà animato dalle rievocazioni di "Altopascio Medievale", mentre a Badia Pozzeveri per la prima volta uno spettacolo teatrale sarà portato in scena proprio all'interno degli scavi archeologici dell'antica abbazia


martedì, 17 luglio 2018, 12:39

Al via la rassegna "L'altro scrigno di Pandora - Cose belle a Capannori"

Il parco pubblico "Pandora" a Segromigno in Monte, vera oasi di bellezza grazie alla sua originale architettura verde a costituita da archi in salice vivo, diventerà per dieci giorni lo scenario di una serie di iniziative culturali che vanno sotto il nome "L'altro scrigno di Pandora-cose belle a Capannori"


lunedì, 16 luglio 2018, 13:47

Partiti i lavori per riqualificare l'area dell'ex casello autostradale di Carraia

L'ex casello autostradale di Carraia entro l'autunno diventerà uno spazio pubblico a disposizione dei cittadini, circondato da un ampio parco verde, con un nuovo sagrato davanti alla chiesa e il parcheggio già realizzato. Ad annunciarlo è il sindaco di Capannori Luca Menesini


lunedì, 16 luglio 2018, 10:02

Ad Altopascio un incontro pubblico per difendersi dalle truffe dei falsi addetti dell’acquedotto

Si terrà alla Sala dei Granai mercoledì 18 luglio. Sostegno all’iniziativa da parte dei sindacati pensionati. Interverranno l’amministrazione comunale e le forze dell’ordine


domenica, 15 luglio 2018, 11:46

Ad Altopascio si ride con Paolo Hendel e tanti altri artisti toscani

Teatro comico a trecento sessanta gradi per il festival teatral - gastronomico “Utopia del Buongusto”. Lunedì 16 luglio alle 21,30 in Piazza Ricasoli ad Altopascio (Lucca) va in scena lo spettacolo “Toscanacci: risate ed altri anticorpi”.